22°

32°

Provincia-Emilia

Sala- Polemiche sull'antenna telefonica installata in via Remitaggio

Ricevi gratis le news
0

 Silvio Tiseno

Un incontro pieno di colpi di scena quello che si è svolto all’interno della sala convegni della rocca Sanvitale, indetto dall’amministrazione comunale per affrontare la questione dell’antenna telefonica installata in via Remitaggio. 
Durante la serata è prima intervenuto il primo cittadino salese Cristina Merusi che ha illustrato ai numerosi cittadini presenti la posizione del comune in riguardo.
«Nell’agosto del 2010 la società Ericsson ha fatto espressa richiesta al comune di installare un’antenna di telefonia mobile, l’amministrazione in questi casi deve assumere idonee iniziative per il coordinamento delle richieste dei diversi gestori ma non può vietarle - ha dichiarato il sindaco Cristina Merusi - Anni di contenziosi amministrativi in questa materia hanno dimostrato che il comune non ha nemmeno il potere di controllarne la localizzazione, se non nei casi in cui si tratti di aree destinate a strutture sanitarie, assistenziali e scolastiche». 
Nonostante le dichiarazioni del sindaco volte a difendere il buon operato del comune il pubblico è insorto e sono volati commenti pesanti nei confronti dell’amministrazione. 
«Avvisarci solo ora a fatti compiuti è una vergogna, avete mancato di rispetto alla popolazione- ha urlato un cittadino nel corso della serata- Vi siete sporcati la faccia per ricevere dodicimila euro dall’Ericsson». Inoltre erano presenti all’evento anche Maurizio Impallomeni dell’Ausl e il dirigente provinciale dell’Arpa Giuseppe Dallara che ha spiegato ai presenti l’impatto che avrebbe l’antenna una volta entrata in funzione.
 Proprio mentre il direttore dell’Arpa spiegava le questioni legate all’impatto ambientale è stato interrotto da alcuni cittadini che affermavano che l’antenna è già in funzione da diversi giorni. 
«Da almeno tre giorni è attivo notte e giorno un generatore diesel posizionato ai piedi dell’antenna - ha dichiarato un cittadino- Inoltre ci sono diverse persone che all’improvviso si sono accorte che il segnale telefonico è aumentato, l’Arpa farebbe meglio a controllare da vicino la situazione invece di venire a parlare senza conoscere i fatti». 
E' intervenuto anche il medico igienista Maurizio Impallomeni che nel suo intervento ha voluto fare chiarezza sull'impatto che hanno i campi elettromagnetici sulla salute umana puntando maggiormente il dito nei confronti delle apparecchiature telefoniche.
«La legislazione italiana riguardo alle emissioni delle antenne è la più restrittiva d’Europa e se le antenne rispettano i canoni previsti dalla legge non si corre alcun rischio - ha spiegato Impallomeni - Se si pensa che il cellulare viene tenuto a pochi centimetri dal cervello e che gli studi sui danni alla salute vengono svolti relativamente ai cellulari e non ai trasmettitori è evidente che se uno dei due elementi è dannoso si tratta del cellulare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti