-4°

Provincia-Emilia

Felino - "Sociale e scuole: i servizi saranno mantenuti"

Felino - "Sociale e scuole: i servizi saranno mantenuti"
0

di Cristina Pelagatti

«In un periodo di riduzione di risorse la nostra scelta politica mantenere i servizi è un segnale forte, sta alle amministrazioni privilegiare la destinazione delle poche risorse a disposizione, noi abbiamo deciso di garantire la stessa cifra del 2010 e gli stessi servizi».
Le parole dell’assessore ai servizi sociali Rosina Trombi hanno riguardato il punto focale del bilancio di previsione 2011 dell’amministrazione comunale felinese che, dopo essere stato approvato in consiglio comunale, è stato presentato nelle frazioni felinesi per terminare il «tour informativo» con la tappa felinese in sala Amoretti.
«E' un peccato - ha affermato il sindaco Barbara Lori- che alla serata non ci sia una partecipazione più numerosa, nelle frazioni la presentazione del bilancio è stata più partecipata. Si tratta di occasioni non solo per fare il punto della situazione, ma anche per ascoltare le sollecitazioni provenienti dai cittadini. Si è trattato di un bilancio molto sofferto, non solo per gli effetti della manovra economica di fine anno e per il decreto taglia spese di luglio. Chiudere il bilancio è stato faticoso per la grande incertezza ed ovviamente si arriva a tagliare su quei capitoli di spesa dove c'è possibilità di farlo, partendo dal punto principale: il mantenimento dei servizi, con sei milioni di euro per sociale e scuole, ovviamente si arrivano a tagliare sempre la cultura ed il settore ambiente che hanno a disposizione cifre molto modeste ed ad avere sempre meno risorse disponibili per gli investimenti».
L’assessore al bilancio Germano Patera ha spiegato ai presenti in sala Amoretti come, una volta partiti con l’intenzione di mantenere inalterata la somma per il sociale tutto il resto sia «venuto a cascata». «Speriamo in un segnale dagli organi di stato - ha detto -  e in  una risposta concreta del governo con l’applicazione dei principi del federalismo fiscale che ci permettano di affrontare il periodo di crisi. Quest’anno sono stati tagliati 170.000 euro di trasferimenti statali verso il comune ma per gli anni prossimi sono previsti tagli di 279.000 euro. Per parte nostra noi continuiamo a mantenerci nei vincoli del patto di stabilità e, grazie al lavoro accurato del personale degli uffici, al recupero di eventuali evasioni, nel 2010 abbiamo chiuso il bilancio con il 39% di entrate da oneri per coprire le spese correnti, quest’anno abbiamo previsto di partire con una previsione del 48%, sperando di scendere, come è successo nel 2010».
Le novità in previsione riguardano l’applicazione dell’isee lineare, già utilizzata per i servizi agli anziani, per i servizi all’infanzia, per calcolare una tariffa commisurata alle reali possibilità del nucleo famigliare e l’attivazione del servizio di raccolta a domicilio dei rifiuti ingombranti.
L’assessore Maurizio Bertani ha illustrato gli investimenti  per il 2011: «Nonostante le difficoltà del periodo - ha spiegato -  sono in programma tra gli altri interventi, la realizzazione di alcune strutture pubbliche, come il nuovo capannone ed archivio comunale, la sistemazione di strade varie, il primo stralcio di riqualificazione dell’illuminazione pubblica. La maggior parte delle energie andrà a favore dei plessi scolastici con la costruzione della mensa e della palestra del nuovo polo scolastico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

DATI

Collecchio, boom di nascite

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery