19°

Provincia-Emilia

Da metà aprile inizia la raccolta «Porta a porta»

Da metà aprile inizia la raccolta «Porta a porta»
0

NOCETO
Federica Beretta
Tutto è ormai pronto per introdurre dalla metà d’aprile in tutto il territorio nocetano la raccolta dei rifiuti urbani differenziati ed indifferenziati mediante il sistema del «porta a porta».
Per rendere il meno problematico possibile il passaggio al nuovo sistema, l'assessorato all'ambiente del Comune di Noceto ha organizzato - insieme alla struttura tecnica comunale preposta ed ai funzionari Iren - una serie di incontri rivolti alla cittadinanza allo scopo di illustrare il nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti.
 Il primo di questi incontri è previsto domani sera, con inizio alle 21, nella sede della Pro Loco di Cella. Altri incontri con i cittadini sono poi in programma in date che verranno stabilite successivamente.
Così come è stato previsto da Ato - l'autorità cui spetta il compito di individuare i tempi di avvio per i diversi Comuni - da metà aprile entrerà in vigore anche a Noceto questo nuovo metodo di raccolta dei rifiuti.
Nei giorni scorsi l’Amministrazione Comunale ha inviato a tutti i cittadini una lettera in cui vengono illustrate le modalità di massima e le finalità del nuovo sistema.
Tra circa un mese spariranno dalle isole ecologiche e dalle strade i contenitori per la raccolta della carta, della plastica e delle lattine, mentre resteranno solo quelli destinati al vetro ed al vegetale.
Nuovi contenitori saranno piazzati all’interno o nelle adiacenza dei condomini e degli esercizi commerciali. Questi cassonetti verranno poi vuotati da Iren secondo calendari prestabiliti.
Da fine marzo personale incaricato da Iren - opportunamente dotato di mezzi di identificazione - si recherà nelle famiglie nocetane per consegnare i manuali di istruzione ed i vari contenitori destinati alla raccolta delle diverse tipologie da differenziare. Tutto questo per «educare» l’utenza ad utilizzare il nuovo metodo di raccolta.
Il vicesindaco con delega all’ambiente Lorenzo Ghirarduzzi sottolinea che questo nuovo metodo deve essere accolto in maniera positiva dalla cittadinanza, perché si inserisce in una politica volta al rispetto verso l’ambiente. Inoltre punta ad aumentare la quantità di rifiuti da poter riciclare ed abbassa, di contro, quelli destinati allo smaltimento, diminuendone così i costi.
«D’altra parte a Noceto  il costante incremento di quanti effettuano la raccolta differenziata -il 54% della popolazione - testimonia che sta nascendo sul territorio una significativa sensibilità verso queste tematiche, di crescente interesse ed attualità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano