-4°

Provincia-Emilia

Fincuoghi: "La chiusura? Una pugnalata per la montagna"

Fincuoghi: "La chiusura? Una pugnalata per la montagna"
0

I festeggiamenti per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia si sono chiusi da neanche 24 ore ma i lavoratori parmensi della Fincuoghi sentono, nonostante tutto, ancora l’orgoglio di appartenere a questo Paese. Perché è con garbo e senso di unità nazionale che ieri si sono presentati in 130 con uno striscione a Bologna, davanti alla sede della Regione. Bandiere tricolore sulle spalle e tuta da lavoro: tre i pullman carichi di lavoratori da Bedonia, Tornolo, Albareto, Compiano e Borgotaro giunti a Bologna per manifestare silenziosamente la loro preoccupazione per una vicenda che da oltre due anni coinvolge l'azienda. Da martedì scorso sono tutti a casa. Tante le storie di persone che stanno dietro a questa fabbrica di piastrelle. Come quella di Daniela Bociardo di Albareto, 50 anni, che 10 anni fa si è trasferita in alta valle da Genova perché ha avuto la possibilità di lavoro assieme al marito. Se chiude l’azienda sono a casa entrambi. «Per la mia famiglia - dice - sarebbe la rovina. Ma lo sarebbe anche per la valle perché, senza noi lavoratori, si svuota». Ma anche quella di Sandro Restani di Borgotaro, 39 anni, 16 dei quali passati in fabbrica: «Il lavoro in montagna è quello che è - spiega -. La chiusura di questa fabbrica significherebbe deprimere ancora di più questo posto che ha pochissime possibilità di lavoro». Angelo Ferrari di Bedonia, 58 anni, da 31 in Fincuoghi, moglie a carico, quattro figli, uno dei quali occupato nell’indotto della fabbrica, a due anni dalla pensione vede nerissimo il suo futuro: «Con l’età che ho, se mi lasciano a casa da questa azienda, non mi inserisco più». Lorena Dellaturca di Albareto, 25 anni ma già da 5 alla Fincuoghi: «Io ci tengo a questo posto di lavoro perché credo che questa azienda abbia ancora tante possibilità». Oscar Berni di Borgotaro, 36 anni, da 10 fa l’operaio e a ricominciare una vita da un’altra parte, lontano dalla sua montagna, non se la sentirebbe: «Chiudere qui significa tirare via il lavoro a 400 famiglie comprese quelle modenesi, più tutto l’indotto che ne sarebbe certamente colpito». Per Francesca Lusardi di Albareto, 38 anni, 5 da operaia a Bedonia, la chiusura dello stabilimento significa questo: «Non poter più pagare il mutuo, le bollette o fare la spesa. Lavorare in città sarebbe l’alternativa ma se neppure a Parma si trova un posto, come facciamo in 270 - si domanda, scura in volto - ad inserirci tutti?». D.M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery