-1°

Provincia-Emilia

Il Bardigiano minacciato dalle frane

Il Bardigiano minacciato dalle frane
1

Gaetano Coduri
Il territorio di Bardi è minacciato da numerose frane. Lo ha reso noto l’ufficio tecnico del Comune che da diverse settimane sta monitorando lo stato di avanzamento degli smottamenti. Secondo quanto riferito dallo stesso ufficio comunale le frane sono situate sulla strada Casagrassa - bivio strada per Sidolo, sulla Romei - Case Ini e sulla strada per Pianelletto in località Pareto.
Dopo le abbondanti piogge dei giorni scorsi è stata chiusa la strada per Casagrassa - bivio per Sidolo sulla quale vi è un dissesto idrogeologico piuttosto consistente. Qui due grosse frane, una da monte che investe totalmente la strada e un’altra molto più preoccupante a valle, ampia un centinaio di metri, stanno distruggendo la strada.
Chiusa anche la Romei - Case Ini a causa di ingenti danni conseguenti a cedimenti e smottamenti del piano stradale.
La strada è quasi impraticabile per la massiccia presenza di fango e avallamenti che non consentono il transito in sicurezza. La situazione per questo tratto è ulteriormente aggravata dal continuo transito di mezzi pesanti che hanno trasformato il fondo stradale in un pantano. Un’altra grossa frana si trova nella zona di Pianelleto in località Pareto. Qui, se la strada venisse interamente portata via dalla frana che è in continuo movimento, rimarrebbe isolata la frazione di Pianelleto.
Il Comune sta regolarmente intervenendo sulla viabilità con interventi tampone per garantire il transito in sicurezza. La situazione,  che è continuamente monitorata dall’ufficio tecnico del Comune,  rischia di trasformarsi in un vero problema per le due famiglie di ultraottantenni che risiedono in quella zona,  se il maltempo dovesse ancora tornare a colpire.
Nel bardigiano le condizioni dei fondi stradali sono in generale molto precarie e difficoltose: su molte strade comunali si sono creati avvallamenti e piccoli smottamenti.
L’assessore alla viabilità e lavori pubblici Franco Gandolfini esprime la massima preoccupazione per una situazione che definisce «molto grave e preoccupante. La stagione invernale ha provocato un enorme dissesto idrogeologico che ha letteralmente rovinato la viabilità del nostro territorio».
Gli amministratori di Bardi auspicano una azione immediata delle autorità al fine di poter ricevere i dovuti finanziamenti per la relativa sistemazione. «Auspico che le nostre richieste di finanziamento vengano accolte dalle autorità competenti - ha poi detto Gandolfini - saremo così in grado di intervenire per mettere in sicurezza la viabilità del nostro territorio. Ringrazio l’ufficio tecnico e tutti gli operatori comunali che stanno lavorando duramente per ripristinare una situazione viabilistica comunale letteralmente compromessa».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefania

    31 Marzo @ 17.31

    .... aspettiamo che ci scappi il morto .... ???????????????

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria