-6°

Provincia-Emilia

L'Avis sorride: aumentate le donazioni e i volontari. Otto le new entry. Brambilla: «Per una sezione piccola è un risultato importante»

L'Avis sorride: aumentate le donazioni e i volontari. Otto le new entry. Brambilla: «Per una sezione piccola è un risultato importante»
0

POLESINE
Paolo Panni
Si è tenuta nei giorni scorsi l’assemblea generale della sezione Avis di Polesine.
Dopo il saluto ai presenti e al delegato del consiglio provinciale Lorenzo Micconi, il presidente Ernesto Brambilla ha esposto l’attività del 2010: un anno storico per la sezione dal momento che è stato celebrato il 45° di fondazione. Passando poi all’attività di raccolta del sangue, Brambilla ha espresso la sua soddisfazione dal momento che nel 2010 l’Avis di Polesine ha raccolto ben 208 sacche, 7 in più del 2009, e con l’adesione di 8 nuovi donatori che rafforzeranno la squadra.
«Anche se  dovremmo cercare di ottenere un ulteriore aumento di soci e donazioni per poter soddisfare la richiesta di sangue a livello provinciale, che è continuamente in aumento - ha sottolineato il presidente -, per la nostra realtà rimane comunque un risultato soddisfacente, visto che, data la dimensione della nostra sezione, l’organizzazione della raccolta è effettuata con un numero limitato di sedute di prelievo».
Anche nel 2010, come accade ormai da alcuni anni, ci sono state alcune occasioni di sedute di prelievo effettuate la domenica insieme alle Avis di Zibello e Pieveottoville, con le quali «da tempo - ha ricordato Brambilla - si attua una ottima collaborazione».
Collaborazione che da qualche anno si manifesta anche nell’organizzazione dell’ormai tradizionale weekend sulla neve, che nel 2010 ha avuto come tappa Interlaken in Svizzera, mentre nel 2011 è già stato organizzato, proprio alla fine di gennaio, a Bormio vedendo l’adesione di ben 80 partecipanti.
Per ciò che riguarda la propaganda, come ha precisato il presidente, «questo è per il nostro territorio un punto di forza, insieme ovviamente, alle varie feste in paese (alcune delle quali, come Fiera di Maggio e November Porc organizzate con le altre associazioni di Polesine, ndr.) oltre alla nostra Festa gastronomica di luglio. Ma insieme anche alle campagne promosse dalla commissione propaganda del Consiglio Provinciale, dal calendario che ormai da diverso tempo facciamo con l’Assistenza Pubblica di Busseto e le Avis di Pieveottoville, Zibello e Busseto».
«Però - ha affermato ancora  - la migliore propaganda è sempre quella fatta direttamente da noi soci, testimoni più significativi dell’importanza della donazione di sangue, così come effettuata dalla nostra associazione».
Infine il presidente ha ringraziato la collettività «che contribuisce al sostentamento economico della sezione, sia devolvendo contributi direttamente, che tramite la destinazione del 5 per mille». Ha quindi ringraziato i soci e tutti i volontari per l’importante aiuto operativo nelle varie manifestazioni della sezione, nonché la Pubblica Assistenza di Busseto per «l'opportunità che ci ha dato nella realizzazione della cena per i militi, in occasione della notte bianca nel settembre 2010». Tutto si è concluso col saluto all’Assemblea e l’auspicio che il 2011 sia un anno di altri importanti risultati.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Foto

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta