15°

Provincia-Emilia

Terme, sono solo due le offerte dei privati

Terme, sono solo due le offerte dei privati
1

Samantha Gasparelli
Sono solo due le offerte vincolanti in possesso dei requisiti previsti dal bando di privatizzazione per le Terme di Salso e Tabiano: la prima riguarda una cordata di albergatori di Tabiano interessata all’acquisizione del ramo aziendale delle Terme tabianesi; la seconda viene da una cordata di albergatori di Parma interessati alla gestione dell’albergo Porro e Valentini.
L’offerta economica pervenuta dagli albergatori di Tabiano, però, sembra essere troppo bassa per poter essere accettata dal comitato guida: è in atto una trattativa per il rialzo.
A renderlo noto è stato lo stesso presidente delle Terme Guglielmo Cacchioli che ieri, nel corso di un consiglio comunale monotematico, ha fatto il punto sull'andamento del «delicato» processo di privatizzazione in atto, illustrando anche un preconsuntivo di bilancio per l’anno 2010, che ha messo in luce alcuni dati economici positivi.
«La situazione è difficile, ma un primo bilancio del 2010 mette in luce alcune indicazioni che possono far riflettere: di fronte ad una perdita operativa di 4 milioni e 467 mila euro del 2009, nel 2010 siamo a 2 milioni e 700 mila euro - ha detto Cacchioli - Il risultato netto dell’esercizio per il 2010, influenzato positivamente dalla vendita della ex Bertanella  e dalla casa del custode, è pari a poco più di 1 milione di euro, contro i 5 milioni e 568 mila del 2009».
Il presidente ha inoltre reso noto l’esistenza di una trattativa con la Cassa di Risparmio per l’acquisizione di un prestito di 700 mila euro per la ristrutturazione del debito e che, «pur nelle difficoltà, non è folle pensare che nel 2012 l’azienda possa tornare a reddito operativo».
Il comitato guida cui spetta la ricerca di partner privati è in attesa di conoscere i termini precisi dell’offerta di un imprenditore arabo che «si è detto disponibile ad aumentare il capitale sociale dell’azienda».
Non è in corso alcuna trattativa per l’acquisizione di Villa Igea. L’incontro con il presidente delle Terme ha suscitato un dibattito tra i consiglieri: se da una parte la minoranza auspica che il processo di privatizzazione venga sospeso per essere affrontato in campagna elettorale, la maggioranza non «ritiene si debba stoppare un’operazione che sta dando esiti positivi».
«Bisogna evitare l’atteggiamento mentale provinciale di estremismi opposti - ha detto Tedeschi - il bando di privatizzazione non è fallito, ma non abbiamo nemmeno migliaia di offerte. Il percorso intrapreso fin qui è serio ed è mirato a risanare e a investire. Valorizziamo il punto in cui siamo».
La prossima riunione del comitato guida è prevista per il 7 aprile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pippo

    01 Aprile @ 11.02

    ...ci mancherebbe altro che oltre allo sfacelo ad un mese dalle elezioni ci fossero assegnazioni a privati da parte di un Comune uscente!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Anna, pilastro del volontariato

Lutto

Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, senza Baraye un attacco diverso

Crac

Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv