12°

Provincia-Emilia

Sissa - Casa protetta, rette troppo alte: i famigliari protestano

Sissa - Casa protetta, rette troppo alte: i famigliari protestano
0

Cristian Calestani
Il tema è carissimo ai sissesi e l’intenzione è quella di favorire un confronto a 360 gradi per fare chiarezza. L’incontro «Presente e futuro di Asp: la qualità dei servizi alla persona» ha già creato grande fermento all’ombra della Rocca dei Terzi.
L’appuntamento è stato fissato per mercoledì 30 marzo alle 21 al teatro comunale e gli inviti sono stati recapitati ai vertici dell’Asp di Fidenza e ai politici del territorio. La lettera per partecipare al confronto con i cittadini sissesi è stata inviata al presidente dell’Asp distretto di Fidenza Francesco Meduri e al direttore Maria Teresa Guarnieri, all’assessore provinciale ai servizi sociali Marcella Saccani e all’assessore alle politiche sociali e sanitarie del Comune di Fidenza Marilena Pinazzini.
L'invito è poi stato esteso anche ai consiglieri regionali Luigi Giuseppe Villani, Roberto Corradi, Roberto Garbi e alla sissese Gabriella Meo.
L'incontro arriva dopo che, nelle scorse settimane, un gruppo di famigliari di ospiti della casa protetta di Sissa, l’ex Ipab don Prandocchi-Cavalli, aveva espresso tutta la propria preoccupazione per un servizio nella struttura che, a seguito della costituzione dell’Asp, è peggiorato a fronte di un aumento dei costi.
«Denunciamo segnali preoccupanti relativi alla gestione dell’Asp di Fidenza - avevano scritto figli e nipoti degli ospiti -. A partire dal luglio del 2008, la retta giornaliera dei nostri cari ha subito ben due significativi aumenti a fronte di una riduzione dei servizi per i nostri anziani. Il personale dell’Asp è sempre molto attento e disponibile - era scritto ancora nella lettera - ma difficilmente riesce a garantire gli stessi servizi di qualità esistenti prima della nascita dell’Asp dal momento che non viene messo in condizioni di operare in modo adeguato alle necessità degli ospiti della struttura».
L’ultimo aumento prospettato per il 2011 - avevano rivelato ancora i famigliari - «ammonta ad una media di 150/200 euro mensili in più per gli ospiti non convenzionati. Si tratta di un aumento davvero notevole, anche considerando l’importo già elevato delle rette, per comuni cittadini che lavorano, pagano le tasse e cercano di mantenere le proprie famiglie».
Da parte dei famigliari è stato inevitabile fare un confronto con la situazione antecedente al primo luglio 2008, data sino alla quale «l'Ipab di Sissa aveva mantenuto rette basse rispetto alle altre strutture della zona, a fronte di servizi efficienti ed adeguati».
La lettera si chiude con una serie di interrogativi sulla gestione della struttura, sul disavanzo, sull'aumento delle rette e sull'assenza di economie di scala: tutti quesiti ai quali si cercherà di dare una risposta durante l’incontro del 30 marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

cinema

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

1commento

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

6commenti

lega pro

Reggiana avanti con il Lumezzane: 1-0

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

5commenti

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

8commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

Austria

Cadavere nel bagagliaio: italiano ricercato per omicidio

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv