-2°

Provincia-Emilia

Fincuoghi: "La chiusura? Una pugnalata per la montagna"

Fincuoghi: "La chiusura? Una pugnalata per la montagna"
0

I festeggiamenti per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia si sono chiusi da neanche 24 ore ma i lavoratori parmensi della Fincuoghi sentono, nonostante tutto, ancora l’orgoglio di appartenere a questo Paese. Perché è con garbo e senso di unità nazionale che ieri si sono presentati in 130 con uno striscione a Bologna, davanti alla sede della Regione. Bandiere tricolore sulle spalle e tuta da lavoro: tre i pullman carichi di lavoratori da Bedonia, Tornolo, Albareto, Compiano e Borgotaro giunti a Bologna per manifestare silenziosamente la loro preoccupazione per una vicenda che da oltre due anni coinvolge l'azienda. Da martedì scorso sono tutti a casa. Tante le storie di persone che stanno dietro a questa fabbrica di piastrelle. Come quella di Daniela Bociardo di Albareto, 50 anni, che 10 anni fa si è trasferita in alta valle da Genova perché ha avuto la possibilità di lavoro assieme al marito. Se chiude l’azienda sono a casa entrambi. «Per la mia famiglia - dice - sarebbe la rovina. Ma lo sarebbe anche per la valle perché, senza noi lavoratori, si svuota». Ma anche quella di Sandro Restani di Borgotaro, 39 anni, 16 dei quali passati in fabbrica: «Il lavoro in montagna è quello che è - spiega -. La chiusura di questa fabbrica significherebbe deprimere ancora di più questo posto che ha pochissime possibilità di lavoro». Angelo Ferrari di Bedonia, 58 anni, da 31 in Fincuoghi, moglie a carico, quattro figli, uno dei quali occupato nell’indotto della fabbrica, a due anni dalla pensione vede nerissimo il suo futuro: «Con l’età che ho, se mi lasciano a casa da questa azienda, non mi inserisco più». Lorena Dellaturca di Albareto, 25 anni ma già da 5 alla Fincuoghi: «Io ci tengo a questo posto di lavoro perché credo che questa azienda abbia ancora tante possibilità». Oscar Berni di Borgotaro, 36 anni, da 10 fa l’operaio e a ricominciare una vita da un’altra parte, lontano dalla sua montagna, non se la sentirebbe: «Chiudere qui significa tirare via il lavoro a 400 famiglie comprese quelle modenesi, più tutto l’indotto che ne sarebbe certamente colpito». Per Francesca Lusardi di Albareto, 38 anni, 5 da operaia a Bedonia, la chiusura dello stabilimento significa questo: «Non poter più pagare il mutuo, le bollette o fare la spesa. Lavorare in città sarebbe l’alternativa ma se neppure a Parma si trova un posto, come facciamo in 270 - si domanda, scura in volto - ad inserirci tutti?». D.M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il ds Faggiano si presenta: "Discuto su tutto ma niente rancore. Voglio un rapporto vero con la squadra"

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

2commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

3commenti

Polizia

Grazie al gps trova in un campo le macchinette cambiasoldi rubate in via Toscana

1commento

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

11commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

MILANO

Berlusconi al San Raffaele per una serie di controlli

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

SPORT

Calcio

LegaPro in campo oggi, aspettando il Parma e la Reggiana Tempo reale: Bassano sotto 2-0 in casa con l'ultima in classifica

Parma Calcio

Trasferta, Saporetti ci sarà. D'Aversa: "Nessun alibi anche nelle difficoltà"

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio