22°

32°

Provincia-Emilia

Frana la strada Salso-Tabiano ai Cento Pozzi

Frana la strada Salso-Tabiano ai Cento Pozzi
Ricevi gratis le news
2

Cede per quasi dieci metri la carreggiata della strada Salso-Tabiano nei pressi dell’ex Cento Pozzi. Il tratto interessato è stato transennato e messo in sicurezza, e la circolazione, a senso unico alternato, viene regolamentata da un impianto semaforico.
Già nei giorni scorsi, probabilmente a causa delle abbondanti piogge, un tratto del marciapiede aveva già ceduto ed era stato transennato. Improvvisamente invece l’altra sera, il cedimento con una voragine di circa di tre metri di profondità. Complessivamente è stato interessato dalla frana un versante di circa una decina di metri a fronte strada e che scende a valle per una cinquantina di metri. Fra le cause probabili, un’infiltrazione d’acqua. Sul posto l’altra sera sono intervenuti i carabinieri mentre il Comune per transennare il tratto interessato. Ieri mattina si è svolto il sopralluogo da parte dell’ingegnere capo del Comune Rossano Varazzani e dell’assessore alla Viabilità ed ambiente Tiziano Tanzi. Sono intervenuti anche i tecnici del Servizio provinciale di Protezione civile accompagnati dall’assessore Andrea Fellini.
 Come ha spiegato l’assessore Tanzi «il nostro Ufficio tecnico stava già monitorando il cedimento del marciapiede. L’evoluzione del dissesto non avrebbe potuto essere peggiore, in quanto si è attuato un vero e proprio movimento franoso che, in un tratto privo di una struttura con pali in cemento armato, ha fatto cedere metà della sede stradale, per fortuna senza arrecare danno alle condutture di illuminazione pubblica e acquedotto».
«Per la messa in sicurezza del tratto - ha aggiunto Tanzi - si è allestito un senso unico alternato. Al momento il movimento franoso pare essersi fermato e quindi si procederà immediatamente ad un riempimento che consenta la realizzazione di una nuova palificata di circa quindici metri, a cui seguirà il ripristino della strada. Con la collaborazione della Provincia, di cui ringrazio l’assessore Fellini per la tempestiva presenza, ci si sta già attivando per la copertura finanziaria dell’ingente intervento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hugo the Boss

    24 Marzo @ 11.10

    Se prensdete in considerazione le frane di Salso potete scrivere un trattato, tutto il territorio scende in centro...verso la frana principale !!!! Un tempo c'eran operai che si davan da fare per le manutenazioni ora son tutti dietro la scrivania ... "fnirà al bùter a Milan" dicevan oi vecchi....!!!

    Rispondi

  • mauro verni

    23 Marzo @ 09.04

    Salsomaggiore e le sue colline franano inesorabilmente per il la continua cemetificazione del territorio senza le opportune infrastrutture (drenaggi, pozzetti). L'ufficio tecnico è composto di incompententi molto sensibili a monitorare, più che i movimenti franosi, gli umori dei costruttori edili.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rochetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

viabilità

E' tempo di nuove partenze: traffico rallentato in A1 e Autocisa Tempo reale

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti