-4°

Provincia-Emilia

Omicidio Guarino: due killer in azione per eliminare il boss

Omicidio Guarino: due killer in azione per eliminare il boss
3

Georgia Azzali

Due killer per mettere  fine alla vita - e alla carriera - di «Lelluccio». E' molto  più di un sospetto per gli investigatori. Perché il lavoro, fatto di indagine  tradizionale e prove scientifiche, avrebbe portato a risultati significativi.

Lunedì l'udienza di convalida
 Ma quale sarebbe stato il ruolo di Mario Illuminato? Il giorno dopo il suo fermo, il riserbo degli inquirenti è ancora strettissimo.  Chiuso in una cella di via Burla, l'uomo, titolare della  sala giochi di Medesano, non ha fatto alcuna ammissione. Ancora non è chiaro se la procura lo accuserà  di essere stato l'esecutore materiale dell'omicidio di Raffaele Guarino. Ma nella richiesta di convalida del fermo il pm Roberta Licci potrebbe «limitarsi» a contestargli il concorso in omicidio con ignoti. L'udienza davanti al  gip Maria Cristina Sarli non è ancora stata fissata, ma dovrà svolgersi entro lunedì.

Un boss forse troppo autonomo
Un capo degli scissionisti di Barra, Guarino, 47 anni, ammazzato nel suo letto nella notte tra il 28 e il 29 ottobre scorso con due colpi di 7,65 al volto. Non un semplice affiliato alla camorra, ma un vero e proprio boss della corrente unita alla famiglia Celeste.  Nel 2005 due sicari del clan rivale degli Aprea aprirono il fuoco su di lui, ma il «ras» si salvò. E nel 2008 si spostò prima a San Polo di  Torrile e poi a Medesano, in libertà vigilata. Difficile, però, pensare a un'esecuzione da parte dei nemici di cosca, perché altre forse sarebbero state le modalità. E' probabile, invece, che Guarino, ormai da qualche tempo impegnato in  una fiorente attività d'usura - per la quale era indagato - avesse voluto distaccarsi sempre più dalla famiglia, acquisendo inoltre un ruolo dominante nella  zona.  E forse il boss aveva coalizzato  contro di sè rancori «locali» e della terra d'origine. In più, da quando aveva lasciato moglie e figli in Campania,  «Lelluccio» pare non fosse  un esempio di fedeltà. (...)

Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    19 Marzo @ 19.47

    Signor William, ieri ho visto un suo post che ci accusava di censura. Rispetto e accetto in parte la critica, però colgo proprio l'esempio della sua mail, che ieri avevoeffettivamente cestinato. In casi come questo, lo chiedo a lei e ai lettori, sbaglio io a censurare o sbaglia lei a mandarmi una mail in cui ci si dice felici per la morte di una persona ? Certo, lei mi dirà che era un personaggio particolare: ma le sembra un buon messaggio da dare, ai ragazzi e non solo? Poi magari un'altra volta litigheremo su tutti gli altri argomenti in cui ci accusa di censurare, ma intanto le chiedo una risposta su questo caso. Lei, se fosse al mio posto, lo pubblicherebbe senza porsi nessun dubbio ? So che la sua risposta sarà sincera. Grazie (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video