-5°

Provincia-Emilia

San Secondo, Leporati primo candidato

San Secondo, Leporati primo candidato
2

Chiara Cacciani

La decisione è stata presa sabato nelle «segrete stanze» del movimento civico Libera Politica, ed è così che San Secondo ha il suo primo candidato sindaco.
Si tratta di Paolo Leporati, 50 anni, dipendente della Tep e consigliere del quartiere Pablo a Parma. Un parmigiano che «sbarca» nella Bassa, dunque. «Ma il fatto di non essere molto conosciuto in paese non mi spaventa: io credo che contino i programmi per il futuro e le persone, al di là della residenza. E in questa sfida sarò affiancato da tanti giovani». Non solo civici: la lista che nasce dal movimento presente a Parma e in diversi comuni della provincia ha già raccolto anche l'appoggio di Futuro e libertà, dei «rutelliani» e dell'Mpa. 
Il punto di partenza Leporati ce l'ha bene in testa: «San Secondo è un comune strategico per il territorio provinciale, sia per lo sviluppo economico sia perchè può attirare nuovi residenti. Oggi però è un paese bistrattato e, dopo il commissariamento, in situazione di precarietà: ecco, noi crediamo che ci sia bisogno di stabilità e che questo non possa diventare un paese dormitorio. Ha troppe potenzialità, a partire dalle sue peculiarità culturali ed enogastronomiche». 
Sono diverse le direttrici su cui vuole muoversi la lista civica: la prima è il sociale, «con sostegno concreto alle famiglie». Poi il tema della sicurezza. Terzo, il wi-fi libero. Quarto, lo sviluppo  urbanistico partendo dalla viabilità. «La provinciale potrebbe essere collegata alla tangenziale di Parma  con una via di collegamento rapida come è  la fondovalle per Borgotaro. Sarebbe importante per chi lavora in città ma non solo. Tanto più che vicino a San Secondo sorgerà l'uscita della Ti-bre e che un altro dei temi da affrontare è quello di incentivare l'arrivo  in paese di nuove aziende». 
  Altro tema, più collegamenti del trasporto pubblico non solo con città e comuni vicini del Parmense ma anche con il Cremonese. E poi c'è la questione «calda» del turismo. «San Secondo ha una Rocca bellissima e una manifestazione, il Palio, che può avere una valenza anche nazionale», spiega Leporati. Che parla da «esperto»: «Ho partecipato nelle vesti di araldo, ho visto bene quali sono le potenzialità». Valorizzando Rocca, Palio ed enogastronomia, insomma, «si potrebbero avere benefici per tutto il paese». 
 Tutte queste idee saranno lanciate fra una decina di giorni con i primi incontri di presentazione della lista ai cittadini. E sul sito di  «Libera politica» a breve saranno proposti sondaggi sui progetti del gruppo e sul gradimento dei candidati sindaco. Intanto Leporati lascia aperto lo spiraglio per nuove alleanza: «Noi non ne cerchiamo, ma siamo disponibili ad aprire un dialogo con chi fosse interessato e a parlare di futuro». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cri

    30 Marzo @ 09.58

    Dimenticavo: quelli che propongono liste e gruppi nuovi, non vogliono il bene del paese anche se lo dicono, mirano ai loro interessi personali o ancora peggio alle loro ripicche personali (come ad esempio l'ex sindaco) e purtroppo c'è chi ci crede, c'è chi crede che le liste civiche siano efficaci. Illusi ........ nei paesi secondo me, sono ancora determinanti i partiti.

    Rispondi

  • cri

    30 Marzo @ 09.07

    Dopo tutti i problemi che ha avuto il mio paese, ci mancava anche un sindaco che non è di San Secondo. Ri-di-co-li coloro che hanno pensato una cosa del genere ripeto: RI-DI-CO-LI così come quelli che continuano a fare liste in un paese di neanche 6.000 abitanti la propsettiva è che ci siano 6 liste. Ancora e ancora, RI-DI-CO-LI

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Parma

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

4commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

21commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

7commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

16commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta