Provincia-Emilia

Il compleanno dell'Italia unita parte da una nuova piazza

Il compleanno dell'Italia unita parte da una nuova piazza
0

Giulia Coruzzi
Le celebrazioni per i 150 anni dell'Unità d'Italia sono iniziate durante l’ultimo consiglio comunale, quando prima della seduta i consiglieri si sono alzati per intonare l’inno di Mameli. Ma i festeggiamenti veri e propri si terranno ufficialmente giovedì, giorno di festa nazionale.
 «Il Comune  vuole celebrare la ricorrenza con una grande manifestazione che richiami e valorizzi i valori fondanti dell’unita d’Italia, espressi dai moti risorgimentali fino alla Costituzione repubblicana - ha dichiarato il sindaco Stefano Bovis -. L’occasione ci permetterà di vivere diversi momenti simbolici per Langhirano». Alle 9 la cittadinanza si riunirà insieme alle scolaresche e agli Alpini in piazzale Corridoni; alle 9,45 si terranno l’alzabandiera e la deposizione della corona al monumento ai Caduti; alle 10 inizierà il corteo per le vie del paese con la Banda di Castrignano, cui seguirà la deposizione della corona al monumento agli Alpini in via XX settembre. Alle 10.30 l’Amministrazione scoprirà la targa  dedicata a Faustino Tanara in piazza Garibaldi e  alle 10,40 ci sarà il momento più solenne della giornata: dopo la messa, verrà intitolata la nuova piazzetta che sorge accanto alla sala polifunzionale ai Caduti del Galilea. La lapide commemorativa sarà scoperta da due figlie dei caduti: Fernanda Borchini e Marisa Olivieri.
La storia del Galilea tocca da vicino Langhirano: nella notte del 28 marzo 1942, al largo delle coste greche, un siluro lanciato dal sottomarino inglese Proteus colpì il piroscafo Galilea, causandone l’affondamento. Dei 1275 uomini imbarcati, solo 284 riuscirono a sopravvivere. Alcuni perirono per effetto dell’esplosione, molti non riuscirono a mettersi in salvo e furono trascinati a fondo dalla nave, e la maggior parte di loro non si salvò a causa delle gelide acque dello Ionio. Alcuni dispersi furono recuperati dopo più di 24 ore trascorse in mare.
 La «Galilea» era un piroscafo di servizio civile, adattato dalle necessità belliche al trasporto di truppe: in quella tragica occasione, lasciato il porto di Corinto in convoglio con altre cinque navi da trasporto e quattro di scorta, stava riportando in patria soldati feriti. Molti erano alpini del battaglione Gemona, che fu decimato con la perdita di 21 ufficiali, 18 sottufficiali, 612 alpini.
 Anche Langhirano pagò un pesante tributo di sangue. Furono infatti quattro i suoi morti: Nando Borchini, Pietro Lencioni, Icilio Manara, Giovanni Mistrali. Tre invece riuscirono a salvarsi, pur tra tante sofferenze: Ugo Baiocchi, Lino Manara e Adelmo Ravazzoni.
«Siamo in un momento storico in cui è indispensabile essere coesi e insistere per la salvaguardia di certi preziosi valori come la fratellanza e l’amicizia» ha sottolineato il vicepresidente del Gruppo Alpini provinciale Giovanni Conforti. «Invitiamo tutti i cittadini ad aderire, sia esponendo la bandiera nazionale sia partecipando alla festa organizzata in collaborazione con il Gruppo Alpini e Fondazione Cariparma - ha aggiunto il sindaco -. Un particolare invito è rivolto agli studenti, che sono i primi destinatari dei profondi significati di questa festa».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery