10°

20°

Provincia-Emilia

Sissa - Casa protetta, rette troppo alte: i famigliari protestano

Sissa - Casa protetta, rette troppo alte: i famigliari protestano
0

Cristian Calestani
Il tema è carissimo ai sissesi e l’intenzione è quella di favorire un confronto a 360 gradi per fare chiarezza. L’incontro «Presente e futuro di Asp: la qualità dei servizi alla persona» ha già creato grande fermento all’ombra della Rocca dei Terzi.
L’appuntamento è stato fissato per mercoledì 30 marzo alle 21 al teatro comunale e gli inviti sono stati recapitati ai vertici dell’Asp di Fidenza e ai politici del territorio. La lettera per partecipare al confronto con i cittadini sissesi è stata inviata al presidente dell’Asp distretto di Fidenza Francesco Meduri e al direttore Maria Teresa Guarnieri, all’assessore provinciale ai servizi sociali Marcella Saccani e all’assessore alle politiche sociali e sanitarie del Comune di Fidenza Marilena Pinazzini.
L'invito è poi stato esteso anche ai consiglieri regionali Luigi Giuseppe Villani, Roberto Corradi, Roberto Garbi e alla sissese Gabriella Meo.
L'incontro arriva dopo che, nelle scorse settimane, un gruppo di famigliari di ospiti della casa protetta di Sissa, l’ex Ipab don Prandocchi-Cavalli, aveva espresso tutta la propria preoccupazione per un servizio nella struttura che, a seguito della costituzione dell’Asp, è peggiorato a fronte di un aumento dei costi.
«Denunciamo segnali preoccupanti relativi alla gestione dell’Asp di Fidenza - avevano scritto figli e nipoti degli ospiti -. A partire dal luglio del 2008, la retta giornaliera dei nostri cari ha subito ben due significativi aumenti a fronte di una riduzione dei servizi per i nostri anziani. Il personale dell’Asp è sempre molto attento e disponibile - era scritto ancora nella lettera - ma difficilmente riesce a garantire gli stessi servizi di qualità esistenti prima della nascita dell’Asp dal momento che non viene messo in condizioni di operare in modo adeguato alle necessità degli ospiti della struttura».
L’ultimo aumento prospettato per il 2011 - avevano rivelato ancora i famigliari - «ammonta ad una media di 150/200 euro mensili in più per gli ospiti non convenzionati. Si tratta di un aumento davvero notevole, anche considerando l’importo già elevato delle rette, per comuni cittadini che lavorano, pagano le tasse e cercano di mantenere le proprie famiglie».
Da parte dei famigliari è stato inevitabile fare un confronto con la situazione antecedente al primo luglio 2008, data sino alla quale «l'Ipab di Sissa aveva mantenuto rette basse rispetto alle altre strutture della zona, a fronte di servizi efficienti ed adeguati».
La lettera si chiude con una serie di interrogativi sulla gestione della struttura, sul disavanzo, sull'aumento delle rette e sull'assenza di economie di scala: tutti quesiti ai quali si cercherà di dare una risposta durante l’incontro del 30 marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Addio a Valenti, lo sportivo

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

8commenti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

7commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport