15°

Provincia-Emilia

"Grazie all'atletica ho saltato anche l'ostacolo più grande"

"Grazie all'atletica ho saltato anche l'ostacolo più grande"
0

di Ilaria Moretti

TERENZO - Era abituato a superarli gli ostacoli, Alessandro. A saltarli ad uno ad uno mentre correva libero sulla pista di atletica. E quando è arrivato l’ostacolo più grande, quello che ha cambiato radicalmente la sua vita, ha fatto lo stesso: non si è arreso. Facendo leva su una forza che non ha bisogno di né di fiato né di muscoli - quella che viene da dentro - ha accettato una nuova sfida: continuare a essere un atleta, anche se su una carrozzina.

Ventuno anni il 19 maggio prossimo, Alessandro Straser abita a Casarola di Terenzo insieme alla sua famiglia. Appassionato di atletica fin da quando era un ragazzino, due anni fa ha dovuto fare i conti con un incidente stradale che gli è costato l’uso delle gambe. Poi la lunga riabilitazione, l’impegno per terminare la scuola e la scelta di tornare in pista, fino a un traguardo importantissimo: la vittoria ai campionati italiani di lancio del peso. Con il sogno dei mondiali di Dubai che si fa sempre più vicino.
«Ho iniziato a fare atletica a 13 anni - racconta Alessandro, che dalle fila della Forti e Liberi di Fidenza era passato al Cus Parma -, prima con la campestre, poi con le gare su pista dove correvo i mille metri. A 15 anni ho cominciato con la corsa a ostacoli: ho continuato fino a 18, quando sono passato al decathlon». E proprio in quest’ultima disciplina nel 2008 (primo anno junior) arriva un risultato da incorniciare: la conquista del titolo di campione regionale.

L’anno dopo l’incidente. «Era la mattina del 29 gennaio - ripercorre -, stavo andando a scuola a Parma in macchina insieme a mio fratello. Guidavo io. L’asfalto era ghiacciato e l’auto è finita fuori strada a Citerna». E’ l'inizio di un’altra vita, ma Alessandro la affronta da vero campione. Ricoverato al Maggiore, viene trasferito al Niguarda di Milano per affrontare una riabilitazione lunga cinque mesi. «In quel momento la priorità è stata la maturità - ripercorre -: ho studiato all’ospedale, aiutato da alcuni professori del posto che si erano già organizzati per un caso simile al mio. Sono uscito il 19 giugno, appena in tempo per dare l’esame. Oggi studio Economia». Al Niguarda Alessandro entra in contatto con persone che promuovono lo sport in carrozzina. «All’inizio non mi andava, ero piuttosto provato - spiega -. Poi però ci ho ripensato. Ho parlato con il mio ex allenatore Roberto Cristofori che ha accettato di seguirmi in questa nuova avventura».

Una nuova avventura che si chiama lancio del peso. «Marco La Rosa della Polisportiva Milanese - prosegue - mi ha dato una mano per avere una sedia da lancio su misura». E il 12 marzo ad Ancona è arrivata la vittoria nei campionati italiani, categoria F53, grazie a quel peso «scagliato» a una distanza di 6 metri e 55 centimetri: «E' stata una bella soddisfazione. Ora siamo al lavoro per ottenere la convocazione in nazionale e partecipare ai mondiali di luglio a Dubai». Intanto è già arrivato l'«invito» a partecipare al ritiro del 16 e 17 aprile a Settimo Milanese.

Diviso tra gli allenamenti al Lauro Grossi e nella palestra del Campus (dove è seguito da Moreno Belletti), Alessandro sta allargando lo spettro di azione, preparandosi anche sul lancio del disco e del giavellotto. Oggi gareggia per la Polisportiva Milanese, ma entro fine anno dovrebbe tornare al Cus Parma, «la squadra che mi è sempre stata vicino e che ringrazio di cuore». Un consiglio per chi vivendo le sue stesse difficoltà? «Serve tempo. Anch’io ci ho messo un po' prima di ricominciare a fare tutto. Bisogna rendersi conto di ciò che è successo e cercare l’ambiente in cui ci si sente a proprio agio. Il mio era l’atletica».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv