22°

Provincia-Emilia

Il Bardigiano minacciato dalle frane

Il Bardigiano minacciato dalle frane
Ricevi gratis le news
1

Gaetano Coduri
Il territorio di Bardi è minacciato da numerose frane. Lo ha reso noto l’ufficio tecnico del Comune che da diverse settimane sta monitorando lo stato di avanzamento degli smottamenti. Secondo quanto riferito dallo stesso ufficio comunale le frane sono situate sulla strada Casagrassa - bivio strada per Sidolo, sulla Romei - Case Ini e sulla strada per Pianelletto in località Pareto.
Dopo le abbondanti piogge dei giorni scorsi è stata chiusa la strada per Casagrassa - bivio per Sidolo sulla quale vi è un dissesto idrogeologico piuttosto consistente. Qui due grosse frane, una da monte che investe totalmente la strada e un’altra molto più preoccupante a valle, ampia un centinaio di metri, stanno distruggendo la strada.
Chiusa anche la Romei - Case Ini a causa di ingenti danni conseguenti a cedimenti e smottamenti del piano stradale.
La strada è quasi impraticabile per la massiccia presenza di fango e avallamenti che non consentono il transito in sicurezza. La situazione per questo tratto è ulteriormente aggravata dal continuo transito di mezzi pesanti che hanno trasformato il fondo stradale in un pantano. Un’altra grossa frana si trova nella zona di Pianelleto in località Pareto. Qui, se la strada venisse interamente portata via dalla frana che è in continuo movimento, rimarrebbe isolata la frazione di Pianelleto.
Il Comune sta regolarmente intervenendo sulla viabilità con interventi tampone per garantire il transito in sicurezza. La situazione,  che è continuamente monitorata dall’ufficio tecnico del Comune,  rischia di trasformarsi in un vero problema per le due famiglie di ultraottantenni che risiedono in quella zona,  se il maltempo dovesse ancora tornare a colpire.
Nel bardigiano le condizioni dei fondi stradali sono in generale molto precarie e difficoltose: su molte strade comunali si sono creati avvallamenti e piccoli smottamenti.
L’assessore alla viabilità e lavori pubblici Franco Gandolfini esprime la massima preoccupazione per una situazione che definisce «molto grave e preoccupante. La stagione invernale ha provocato un enorme dissesto idrogeologico che ha letteralmente rovinato la viabilità del nostro territorio».
Gli amministratori di Bardi auspicano una azione immediata delle autorità al fine di poter ricevere i dovuti finanziamenti per la relativa sistemazione. «Auspico che le nostre richieste di finanziamento vengano accolte dalle autorità competenti - ha poi detto Gandolfini - saremo così in grado di intervenire per mettere in sicurezza la viabilità del nostro territorio. Ringrazio l’ufficio tecnico e tutti gli operatori comunali che stanno lavorando duramente per ripristinare una situazione viabilistica comunale letteralmente compromessa».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefania

    31 Marzo @ 17.31

    .... aspettiamo che ci scappi il morto .... ???????????????

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La cucina piace bella piccante

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Barchette di carciofi con curry e curcuma

di Silvia Strozzi

Lealtrenotizie

Lite con coltello in via Lazio: e così vien incastrato per furto

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

2commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

10commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

11commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

41commenti

dopo Parma-Empoli

Lucarelli: "Tante ingenuità, ma puniti oltre misura" Video

1commento

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

6commenti

IL VIDEOCOMMENTO

Grossi: "Castigati da Caputo, inseguito a lungo dal Parma"

3commenti

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...