-1°

Provincia-Emilia

Ladri scatenati a Mariano. Ripulita la chiesa parrocchiale

Ladri scatenati a Mariano. Ripulita la chiesa parrocchiale
0

di Valentino Straser

MARIANO DI VALMOZZOLA - «Nella chiesa sono rimasti solo i muri, i banchi e le sedie. Se avessero potuto , avrebbero strappato anche gli affreschi sui muri». È questo l’amaro commento di un abitante di Mariano, che ha commentato il furto nella chiesa parrocchiale, messo a segno, probabilmente, nella notte fra lunedì e martedì. L’amara scoperta è stata fatta da una abitante della frazione quando è entrata in chiesa per la cura quotidiana dell’edificio sacro.  I ladri hanno agito indisturbati e rubato tutto quello che era loro a portata di mano. I danni causati al patrimonio artistico e religioso sono notevoli e solo una stima esatta sarà possibile effettuarla solo nei prossimi giorni dopo un accurato inventario.
La vicenda sembra non aver testimoni e nessuno sembra essersi accorto di nulla mentre i ladri «saccheggiavano» la chiesa. L’edificio sacro è situato in una zona poco distante dalla strada provinciale che unisce la Val Mozzola a Varsi, in un luogo relativamente isolato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Borgotaro. Il fatto della chiesa di Mariano non rappresenta un caso isolato nella Valle del Mozzola, come testimoniano altri furti avvenuti nel corso degli ultimi anni. Rispetto ai precedenti, però, quello di Mariano costituisce un caso anomalo.
Nei colpi messi a segno in passato, infatti, i ladri avevano individuato con precisione gli oggetti di valore da sottrarre, mentre in quest’ultimo caso, non è stata fatta nessuna distinzione e il prelievo di beni è avvenuto in massa. L’episodio ha creato un comprensibile sconcerto nella valle e fra i residenti, in una zona dove tutti, da sempre, si conoscono e si frequentano. 
«Quando siamo entrati nella chiesa, spogliata dei suoi beni - ha commentato un residente - sembrava che qualcuno avesse fatto le pulizie di primavera».
Ad essere sottratti, infatti, sono stati oltre ai paramenti religiosi e i simboli di culto, anche semplici oggetti senza un apparente valore economico. L’ultimo amaro commento sulla vicenda è di un residente che lancia un messaggio ad altri potenziali ladri: «Non scomodatevi, qui non c'è più nulla da sottrarre, sono rimasti solo i muri».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

2commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba nel centro di Istanbul: 13 morti e decine di feriti

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti