19°

30°

Provincia-Emilia

Palanzano - Maggiali: "Attezione alle spese e investimenti pianificati"

Palanzano - Maggiali: "Attezione alle spese e investimenti pianificati"
0

di Beatrice Minozzi

PALANZANO - Il consiglio comunale di Palanzano ha approvato, nel corso dell’ultima seduta, il bilancio di previsione 2011. «Il bilancio è stato redatto con rigore - spiega il sindaco di Palanzano, Giorgio Maggiali - ponendo la massima attenzione su tutti i capitoli di spesa e pianificando attività e iniziative che possano essere concretamente realizzate».
Dopo aver azzerato, nel corso del 2010, tutti i sospesi verso fornitori, continuerà anche nel 2011 questa rigorosa politica dei pagamenti entro i termini contrattuali «per non esporre le aziende fornitrici a particolari indebitamenti e onerosi interessi passivi», come sottolinea Maggiali. Gli investimenti pianificati, invece, spaziano dagli interventi sulle fognature in varie località del comune, agli interventi sulle strade, e in particolare su quella di Trevignano, fino ad interventi sugli immobili, come la realizzazione della «Casa per tutte le età», il progetto volto ad individuare un tipo di alloggio che possa essere funzionale dal punto di vista della domotica per recuperare e riqualificare area dell’ex caseificio sociale del capoluogo.
«Questo sarebbe un progetto irrealizzabile facendo leva solo sulle finanze del Comune - spiega Maggiali - e per questo abbiamo previsto la compartecipazione di privati e l’utilizzo di fondi Fas. Abbiamo in progetto il ripristino della copertura del centro anziani comunale». Il bilancio prevede anche un grosso intervento per lo sviluppo del territorio, ovvero la realizzazione del teleriscaldamento che andrà a sfruttare il calore prodotto dalle due centraline a biomasse legnose installate a Palanzano e ancora in fase di collaudo. «Nell’ambito delle energie rinnovabili non possiamo investire direttamente - afferma Maggiali - ma faciliteremo e supporteremo tutte le iniziative private che possono portare benefici diretti ed indiretti». Per quanto riguarda le tariffe, Maggiali spiega che la Tarsu «è stata incrementata della sola inflazione, ma a fronte dell’aumento contiamo di finanziare alcuni servizi come lo smaltimento della ceramica e il presidio della stazione ecologica con personale qualificato. Questo comporterà un incremento percentuale della raccolta differenziata che porterà naturalmente ad una riduzione di spesa. Abbiamo in progetto la consegna a domicilio dei sacchetti per effettuare la raccolta differenziata». La tariffa dell’acqua, che Maggiali sottolinea essere stata aggiornata «della sola percentuale Istat, rimane comunque più bassa rispetto ai comuni limitrofi, anche grazie alla gestione diretta del bene».
Il 10-15 per cento del bilancio è stato investito nel sociale. «La spesa rimarrà inalterata - afferma Maggiali - e verranno svolte specifiche attività a supporto dei casi bisognosi, attivando e coinvolgendo istituti specialistici come Asp, Usl, Asl, e tanti altri». Nel campo dell’istruzione, verranno mantenute le stesse voci di spesa mentre proseguirà, di concerto con gli altri Comuni e enti, l’attività per il mantenimento della scuola stessa sul territorio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Ballottaggio:

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

PARMA

Upi, oggi l'assemblea annuale al Regio con il ministro Delrio

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

8commenti

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande