10°

22°

Provincia-Emilia

Nel 2010 39 vittime della strada

Ricevi gratis le news
2

“Le professionalità in campo hanno dato risultati importanti, siamo il territorio con il minor numero di sinistri”. E’ un calo del 22% dei decessi negli incidenti stradali quello che Andrea Fellini, assessore alla Viabilità della Provincia di Parma, ha evidenziato oggi nel corso della presentazione dei dati annuali, relativi al 2010 nel Parmense. Un andamento che viene confermato anche dalla serie storica: dal ’95 ad oggi si evidenzia come l’anno scorso si è toccato il punto più basso, con 220 incidenti in meno rispetto a quindici anni fa.
“Se consideriamo che il numero delle automobili è aumentato, questo calo assume un significato importante – ha detto Fellini – un risultato raggiunto grazie a molteplici fattori fra cui il fatto che anni di investimenti dedicati a migliorare la viabilità garantiscono oggi più sicurezza. Tutti gli sforzi fatti dalle istituzioni in campo ci danno anche il segno di un cambiamento di mentalità in chi si mette alla guida”.
La sintesi dei dati presentati da Gian Marco Baroni, dell’Ufficio Statistica della Provincia, racconta di 1.659 incidenti stradali, con 39 decessi e 2.286 feriti. Calano anche i morti sulle strade provinciali (dalle 27 vittime del 2008, alle 22 del 2009 e alle 16 del 2010) e calano del 42,3% (11 persone)  le vittime fra gli utenti deboli, cioè pedoni e utenti di mezzi a due ruote.
“La fascia d’età più coinvolta è quella fra i 25 e 44 anni, ma anche quella relativa ai grandi anziani fornisce spunti di riflessione considerando che nel 2010 sono stati registrati ben 10 decessi di persone con 75 anni e più” ha osservato Baroni.
Parma, nel 2009 risulta essere la migliore provincia in assoluto in Emilia-Romagna con 384 incidenti ogni 100.000 abitanti, e nel 2010 il rapporto si abbassa a 377 (per il 2010 si è in attesa dei dati delle altre province).
Positiva l’evoluzione dei costi sociali, un parametro calcolato dall’Istat che quantifica tutte le conseguenze negative prodotte dai sinistri con morti e feriti: il calo degli incidenti nell’ultimo anno ha portato a una diminuzione del costo sociale di oltre 14 milioni di euro; rispetto al 2005 si è registrato un significativo -18,0%, pari a quasi 50 milioni di euro.
I dati dei sinistri avvenuti sulle strade del Parmense vengono rilevati da tutte le Forze dell’Ordine, i cui rappresentanti sono intervenuti anche alla presentazione svoltasi oggi in Provincia.
Il comandante Francesco Martino ha sottolineato che gli interventi effettuati dal Corpo dei Vigili del Fuoco sono circa 300 l’anno, autostrade comprese, un trend costante negli ultimi anni. “Quello che conta è la rapidità con cui si agisce perché fa scendere i costi sociali in termini di morti e feriti”.
Fernanda Canfora, in rappresentanza del Prefetto, ha posto l’accento sul valore della prevenzione, obiettivo di due progetti della Prefettura di Parma. “Ci siamo resi conto che la prevenzione premia, è cambiata la percezione del pericolo ed è cresciuta la consapevolezza che è necessario guidare in condizioni ottimali”.
Anche per il sostituto commissario della Polizia Stradale Armando Guidozzi la strada giusta è informare e prevenire. “Sulle autostrade si registra un calo del 50% delle vittime, questo anche grazie a strumenti di controllo della velocità, come i tutor”.
L’importanza della collaborazione fra i Corpi è stata sottolineata dal capitano dei Carabinieri Mario Livio Naspoli. “E’ molto positiva l’azione sul campo con le Polizie municipali, sempre disponibili anche fuori dal loro orario”.
Giuliano Giucastro dell’Ausl ha evidenziato le attività di prevenzione condotte dall’azienda sanitaria . “Oltre ai progetti mirati a una guida sicura, soprattutto in relazione all’abuso di alcool,  l’azione dell’azienda viene svolta con i servizi”.
I dati sugli incidenti stradali sono raccolti dalla Provincia per conto dell’ISTAT e della Regione Emilia-Romagna e diventano quelli ufficiali sull’incidentalità, raccolti secondo i parametri internazionali indicati dall’Eurostat, che permettono un confronto omogeneo tra i dati dei vari Paesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patrizia

    05 Aprile @ 16.15

    Forse se venisse toilta la patente per sempre a chi commette questi crimini, le persone farebbero più attenzione ai segnali stradali

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    23 Marzo @ 20.39

    Se venissero ascoltati di più i consigli degli automobilisti la situazione migliorerebbe ulteriormente.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

1commento

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

2commenti

Via Burla

Rissa fra detenuti, agente ferito a Parma. Il Sappe: "Carcere praticamente in mano ai detenuti"

Il sindacato Sappe ribadisce i problemi di organico della polizia penitenziaria

PROVINCIA

Ponte di Colorno-Casalmaggiore: accelerati i lavori di verifica

Resta l'ipotesi del ponte di barche

1commento

PARMA

Tajani al Collegio Europeo: "Il voto tedesco impone Italia protagonista per la stabilità" Video

Il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ha aperto l'anno accademico con una lectio magistralis

parma

In bici ubriaco: denunciato e due ruote sequestrata

7commenti

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

2commenti

PARMA

Nuovo rettore: mercoledì il primo turno delle elezioni, 6 candidati in lizza

Se nessuno otterrà la maggioranza assoluta, si tornerà a votare la prossima settimana

gazzareporter

Frigo e materassi in strada... Rifiuti abbandonati in via Pelacani

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

3commenti

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

fisco

Caos Spesometro, "congelato" il sito di invio fatture

FIRENZE

Concorsi truccati, arrestati 7 docenti universitari

SPORT

tribunale Figc

Caso ultrà, Agnelli condannato a un anno. Juventus: 300 mila euro di ammenda

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano: 30 anni fa e oggi, le foto

1commento

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery