21°

Provincia-Emilia

Ferrari: "Sette milioni di euro per valorizzare il territorio rurale"

Ferrari: "Sette milioni di euro per valorizzare il territorio rurale"
0

Chiara De Carli

Sono in arrivo ben sette milioni di euro di contributi a favore del territorio rurale.
«Grazie ai nove bandi disposti dalla Provincia, sarà possibile per privati ed enti pubblici ottenere risorse per realizzare progetti di miglioramento della vivibilità, dell’attrattività e dell’accessibilità del territorio», annuncia il vicepresidente Pierluigi Ferrari, che detiene la delega all'Agricoltura e alla Montagna.
Dopo la pubblicazione, prevista per i primi giorni di aprile, sul Bollettino ufficiale della Regione i bandi saranno operativi e, fino al 1° luglio per i privati e fino al 15 luglio per i beneficiari pubblici, sarà possibile presentare le domande di contributo alla Provincia.
Assessore Ferrari, qual è la caratteristica più importante dei nove bandi? 
 «Offrono concrete opportunità alle aziende agricole e ai soggetti pubblici, in particolare i Comuni.
Sono di fatto motori di uno sviluppo che l’Unione europea intende continuare - giustamente - a sostenere. In questo modo si garantisce soprattutto alla montagna di continuare a vivere, e agli imprenditori di poter diversificare l’attività per integrare il reddito.
In montagna fare agricoltura è più difficile per oggettive ragioni: economicamente, a fronte di costi più alti, rende meno. Basti pensare che negli ultimi vent'anni circa il 50% delle aziende ha chiuso.
Questi strumenti a disposizione del territorio sono preziosi non solo per la rilevanza della cifra, ma proprio perché rivolti prevalentemente alle zone appenniniche».
Quale impatto possono avere sulle realtà rurali del parmense?
 «Proprio sulla diversificazione si concentra una quota rilevante delle risorse messe a bando per la realizzazione di agriturismi e bed & breakfast, di punti di sosta, degustazione lungo le Strade dei Vini e dei Sapori, di spazi collettivi nei borghi rurali. Un’ulteriore possibilità di qualificazione del territorio e di attrazione turistica viene data dal bando dedicato al recupero del patrimonio edilizio contadino.
 Sempre fra le azioni da segnalare vi è la produzione di agro-energie. L’auspicio è che facciano domande in tanti, soggetti privati e pubblici, a testimonianza anche di come il nostro territorio sia in grado di cogliere questa importante opportunità».
 Sulle modalità di accesso ai contributi previsti dai bandi, a fornire dettagli è Vittorio Romanini, dirigente in staff del Servizio agricoltura della Provincia.
«Occorre fare molta attenzione alla modalità di compilazione e presentazione delle domande: spesso viene sottovalutata, ma i documenti incompleti sono invece causa di esclusione. La domanda deve essere presentata per via telematica attraverso il sito Agrea o rivolgendosi ai Caa (centro assistenza agricola). Una volta compilata, la domanda va stampata e presentata, con gli allegati richiesti, alla Provincia. C'è anche un motivo in più per chi ha idee progettuali di lavorare con molta cura: presentare domande corrette potrà infatti permettere alla Provincia di ottenere risorse aggiuntive da mettere a disposizione».
«In questo momento di difficoltà - è stato il commento del presidente Vincenzo Bernazzoli - è il più grande investimento che viene fatto per il territorio, per incentivare forme di sviluppo per il futuro, in un ambito strettamente legato ad un settore strategico come l'agroalimentare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"