-2°

Provincia-Emilia

Tragico schianto a Scipione Ponte: morto un 18enne di Fidenza

Tragico schianto a Scipione Ponte: morto un 18enne di Fidenza
8

Tragico schianto, intorno alle 12,30, a Scipione Ponte, nel comune di Salsomaggiore. Un'auto che viaggiava in direzione Vigoleno, per cause ancora da chiarire è finita contro il muro di un'abitazione.  Nell'impatto, uno dei due occupanti, Donato Alfano, 18enne di Fidenza, è morto, mentre l'altro ragazzo, coetaneo, è stato trasportato all'ospedale con l'elisoccorso, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono intervenute anche un'ambulanza di Salsomaggiore, un'automedica, i vigili del fuoco di Fidenza e la Polizia Municipale delle Terre Verdiane.
I due giovani, compagni di classe all'Itis Berenini, stavano andando a giocare a softair a Vigoleno insieme ad altri amici che li stavano seguendo in macchina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • katia

    19 Marzo @ 17.02

    "In via Terracini a Parma CI VOGLINO I DISSUASORI, tanti e alti, ci sono bambini e biciclette a cui passanovicino molte auto a oltre i 100 e moto 750cc che tirano la terza a balla, visto di persona. CI VUOLE LA PREVENZIONE, I CRETINI CI SONO DA SEMPRE. Condoglianze alla famiglia dello scomparso

    Rispondi

  • ghito

    19 Marzo @ 08.52

    D'altronde se la Fiat produce una 500 che ha 180 cavalli (e un esen), non è che si lancino dei gran messaggi....

    Rispondi

  • sabcarrera

    18 Marzo @ 16.22

    andreana - Prova a metterci un'autvelox e tutti si lamenteranno.

    Rispondi

  • andrena

    18 Marzo @ 11.24

    Abito nel tratto di strada dove e' accaduto l'incidente e mi sorprendo del fatto che , data la velocita' alla quale sfrecciano le macchine sotto casa mia, non ne capitino piu' spesso di incidenti cosi' gravi. Ho chiesto ad alcuni vigili urbani di venire ogni tanto a fare controlli con autovelox, per dissuadere , se possibile, a percorrere tale tratto a velocita' folli, ma non sono mai venuti (c'e' il limite degli 80km/h, ma quasi sempre vengono oltrepassati di molto). Il lungo rettilineo sicuramente invoglia i meno prudenti, ma le curve successive non sono proprio adatte ad essere percorse in scioltezza. Mi auguro si possa fare qualcosa, anche se tardi per il ragazzo.UN abbraccio sincero alla famiglia.

    Rispondi

  • lucio barborini

    18 Marzo @ 10.16

    tutti gli automobilisti dovrebbero capire di guidare con prudenza di non avere fretta, di rispettare i limiti, per non trasformare una gita fuoricasa in tragedia.\r\nnon so se in questo caso è la velocità la colpevole, ma in tutti modi sono tragedie terribili.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017