Provincia-Emilia

A Sissa calda accoglienza per don Filippo

A Sissa calda accoglienza per don Filippo
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani
L’affetto di Collecchio e l’abbraccio caloroso di Sissa. Non poteva che emozionarsi don Filippo Stievano, ieri, davanti ad una chiesa gremita di persone. I volti noti dei famigliari, dei fedeli collecchiesi e dei ragazzi dell’Azione Cattolica che l’hanno accompagnato nella Bassa si sono mischiati a quelli per ora sconosciuti dei fedeli di Sissa, Gramignazzo e Palasone dove il nuovo sacerdote è stato accolto con calore e con tanto di striscioni riportanti la scritta variopinta «Benvenuto don Filippo, con gioia ti accogliamo».
All’inizio della celebrazione   la bolla di nomina è stata letta da  don Umberto Cocconi che negli ultimi mesi ha amministrato le tre parrocchie dopo il passaggio a Langhirano di don Filippo Zappettini, al quale è stato rivolto un messaggio di vicinanza e di solidarietà per sostenere il suo percorso di guarigione dopo il grave incidente subito.
«Don Filippo Stievano è qui per voi - ha detto il vescovo monsignor Enrico Solmi ai sissesi - ma non solo per voi e continuerà il suo impegno nell’Azione Cattolica. Questo chiederà uno sforzo di vera comunione, ma del resto la Chiesa non è un’azienda ma è il popolo di Cristo in cui il primo fattore è la comunione. E poi don Filippo ha il colletto della sua camicia aperto: è il simbolo di un prete che lavora».
L'emozione ha invece accompagnato le prime parole di don Stievano alla sua nuova comunità. Il sacerdote, sostenuto con calorosi applausi dinnanzi a qualche lacrima trattenuta a stento, ha rivolto «un abbraccio» a Collecchio ed ha poi detto di aver già «percepito l’affetto di Sissa. Sento il peso della parola “parroco”, ma la certezza di una comunità composta di fratelli e sorelle mi fa vincere i miei timori».
I ringraziamenti al vescovo, a don Cocconi e don Zappettini sono stati poi il contenuto del messaggio dei parrocchiani che vedono in don Stievano «il fulcro intorno a cui ruoterà tutta la nostra comunità» e la persona «con cui condividere l’acqua della borraccia durante il nostro percorso». Sulla collaborazione Comune-Parrocchia per «fronteggiare l’emergenza educativa e i bisogni del paese» si è invece soffermato il sindaco Grazia Cavanna, prima dell’ultimo saluto dei ragazzi collecchiesi: «Sei sempre stato uno di noi, ci hai insegnato che l’importante non è il risultato ma il progetto».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

2commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

tgparma

Meteo: da domani rischio neve in città, domenica arriva il gelo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

10commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

ITALIA/MONDO

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

vandalismi

Imbrattata con svastiche la targa di Moro a Roma Foto

SPORT

guinness

Trainato da una Levante, Barrow sullo snowboard a 151,57 km/h: è record

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day