10°

22°

Provincia-Emilia

Sala- Polemiche sull'antenna telefonica installata in via Remitaggio

0

 Silvio Tiseno

Un incontro pieno di colpi di scena quello che si è svolto all’interno della sala convegni della rocca Sanvitale, indetto dall’amministrazione comunale per affrontare la questione dell’antenna telefonica installata in via Remitaggio. 
Durante la serata è prima intervenuto il primo cittadino salese Cristina Merusi che ha illustrato ai numerosi cittadini presenti la posizione del comune in riguardo.
«Nell’agosto del 2010 la società Ericsson ha fatto espressa richiesta al comune di installare un’antenna di telefonia mobile, l’amministrazione in questi casi deve assumere idonee iniziative per il coordinamento delle richieste dei diversi gestori ma non può vietarle - ha dichiarato il sindaco Cristina Merusi - Anni di contenziosi amministrativi in questa materia hanno dimostrato che il comune non ha nemmeno il potere di controllarne la localizzazione, se non nei casi in cui si tratti di aree destinate a strutture sanitarie, assistenziali e scolastiche». 
Nonostante le dichiarazioni del sindaco volte a difendere il buon operato del comune il pubblico è insorto e sono volati commenti pesanti nei confronti dell’amministrazione. 
«Avvisarci solo ora a fatti compiuti è una vergogna, avete mancato di rispetto alla popolazione- ha urlato un cittadino nel corso della serata- Vi siete sporcati la faccia per ricevere dodicimila euro dall’Ericsson». Inoltre erano presenti all’evento anche Maurizio Impallomeni dell’Ausl e il dirigente provinciale dell’Arpa Giuseppe Dallara che ha spiegato ai presenti l’impatto che avrebbe l’antenna una volta entrata in funzione.
 Proprio mentre il direttore dell’Arpa spiegava le questioni legate all’impatto ambientale è stato interrotto da alcuni cittadini che affermavano che l’antenna è già in funzione da diversi giorni. 
«Da almeno tre giorni è attivo notte e giorno un generatore diesel posizionato ai piedi dell’antenna - ha dichiarato un cittadino- Inoltre ci sono diverse persone che all’improvviso si sono accorte che il segnale telefonico è aumentato, l’Arpa farebbe meglio a controllare da vicino la situazione invece di venire a parlare senza conoscere i fatti». 
E' intervenuto anche il medico igienista Maurizio Impallomeni che nel suo intervento ha voluto fare chiarezza sull'impatto che hanno i campi elettromagnetici sulla salute umana puntando maggiormente il dito nei confronti delle apparecchiature telefoniche.
«La legislazione italiana riguardo alle emissioni delle antenne è la più restrittiva d’Europa e se le antenne rispettano i canoni previsti dalla legge non si corre alcun rischio - ha spiegato Impallomeni - Se si pensa che il cellulare viene tenuto a pochi centimetri dal cervello e che gli studi sui danni alla salute vengono svolti relativamente ai cellulari e non ai trasmettitori è evidente che se uno dei due elementi è dannoso si tratta del cellulare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Consiglio

Il bilancio del Comune, Dall'Olio: "Multe per 13 milioni". Duro scontro Bosi-Nuzzo

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

3commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

4commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

Politica

Addio a Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport