-3°

Provincia-Emilia

Rissa fra albanesi a San Polo d'Enza: ai domiciliari due giovani di Parma e Mezzani

Rissa fra albanesi a San Polo d'Enza: ai domiciliari due giovani di Parma e Mezzani
14

Nove ragazzi armati di bastoni e coltelli, 5 feriti di cui 4 accoltellati con prognosi fino a 10 giorni, due persone arrestate e 6 denunciate. È questo il pesante bilancio della maxi rissa che si è scatenata poco prima delle 4 di sabato 19 febbraio a San Polo d’Enza. Anche grazie al sistema di videosorveglianza del Comune, i carabinieri hanno potuto ricostruire l'accaduto e identificare tutte le persone coinvolte, chiamate a rispondere del reato di rissa aggravata in concorso. Per due degli 8 indagati - quelli che nel filmato emergono per la violenza con la quale si scagliano nei confronti di un ragazzo a terra - il gip di Reggio Emilia, accogliendo le richieste del pm Maria Rita Pantani, ha emesso due ordinanze di custodia cautelare. Ieri mattina sono state eseguite dai carabinieri di San polo d’Enza. I militari hanno arrestato per rissa aggravata E. Z., 27enne residente a Parma, e A. P., 30enne residente a Mezzani. Entrambi resteranno agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni, a disposizione della Procura reggiana. Sono indagati a piede libero un 28enne, un 30enne e un 27enne, tutti artigiani residenti a Reggio Emilia. Indagati anche un 28enne, un 22enne e un 33enne residenti a Traversetolo.
A scatenare la violenta rissa è stato  l’apprezzamento rivolto ad una ragazza (che faceva parte di un gruppo di albanesi che abitano nel Reggiano) da parte di un gruppo di albanesi proveniente dalla provincia di Parma. Un apprezzamento che ha surriscaldato gli animi sino alla rissa all’esterno del locale, culminata con 5 feriti e 4 accoltellati.
Due degli accoltellati saranno indagati per simulazione di reato, perché dissero ai medici di essere stati rapinati e feriti da malviventi. I quattro accoltellati hanno riportato prognosi giudicate guaribili in 10 giorni ciascuno.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    24 Marzo @ 13.00

    Caro Frusta, divido la risposta in tre: 1) le critiche mi stanno benissimo. Quella che fai in fondo e quelle che ci hai fatto in passato, oltre che legittime, possono anche essere giuste. E qui è il vero stimolo che i lettori possono dare sul web: scomodo per noi, ma che ci costringa a fare meglio. 2) Diverso è quando la critica è infondata e gratuita e piena di pregiudizi: nel caso degll albanesi, diversamente da tante altre critiche, non c'era quasi nulla di giusto. E mi fa piacere vedere che su questo argoomento non insisti. 3) Sul crac, infine, ti dò ragione a metà: non è vero che il tema non sia stato affrontato (fra crisi Tep/Stt, interpellanze dell'opposizione e consigli comunali credo anzi ci siano stati diversi articoli sull'argomento). E L'Espresso, per quanto prestigioso, non è il Vangelo. Però ti dò atto che il tema vada tenuto "sotto battuta", ovviamente sentendo tutte le campane

    Rispondi

  • frusta

    24 Marzo @ 12.07

    caro g.b., e per qunto riguarda la domanda che hai fatto ieri? e per quanto riguarda il fatto che in questi giorni in vari giornali vi è la notizia di un imminente crak del comune di parma che sarebbe in scoperto di ben 500milioni di euro????? come mai la gazzetta non ne parla e parla invece di notizie ben più leggere ed inutili che spesso riguardano il gossip?

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    24 Marzo @ 11.59

    In tre anni di commenti, ne ho letti ( e pubblicati) tanti, ovviamente anche critici. Ma raramente ho trovato un'accozzaglia di superficialità e inesattezze come in questo caso. Quindi mettiamo alcuni puntini sulle i: 1) proprio perchè ci sono le immagini, c'è una dimostrazione evidente di violenza stupida e gratuita, e quindi è giusto darne conto con risalto, in modo che tutti riflettano sulla stupidità di questo spettacolo 2) che ci sia da parte nostra un sensazionalismo quando ci sono di mezzo extracomunitari è una cretinata ed una falsità allo stesso tempo. Per non andare lontano, basta vedere lo stesso risalto sda noi dato all'italianissimo rapinatore in farmacia che aveva aggredito una madre con bambino on braccio. Quindi non parlare di ciò che non conosci, grazie. 3) Lo "scontro fra tastiere" ? Anche qui, evidentemente, non hai letto con grande attenzione. Il nostro appello ai lettori parla di "cammino di integrazione" e di "occasione seria di impegno". Tutto il contrario delo scontro di cui parli tu. 4) Non ho aspettato il "caso" per poi fare il "bell'articoletto". E' accaduto l'esatto contrario. Ed è accaduto, caro il mio "professorino", su iniziativa del Tavolo per l'immigrazione. Pensi che ci avrebbero chiesto collaborazione se noi facessimo "un sensazionalismo giornalistico insinuante concetti razzisti"...? Allora vediamo di non dire stupidate. L'unica cosa che condivido della tua mail è che tu stesso abbia capito che una simile accozzaglia di sciocchezze era meglio firmarla con un nickname. Gabriele Balestrazzi

    Rispondi

  • frusta

    24 Marzo @ 11.35

    e basta con questo senzazionalismo giornalistico da 4 soldi... meno male per voi che ci sono le immagini altrimenti il livello di sensazionalismo sarebbe stato minore sino al punto probabile del non dare la notizia! addirittura notasi "maxirissa"... 4 gatti in croce che si prendono a botte. di risse, quelle vere, ne ho viste parecchie sopratutto nelle discoteche! ricordo decine e decine di persone che si prendevano apugni ma tanto sensazionalismo non vi fu mai stato! ricordo anche anni orsono una megarisssa a ferragosto in un campeggio in toscana, quasi tutto il campeggio si picchiava a causa di qualche gavettone di troppo! insomma, le botte tra i giovani ci sono sempre state e sempre ci saranno ma noto come il sensazionalismo sia utilizzato in modo esagerato guarda caso quando si tratta dei soliti extracomunitari! anche se poi ci sono di mezzo anche degli italiani nell'articolo e spesso nel titolo non viene evidenziato come invece si evidenza bene l'extracomunarietà di certuni! e allora via con i soliti commenti razisti! chi si comporta peggio? coloro che ignorantemente commentano razzisticamente o la gazzetta che non perde occasione di fare senzazionalismo quando di mezzo ci sono gli extracomunitari? ps: sono davvero srpreso dall'articolo di ieri riguardo l'integrazione degli stranieri dove, come sottotitolo, il sig. g.b. della gazzetta domandava a grossi caratteri dove fossero finiti coloro che tacciavano la gazzetta di fare solo gossip! a parte che la gazzetta fa troppo gossip tralasciando notizie ben più serie e necessarie, notasi come il sig. g.b. perda parecchi punti nel fare una domanda del genere! sembra quasi che aspetti uno scontro tra tastiere! allora vuiole lo scontor? ecco dove nasce poi il problema di fondo, quello di alimentare sempre più l'insofferenza e la paura della gente verso l'extracomunitario facendo un sensazionalismo giornalistico fuoriluogo e insinuante concetti razzisti! come dire, ti fa comodo caro g.b. che accadono queste cose e non aspetti altro per creare il bell'articoletto che causa poi il dibattito infinito tra posizioni opposte solo per mantenere un trend di lettori sempre più alto! un po come il commercio che non guarda in faccia a nessuno e sene frega di tutti per il solo scopo di raggiungere l'obbiettivo! questo provoca danni enormi che a lungo andare portano alle risse!

    Rispondi

  • sabcarrera

    24 Marzo @ 11.22

    ludi - Mi sembra che i tuoi erori di ortografia siano tropo forzati. Non sei straniero quanto sembra dal tuo comento.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

1commento

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto mentre va alla fermata del bus: muore un 16enne

2commenti

Epidemia

Legionella: domani la svolta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

3commenti

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

4commenti

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

43commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

12commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

Calcio

I 10 giocatori piu' cari al mondo

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video