Provincia-Emilia

Per le mura di Compiano si cercano 1,6 milioni

Per le mura di Compiano si cercano 1,6 milioni
Ricevi gratis le news
0

Sfoglia le interviste - Indietro  Avanti

di Andrea Violi

A Compiano servono un milione 622mila euro. E per ottenere questi fondi, si spera nella Regione e nel ministero dei Beni culturali.
Il castello di Compiano è uno dei monumenti rimasti «feriti» più di recente, in provincia di Parma. Era l'otto dicembre 2010 quando crollò un tratto del muro di cinta. L'intervento urgente ha permesso di puntellare la parte crollata e rimuovere i detriti. Dopo 52 giorni di lavoro il Comune ha potuto ripristinare, dal 30 gennaio, la viabilità per veicoli e pedoni e ha potuto riaprire Piazza della Cisterna.
Ma il cantiere non è chiuso qui. Anzi, è proprio ora che «viene il bello»: mettere in pratica una serie di interventi per evitare che tratti di mura crollino di nuovo. «Siamo in attesa di reperire i finanziamenti per la parte crollata e la messa in sicurezza degli altri tratti. Ma siamo ancora fermi lì», ci dice il sindaco Sabina Delnevo, quando le chiediamo di fare il punto della situazione.
Quanto serve per il restauro? «Il primo preventivo parla di 285mila euro per il rifacimento del tratto di muro crollato. Si parla di altri 700mila euro per la messa in sicurezza degli altri tratti del muro di cinta». In realtà, dopo successive verifiche la stima della cifra totale è salita a 1.622.000 euro.
Da chi possono arrivare i finanziamenti? «La Regione ha seguito la vicenda da vicino - dice il sindaco di Compiano -. C'è stato anche un interessamento del ministero dei Beni culturali. Per adesso non abbiamo ricevuto informazioni su possibili contributi che possano arrivarci: contiamo di averle a breve». Per il tratto crollato è probabile che la Regione risponda più alla svelta, mentre per finanziare la seconda fase dei lavori si confida anche sul ministero. Il periodo non è facile, per i finanziamenti alla cultura, ma la Delnevo si dice fiduciosa.
Il sindaco di Compiano aggiunge che comunque tutto il muro va controllato nel tempo: «Ci sono segni di pericolo da monitorare: queste mura hanno il peso della terra alle spalle. Quando piove, come in questo periodo, la pressione idrostatica può provocare “spanciamenti” o cedimenti, come nel caso del muro della cisterna. Gli interventi urgenti sono il rifacimento del muro crollato e la messa in sicurezza dell'altro tratto, che dà sulla strada. Un eventuale crollo potrebbe coinvolgere la strada comunale e quella provinciale che passa sotto».

INTERROGAZIONE DELLA SENATRICE SOLIANI: "COSA FA IL GOVERNO PER COMPIANO?". «Il Governo ha verificato e quantificato i danni architettonici e ambientali provocati dal crollo, avvenuto nel dicembre scorso, del muro di cinta del castello di Compiano, in provincia di Parma?». Lo ha chiesto la senatrice Albertina Soliani (Partito democratico) al ministro dei Beni culturali, in merito al crollo che ha riguardato uno dei borghi più belli d’Italia. La parlamentare ha presentato un’interrogazione per sapere «quali misure, economiche e progettuali, il governo intende adottare per consentire, in tempi brevi, il recupero di un bene di alto valore culturale ed architettonico qual è il castello di Compiano, nonchè per consentire il ripristino e la messa in sicurezza dell’intera area danneggiata dal crollo», e ha ribadito in Aula al Senato, alla presenza del Sottosegretario Francesco Giro, la necessità di un intervento del Ministero dei Beni culturali d’intesa con le istituzioni interessate».
«Il governo - ha sottolineato la Soliani - ha sì preso atto dei danni subiti, a causa delle piogge, dal castello di Compiano, tuttavia al di là di un check up dettagliato, non ha dato alcuna rassicurazione in merito all’intervento di ricostruzione che secondo una prima stima richiederebbe un investimento complessivo di circa un milione 622 mila euro. E' evidente - conclude la parlamentare - che il governo, oltre a prendere atto del crollo e degli interventi immediati da parte della Regione, della Provincia, del Comune, degli Enti locali, nonché dell’impegno della Sovrintendenza di Parma e Piacenza, debba ora fare la sua parte concretamente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

2commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

tgparma

Meteo: da domani rischio neve in città, domenica arriva il gelo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

10commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

ITALIA/MONDO

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

vandalismi

Imbrattata con svastiche la targa di Moro a Roma Foto

SPORT

guinness

Trainato da una Levante, Barrow sullo snowboard a 151,57 km/h: è record

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day