17°

Provincia-Emilia

Busseto: un tris di donne si contenderà la fascia tricolore?

0

Paolo Panni


Saranno tre donne a sfidarsi nella corsa alla carica di sindaco di Busseto? Fantapolitica o meno, questa è una delle possibilità che si stanno profilando.
Le due certezze
I nomi di due di loro sono già ufficiali: si tratta, come noto, di Maria Giovanna Gambazza, assessore uscente, a capo della lista civica «Busseto città viva - La stagione dell’impegno» (collocata nell’area del centrosinistra e sostenuta ufficialmente dal Pd), e di Cinzia Iacopini, che guida la coalizione civica «Onda d’urto - Busseto Cambia».
 Anche il centrodestra in rosa?
Ma anche il centrodestra potrebbe puntare su una candidatura «in rosa».
Lo svela Lamberto Michelazzi, candidato sindaco alle passate elezioni, al lavoro da tempo per la creazione di una lista civica, orientata nel centrodestra appunto.
«La squadra - fa sapere Michelazzi - è ormai completa e comprende, fra l’altro, diversi giovani». Per conoscere il nome del candidato sindaco, a suo dire, potrebbero essere necessari ancora una decina giorni perché «stiamo ancora valutando fra una rosa di possibili candidati». «Fra questi - rivela - ci sono anche due donne».
Trovato l'accordo con l'Udc
 I nomi sono al momento top secret e, nel frattempo, la coalizione civica «ha già trovato - spiega Michelazzi - l’appoggio delle forze di centrodestra, Udc compreso».
 I grattacapi della Gambazza
La maggioranza uscente ha invece scelto di candidare l’assessore uscente Maria Giovanna Gambazza per la quale, tuttavia, non mancano i grattacapi.
Infatti Rifondazione Comunista e Comunisti Italiani, per bocca dell’assessore comunale del Pdci Carla Talignani già qualche giorno fa hanno negato di «aver sottoscritto qualsiasi accordo» dal momento che «non abbiamo ricevuto - ha detto la stessa Talignani - alcuna comunicazione in merito se non quella arrivata dalla “Gazzetta di Parma” che ha dato notizia della candidatura di Maria Giovanna Gambazza».
 Rifondazione «solitaria»?
E per quanto riguarda Rifondazione Comunista, l’assessore Fabrizio Genua si è limitato a far sapere che ci sono ancora in corso consultazioni e si sta lavorando ad un progetto per Busseto. Genua non ha escluso nulla, vale a dire che così come potrebbe esserci, alla fine, un accordo con la squadra guidata dalla Gambazza, potrebbero anche essere decise scelte differenti. E personalmente cosa farà il giovane assessore? «Io - ha detto - seguirò quello che deciderà di fare il gruppo con cui si sta lavorando».
  Il «nodo» Laurini
E poi resta incerta anche la posizione del sindaco uscente Luca Laurini che, ad oggi, non ha ancora deciso se sostenere o meno la candidatura della Gambazza. «La persona - ha commentato - è certamente valida ed io l'ho potuto constatare in questi anni in cui è stata mio assessore. Ma da qui a fare il sindaco le cose sono diverse». «La sola candidatura di Giovanna Gambazza - ha affermato - non mi permette di esprimere giudizi. Ad oggi non conosco i componenti della lista né tantomeno il programma e, di conseguenza, appunto, non posso dare un giudizio».
 «Credo anche - ha aggiunto - che un candidato sindaco, tra le proprie capacità, debba avere quella di saper catalizzare attorno a sé l’attenzione di più parti della società civile e non solo della sua “parrocchia”. Voglio quindi capire se ha questa capacità: indubbiamente però le posizioni espresse da Rifondazione Comunista e dai Comunisti Italiani fanno riflettere».
«Ho letto anche di incontri che Maria Giovanna Gambazza ha fatto con la società civile: vorrei quindi sapere che cosa intende per società civile e chi ha incontrato. Di certo - ha concluso - è stata seguita una linea ben diversa rispetto al discorso che io avevo cercato di impostare su Busseto. Avevo infatti consigliato di partire molto tempo prima, lavorando sui programmi e sulle idee per Busseto: ma questo non è stato fatto». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia