-2°

Provincia-Emilia

Colorno - Mensa, l'acqua della discordia. Il Comitato chiede nuovi filtri

Colorno - Mensa, l'acqua della discordia. Il Comitato chiede nuovi filtri
0

Cristian Calestani
Polemica sull’acqua nelle scuole di Colorno. Il neonato comitato mensa, coordinato da Domenico D’Aniello, vuole vederci chiaro nella somministrazione dell’acqua del rubinetto agli alunni di asilo nido, scuola dell’infanzia e primaria e ha così presentato una serie di richieste all’amministrazione comunale esprimendo una generale contrarietà all’uso dell’acqua del rubinetto che, pur essendo potabile, presenta per il comitato «livelli di nitrati troppo elevati per la salute dei bambini visto che si viaggia sui 30mg per litro quando l’Organizzazione mondiale della sanità prevede un livello massimo di 10».
E' da un mese che è iniziato il faccia a faccia tra il comitato mensa e l’amministrazione comunale. Il 21 febbraio scorso il coordinatore D’Aniello ed altri genitori avevano chiesto «le analisi dell’acqua da parte dell’Ausl» e il «ripristino dei filtri a struttura composita  rispondente al Decreto 443 del '90 a carico della ditta appaltatrice del servizio mensa e previsti dal capitolato per eliminare dall’acqua eventuali odori o sapori sgradevoli e materiale in sospensione, restituendo all’acqua le sue proprietà organolettiche», proponendo in alternativa la distribuzione dell’acqua minerale in bottigliette o boccioni da 20 litri.
 L’amministrazione aveva spiegato che l’eliminazione dei filtri non era stata frutto della volontà di risparmiare qualcosa da parte della ditta appaltatrice, ma è stata prevista perché a seguito delle analisi di novembre si era constatato che, per la tipologia di filtro a struttura composita, l’acqua erogata non era idonea.
In accordo con l’Ausl, e come accaduto in altri comuni, l’amministrazione aveva deciso di togliere i filtri continuando a distribuire l’acqua del rubinetto.  Prima di attuare il provvedimento era stata promossa anche un’assemblea pubblica alla quale però avevano partecipato poche famiglie.
Nelle settimane successive si era tenuto un nuovo incontro tra comitato mensa, rappresentanti dei genitori e amministrazione. L’acceso confronto si era concluso con la stesura di un nuovo documento in cui il comitato aveva chiesto, tra le altre cose, una copia dei prelievi dell’Ausl in cui si certifica la non idoneità dei filtri e una copia di analisi pregresse «eseguite a scuola e non in locali pubblici come nelle documentazioni fornite dall’assessore Donatella Censori in un primo momento».
Navigando sul sito del Comune il coordinatore D’Aniello ha raccontato poi di aver trovato «la ciliegina sulla torta. Una delibera della giunta approva la realizzazione di un chiosco dell’acqua nel quale si prevede l’installazione di un gruppo filtrante rispondente al Decreto 443 del '90, di fatto lo stesso tolto a scuola dove è a carico di un privato e previsto nel chiosco dove l’acqua sarà erogata al costo di 0.03 e 0.05 centesimi di euro a seconda che sia naturale o frizzante».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

2commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti