-2°

10°

Provincia-Emilia

In Emilia-Romagna da aprile arriva il biglietto mensile bus-treno

0

Dal primo aprile viaggiare su autobus e treni in Emilia-Romagna usando un unico biglietto, si può e conviene. Il risparmio varia da 3,5 a 13 euro al mese rispetto all’abbonamento mensile autobus standard. Si chiama "Mi muovo mese" ed è la seconda fase del progetto di trasporto integrato avviato in regione nel settembre 2008 con "Mi muovo annuale", che ha avuto «un buon successo» secondo l’assessore regionale ai Trasporti Alfredo Peri.
Ideale per i pendolari che si spostano via treno e autobus, la novità prevede un biglietto cartaceo (entro l’autunno si passerà alla tessera magnetica) valido per un mese (solare) e a un prezzo scontato. Lo sconto, in realtà, è calcolato solo sull'abbonamento bus, che scende dal 12 al 39% a seconda delle città (i due picchi sono rispettivamente Parma e Modena, Bologna è a quota -31%), mentre resta invariato l’abbonamento ferroviario. Così ad esempio chi viaggia da Bologna a Parma in treno e prende l’autobus sotto le due Torri, pagherà in tutto 98 euro al mese anzichè 109. In questo modo la quota mensile Atc passa da 36 a 25 euro. Sulla tratta ferroviaria Modena-Bologna più bus a Modena, il costo complessivo sarà di 72 euro, anzichè 85 (l'abbonamento Atcm si riduce a 20 euro dalle attuali 33). Ovviamente se un pendolare prende l’autobus sia nella città di partenza che in quella di arrivo, le due tariffe scontate di 'Mi muovo mesè vanno sommate. I nuovi biglietti saranno in vendita da venerdì nelle biglietterie Trenitalia dell’Emilia-Romagna (escluse quelle automatiche) e valgono anche per Imola e Faenza, oltre ai dieci capoluoghi di provincia.
 Anche quest’ultimo tassello fa parte degli impegni presi dalla Regione con il patto per il trasporto pubblico regionale e locale 2011-2013 firmato lo scorso dicembre da enti locali, imprese di trasporto pubblico, società ferroviarie, sindacati. «Siamo alla seconda fase del progetto ma non è la tappa definitiva, prevista entro i primi mesi del 2012», ha commentato Peri. «Con 'Mi muovo mesè puntiamo da un lato a facilitare la vita ai cittadini nell’accesso ai servizi - ha aggiunto - e dall’altro garantire convenienza economica, visto che la somma dei sue abbonamenti costa meno». Obiettivi finali, alzare il numero degli abbonati (tra il 2009 e il 2010 quelli solo ferroviari annuali erano circa 8.000, e in media 220 mila quelli mensili) e aggiungere il bike sharing entro la fine dell’anno.
Positivi, secondo la Regione, i numeri della tariffa integrata annuale: dal settembre 2008 gli abbonamenti 'Mi muovo annualè sono stati 5.550, compreso "Mi muovo studenti" che si applica agli under 26. Attualmente la tariffa integrata annuale (attiva anche a Carpi, Imola e Faenza) permette un risparmio medio del 48%, oscillando tra il 32% di Ferrara (con un risparmio di 70 euro) e il 69% di Rimini (240 euro in meno rispetto all’abbonamento annuale standard).
Infine, novità sono in arrivo anche per gli abbonamenti solo ferroviari "Mi muovo tutto treno": dal primo aprile gli abbonati residenti in Emilia-Romagna potranno viaggiare su ogni tipo di treno (esclusi i Frecciarossa) con un biglietto mensile ad hoc, scontato del 20% rispetto alla tariffa ordinaria. Inoltre, sempre da aprile i prezzi delle tessere annuali cambieranno in base ai chilometri con fasce fino a 40 km, fino a 125 e oltre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

2commenti

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

22commenti

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto