15°

Provincia-Emilia

Elezioni san secondo - La Lega si prepara a correre da sola: ipotesi Torri

1

  Paolo Panni


Sei schieramenti in campo, a San Secondo, alle amministrative di maggio? In vista dell’importante appuntamento elettorale, anticipato di un anno dopo la caduta, nel 2010, della giunta Bernardini, la situazione si fa sempre più intricata, ed inevitabilmente tesa.
 Ipotesi sei liste
Quella delle sei liste è una ipotesi ancora lontana dal diventare realtà: bisognerà aspettare la scadenza del 16 aprile, ultimo giorno utile per presentare le formazioni. Ma ad oggi, è questo, di fatto, il numero degli schieramenti al lavoro.
 Solo Leporati è sceso in campo
C'è quello del primo candidato ufficiale, il cinquantenne Paolo Leporati di Parma, a capo del movimento civico «Libera Politica» sostenuto da Futuro e Libertà, Api e Mpa; c'è la lista «Progettiamo San Secondo» che ha come responsabile e portavoce Roberto Longari.
C'è poi la squadra dei «fedelissimi» dell’ex sindaco Roberto Bernardini capeggiata dall’ex assessore Massimiliano Dall’Argine; ci dovrebbe essere una coalizione civica, capeggiata da Antonio Dodi; e dovrebbe esserci pure una lista civica sostenuta dal Pd, al lavoro per trovare un candidato dopo aver incassato il quasi certo «no» di Dodi.
 La Lega: «Faremo una lista»
Ed infine, la notizia clamorosa emersa nel tardo pomeriggio di ieri: la Lega Nord potrebbe correre da sola candidando alla carica di sindaco il senatore Giovanni Torri.
Notizia, questa, arrivata direttamente dal segretario provinciale del Carroccio Roberto Corradi. Nulla di ufficiale ancora ma, come confermato da Corradi, il partito di Bossi  al momento sta lavorando per presentare una propria lista.
E quello di Torri - che nel 2009 era stato candidato sindaco a Langhirano ma non era stato eletto -  è il nome su cui, al momento, si punta.
 Giornate febbrili
Sono giornate davvero febbrili quelle che si stanno vivendo nel centro della Bassa, la tensione è molto alta ed i colpi di scena sono dietro l’angolo. L’ennesima conferma di quanto sia rovente il clima politico a San Secondo: del resto, da queste parti, è sempre stato così.
 L'incognita Dodi
Uno dei nomi su cui si continuano a sprecare le indiscrezioni resta quello di Antonio Dodi, civico, moderato, molto conosciuto e stimato in paese per la sua attività professionale.
Negli ultimi mesi è  stato corteggiato dai vertici provinciali di più movimenti, sia del centrodestra che del centrosinistra, a dimostrazione del fatto che piace a molti.
Solo qualche giorno fa, la sua candidatura era data per quasi certa a capo di una lista civica sostenuta dal Pd. Lo stesso segretario locale Attilio Boselli aveva confermato che era quello di Dodi il nome su cui si era orientato il partito ed aveva affermato che ormai, era solo questione di dettagli.
 La rottura col Pd
Ma, in queste fasi, è noto, la politica è solita a colpi di scena ed a «ribaltoni». Così pare essere stato anche per San Secondo dove, nel fine settimana, sono cambiate parecchie cose. In particolare, quello che era un matrimonio annunciato, sembra essersi arenato prima del «fatidico sì».
 Nemmeno un divorzio quindi, ma una rottura fra Dodi e Pd, le cui cause dovranno inevitabilmente essere chiarite.
Ieri sera, nel frattempo, si è tenuto un nuovo vertice del Pd per valutare quale strategia adottare. Intanto una candidatura di Antonio Dodi a sindaco di San Secondo continua ad essere assolutamente in auge.
 Verso la lista civica con l'Udc?
Voci sempre più insistenti lo indicano a capo di una coalizione civica, allargata a più «correnti», molto probabilmente sostenuta dall’Udc.
In questo caso, l’«alleanza» che, più di un anno fa, aveva visto Pd ed Udc recitare un ruolo di primo piano nella caduta della giunta Bernardini, sarebbe da considerare praticamente «naufragata».
Quel che sembra più che mai certo è che questi, ed i prossimi giorni, saranno assolutamente intensissimi e si entra, con ogni probabilità, nella settimana decisiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cri

    01 Aprile @ 07.16

    "San Secondo ai Sansecondini ....... ci mancherebbe un sindaco che non abita neanche a San Secondo. e meno male che Dodi si è dimostrato x quello che è

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia