17°

Provincia-Emilia

L'energia? Arriva dal bosco

0

È consistente il potenziale produttivo dei boschi dell’Appennino Parmense. Un patrimonio che potrebbe essere valorizzato attraverso filiere corte legno-energia in grado di coprire i fabbisogni termici del territorio montano, con benefici su più piani: dell’occupazione, della riduzione del consumo di combustibili fossili e della gestione e fruibilità dei boschi. È quanto è emerso dallo studio sul potenziale produttivo dei boschi dell’Appennino parmense che è stato presentato questa mattina in Provincia nel corso dell’incontro “Nuove energie dal bosco”, organizzato dall’Ente di piazza della Pace, in collaborazione con Agriform, in occasione dell’anno internazionale delle foreste.
In particolare, lo studio, realizzato con i finanziamenti della misura 341 del Piano di Sviluppo rurale (Psr), fa il punto sull’attuale utilizzo della risorsa forestale e permette una stima complessiva delle biomasse forestali legnose disponibili attraverso un uso sostenibile e razionale del bosco: legna che può essere non solo avviata al mercato della legna da ardere, come avviene già, ma che può anche essere “cippata”, e quindi ridotta in minuscoli pezzi, per alimentare caldaie in grado di produrre calore. Una filiera corta che potrebbe trovare opportunità di sostegno e finanziamento già nel corso di quest’anno, grazie alle misure 311.3 e 321.3 del Piano di sviluppo rurale.
“Noi vogliamo dare un futuro alla nostra montagna e per farlo non possiamo pensare a forme di assistenzialismo, vista anche la prospettiva di risorse calanti nel Pubblico per i prossimi anni. Abbiamo quindi bisogno di incentivare la produzione di reddito e lo sviluppo di una nuova imprenditorialità, anche grazie a  progetti come questo che mette in moto una filiera corta, che va dalla materia prima alla produzione, con generazione di reddito nel territorio – ha detto il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, aprendo l’incontro questa mattina -. Nel nostro Appennino abbiamo una significativa disponibilità di materiale da utilizzare, che fino a oggi non ha reso praticamente nulla: inserendolo in questa filiera possiamo invece generare energia, ed è importante soprattutto in un momento delicato come questo, in cui sull’energia ci sono discussioni che vanno dalla vicenda del nucleare a quella del decreto Romani sulle energie rinnovabili”.
“Lo studio risponde a un’esigenza del nostro territorio provinciale, quella di poter avere un valido punto di riferimento sulla consistenza del patrimonio boschivo e forestale del nostro Appennino – ha spiegato il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari -. Un elemento essenziale per riuscire a gestire il nostro patrimonio, delineare delle politiche, calibrare interventi e guardare in prospettiva quelle che possono essere le evoluzioni del sistema”.
Nel corso della mattinata sono intervenuti anche Stefano Zanzucchi dello Studio Zanzucchi su “Il potenziale produttivo delle biomasse forestali dell’Appennino parmense”, Nicola Dall’Olio del Servizio Agricoltura e Risorse naturali della Provincia che ha approfondito “Le potenzialità locali della filiera forestale legno-energia”, Giovanni Pancaldi del Servizio Aiuti alle imprese della Regione Emilia Romagna che ha parlato delle “Misure del Psr a sostegno del settore forestale”, e Bruno Giau della Facoltà di Agraria dell’Università di Torino che ha illustrato le “Prospettive del settore forestale di fronte alle nuove opportunità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Autobus

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

3commenti

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

Elezioni 2017

Brunetta: "Con Laura Cavandoli possiamo liberare Parma dall'equivoco Pizzarotti"

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

8commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

bologna

Aemilia, 7 imputati parmigiani al processo d'appello. La Procura generale vuole sentire Giglio

Bernini non è in aula 

1commento

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

500 Miles: da Parmala 24 oredelle Harley

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

4commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche