Provincia-Emilia

Scuola, Romanini: "Tagli preoccupanti"

Scuola, Romanini: "Tagli preoccupanti"
0

 “La situazione per la Provincia di Parma è particolarmente preoccupante”. L’assessore provinciale alle Politiche scolastiche Giuseppe Romanini commenta così i primi dati relativi agli organici delle scuole del Parmense per il prossimo anno scolastico, comunicati dall’Ufficio Scolastico Regionale ai sindacati.
“In totale per la provincia di Parma sono stati programmati, al netto degli insegnanti di sostegno, 115 docenti in meno rispetto allo scorso anno scolastico, e in particolare 49 in meno nella scuola primaria, 23 in meno nella scuola secondaria di primo grado, 43 in meno nella scuola secondaria di secondo grado. Per la scuola dell’infanzia è confermato l’organico dell’anno scorso”, spiega Romanini, che stigmatizza “il terzo anno di tagli che mette definitivamente in crisi il sistema” e ribadisce la penalizzazione dell’Emilia Romagna: “La nostra regione ha subito i tagli percentualmente più bassi in tutta Italia, ma se consideriamo il rapporto tra popolazione scolastica e docenti siamo quelli messi peggio: si è inciso sull’Emilia Romagna nonostante le razionalizzazioni qui fossero già state fatte tutte”.
“Il disappunto della Provincia di Parma c’è ed è grande, in primis perché dall’Ufficio scolastico regionale è stato completamente by-passato il confronto, addirittura la comunicazione, con le Province: troviamo non consono il comportamento dell’Ufficio scolastico regionale, e chiediamo di ridiscutere l’intera partita”, dice Romanini, che entra poi nel merito dei numeri: “L’applicazione lineare del taglio ministeriale per la Provincia di Parma avrebbe comportato una riduzione di 80 – 85 posti. Viceversa, in base ai criteri utilizzati dall'Ufficio scolastico regionale, criteri non concordati e diversi da quelli degli anni precedenti, la riduzione è di 115 unità, con un taglio maggiorato di circa 30 cattedre. È una situazione troppo gravosa per il sistema scolastico provinciale”. Oggetto delle critiche di Romanini sono proprio i criteri adottati dall’Usr: “Si sono utilizzati criteri diversi a seconda dell’ordine di scuola, e alla fine si sono penalizzate le province che, come la nostra, già hanno dovuto ridurre il tempo pieno e il prolungato per salvaguardare le piccole scuole di montagna. Con i criteri di quest’anno su Parma si scaricherebbe ad esempio il 18% del taglio regionale del personale delle scuole elementari: decisamente troppo. Il nuovo criterio, fondandosi su una astratta distribuzione in base alle ore teoriche per ordine di scuola, non tiene conto della storia e delle peculiarità territoriali: in particolare quelle della montanità, che nel Parmense ha com’è noto un peso rilevante.  Ricordo che la provincia di Parma ha la quota di territorio montano percentualmente più alta della regione, e di conseguenza ha il più alto numero di pluriclassi nelle scuole in montagna. Il nostro sistema ha già fatto tanti sacrifici, proprio per salvare le scuole di montagna: questa ulteriore mazzata va davvero al di là di ogni logica”, afferma Romanini, che aggiunge: “Tra l’altro la provincia di Parma ha un incremento di popolazione scolastica complessiva in termini percentuali non solo non inferiore ma addirittura leggermente al di sopra della media regionale: anche questo non conta?”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

D'Aversa, buona la prima:  1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

3commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

musica parma

"Malaccetto", Cattabiani presenta il nuovo album

Venerdì sera all'App@Colombofili - "Così si sente il cantautore" (leggi l'intervista)

MONTICELLI

Addio a Tina Varani, una vita per la famiglia

Originaria di Fidenza, per più di 30 anni aveva gestito "Il Cantuccio" con il marito

Anteprima Gazzetta

Le anticipazioni del bilancio 2017 del Comune di Parma

L'austerity è finita: assessorato per assessorato tutti gli interventi previsti

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

6commenti

politica

Alfieri: "Richiedenti asilo, nel 2017 potrebbero essere 1700"

Parma

Atti vandalici al gattile

1commento

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

13commenti

Gazzareporter

Discarica abusiva a Parma Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis