-4°

Provincia-Emilia

Terme - "Sospendere l'iter di privatizzazione"

Terme - "Sospendere l'iter di privatizzazione"
0

 L'esigenza di sospendere temporaneamente il processo di privatizzazione e renderlo materia di dibattito nell’imminente campagna elettorale. La necessità di andare avanti per valorizzare e consolidare gli elementi positivi raggiunti.

Sono queste le due istanze opposte promosse rispettivamente dall’opposizione e dalla maggioranza salsese, in seguito alla relazione del presidente delle Terme Guglielmo Cacchioli sull'andamento del processo di privatizzazione in atto.
«Se vogliamo essere ottimisti possiamo dire che la situazione delle Terme è difficile. Se siamo realisti, la definiamo fallimentare - ha detto Gianfranco Biolzi (Terre Nostre) -. Ho sempre osteggiato questi tentativi perché non sono percorribili: l’unica cosa certa sono i costi. Il risultato del bando è nullo: chiedo all’amministrazione di fermarsi in vista delle elezioni. Inoltre - ha concluso - per contenere la perdita di esercizio annuale, non si è rinnovata la licenza ministeriale di vendita dei sali termali per inalazioni ed irrigazioni, scaduta nel luglio 2010: l’azienda che distribuisce il prodotto ora è senza il più qualificato concorrente produttore».
La richiesta di dare un arresto al processo in corso e di rendere la privatizzazione materia di riflessione in campagna elettorale è stata sollevata anche da Lupo Barral (Pdl). «Credo che le linee per risolvere la situazione debbano essere discusse in dibattito elettorale, in modo da lasciare alla cittadinanza la possibilità di scegliere - ha detto -. I dati forniti dal presidente Cacchioli mi fanno dire che le Terme, se gestite bene, hanno ancora fiato per andare avanti. Mi chiedo però perché tenere chiuso l’albergo Porro, quando dovrebbe essere uno dei primi motori per la ripresa del paese». 
Propenso a dare uno stop alla situazione anche Fabrizio Poggi Longostrevi (Udc). «Ho apprezzato la relazione del presidente di Terme - ha detto -, volta a 'tirare la cinghià, cosa che l’attuale maggioranza non ha fatto. Ora fermatevi e attendete il giudizio elettorale prima di procedere». 
Si sono detti soddisfatti Giuseppe Franchi (Salso e Tabiano al centro) e la maggioranza, decisa ad andare avanti. «Come membro del comitato guida - ha spiegato Franchi - posso dire che il bando è stato utile per capire l’interesse che l’azienda Terme ha ancora. Abbiamo lavorato bene, con serietà». 
«Nessuno qui ha la bacchetta magica per risolvere i problemi - ha detto Paolo Canepari-: stiamo lavorando bene, nella massima trasparenza». «La situazione non è semplice - ha detto Francesco Zanaga -, ma le perdite si sono dimezzate in un anno: non ci sono giorni da perdere, il processo è lungo e occorre andare avanti». «Sono preoccupato per la città - ha detto Alessandro Benvenuti -, per eventuali speculazioni sul tema che potrebbero avvenire dopo le elezioni».
 «Stiamo gestendo la situazione in modo attento e ocualto - ha detto il sindaco Tedeschi -: le banche sembrano darci fiducia, Regione e Provincia sono con noi. Perché attendere se già arrivano dati positivi?».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

DATI

Collecchio, boom di nascite

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery