12°

Provincia-Emilia

Impianti sportivi: il Comune chiede 120 mila euro

Impianti sportivi: il Comune chiede 120 mila euro
Ricevi gratis le news
0

Gianluigi Negri
«Come scelta tecnica, ci siamo dovuti attenere alla normative recenti introdotte dal ministro Tremonti che vietano alle pubbliche amministrazioni la sponsorizzazione delle società sportive. Come scelta politica, condivisa con gli assessori allo Sport e alle Politiche sociali, abbiamo voluto invece investire delle risorse da devolvere alle famiglie in difficoltà».
 L'assessore alle Società partecipate e vicesindaco Stefano Tanzi fornisce numeri e dati sul tema «caldo» delle ultime settimane: l’abolizione della gratuità degli impianti sportivi, che, dal prossimo 1° luglio, non verrà più concessa alle società fidentine per tutti i loro Under 18 iscritti.
Assessore Tanzi, le società nelle scorse settimane avevano lanciato un grido d’allarme: chi parlava di possibili chiusure, chi di aumenti di costi che andranno a ricadere direttamente sugli iscritti alle varie attività sportive. Dopo l’amministrazione ha annunciato tariffe agevolate per l’utilizzo degli impianti. Basteranno per evitare gli aumenti? «Negli incontri degli ultimi mesi si era confermato che dal 1° luglio non ci sarebbe più stata la gratuità, ma non era possibile fare subito delle valutazioni sulle tariffe. A suo tempo dissi che gli eventuali aumenti delle iscrizioni alle società potevano essere previsti intorno al 20-25%, anche se alcune società, pur mettendo in conto di pagare ora gli impianti, non avrebbero la reale necessità di aumentare in un’ottica di ottimizzazione dei loro costi».
C'è stato dunque, secondo lei, un eccessivo allarmismo? «Non si è atteso, come più volte si era detto, che alle società arrivassero ufficialmente i nuovi tariffari».
Quando sono stati consegnati e cosa prevedono? «Circa una decina  di giorni fa. Prevedevano un onere complessivo, da ripartire sulle singole società a seconda dei loro iscritti e della tipologia di impianto utilizzato, di 150 mila euro. Dopo l’incontro di martedì con le società si è deciso  di rimodulare queste tariffe togliendo altri 30 mila euro e portando così l’onere annuale complessivo a 120 mila euro. Queste nuove tariffe sono state consegnate giovedì alle società».
Con quali criteri avete creato le tariffe agevolate? «Tenendo conto delle esigenze delle varie discipline e portando il livello delle tariffe a quello attualmente in vigore nelle altre realtà della provincia. Le società ci chiedevano di non erogare il bando da 60 mila euro di contributi per le famiglie (i cosiddetti "buoni sport", ndr) per dare questa cifra direttamente a loro, ma l’amministrazione ritiene fondante il principio di sussidiarietà a livello sociale».
 Non teme che questi voucher, mettendo in evidenza le differenze tra «ricchi» e «poveri», introducano elementi classisti nell’avvicinamento dei giovani allo sport? «No, perché il livello Ise sarà tra i 50 e i 55 mila euro per famiglia, ed è tuttora in via di definizione. Oltre al requisito reddituale, ci sarà un criterio che assegnerà maggiori contributi alle famiglie più numerose. E’ lo stesso criterio utilizzato per le richieste di contributi per gli asili nido, i trasporti e le mense scolastiche, le case popolari. Il bando per i voucher verrà fatto tra il 15 maggio e il 15 giugno. La consegna avverrà entro la fine di agosto. Molto probabilmente ci saranno alcune famiglie che così spenderanno meno rispetto a prima, anche a fronte di eventuali aumenti».
Quando era all’opposizione, lei fu fortemente critico su Fidenza Sport, invitando anche a chiuderla per gli eccessivi costi. Oggi? «C'è stato un parziale ridimensionamento dei costi dovuto a una più attenta gestione, tuttavia si sta valutando la fattibilità per una eventuale fusione, entro 18 mesi, tra la stessa Fidenza Sport e San Donnino Multiservizi, al fine di recuperare risorse e ridurre i costi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS