17°

32°

Provincia-Emilia

Colorno - Mensa, l'acqua della discordia. Il Comitato chiede nuovi filtri

Colorno - Mensa, l'acqua della discordia. Il Comitato chiede nuovi filtri
0

Cristian Calestani
Polemica sull’acqua nelle scuole di Colorno. Il neonato comitato mensa, coordinato da Domenico D’Aniello, vuole vederci chiaro nella somministrazione dell’acqua del rubinetto agli alunni di asilo nido, scuola dell’infanzia e primaria e ha così presentato una serie di richieste all’amministrazione comunale esprimendo una generale contrarietà all’uso dell’acqua del rubinetto che, pur essendo potabile, presenta per il comitato «livelli di nitrati troppo elevati per la salute dei bambini visto che si viaggia sui 30mg per litro quando l’Organizzazione mondiale della sanità prevede un livello massimo di 10».
E' da un mese che è iniziato il faccia a faccia tra il comitato mensa e l’amministrazione comunale. Il 21 febbraio scorso il coordinatore D’Aniello ed altri genitori avevano chiesto «le analisi dell’acqua da parte dell’Ausl» e il «ripristino dei filtri a struttura composita  rispondente al Decreto 443 del '90 a carico della ditta appaltatrice del servizio mensa e previsti dal capitolato per eliminare dall’acqua eventuali odori o sapori sgradevoli e materiale in sospensione, restituendo all’acqua le sue proprietà organolettiche», proponendo in alternativa la distribuzione dell’acqua minerale in bottigliette o boccioni da 20 litri.
 L’amministrazione aveva spiegato che l’eliminazione dei filtri non era stata frutto della volontà di risparmiare qualcosa da parte della ditta appaltatrice, ma è stata prevista perché a seguito delle analisi di novembre si era constatato che, per la tipologia di filtro a struttura composita, l’acqua erogata non era idonea.
In accordo con l’Ausl, e come accaduto in altri comuni, l’amministrazione aveva deciso di togliere i filtri continuando a distribuire l’acqua del rubinetto.  Prima di attuare il provvedimento era stata promossa anche un’assemblea pubblica alla quale però avevano partecipato poche famiglie.
Nelle settimane successive si era tenuto un nuovo incontro tra comitato mensa, rappresentanti dei genitori e amministrazione. L’acceso confronto si era concluso con la stesura di un nuovo documento in cui il comitato aveva chiesto, tra le altre cose, una copia dei prelievi dell’Ausl in cui si certifica la non idoneità dei filtri e una copia di analisi pregresse «eseguite a scuola e non in locali pubblici come nelle documentazioni fornite dall’assessore Donatella Censori in un primo momento».
Navigando sul sito del Comune il coordinatore D’Aniello ha raccontato poi di aver trovato «la ciliegina sulla torta. Una delibera della giunta approva la realizzazione di un chiosco dell’acqua nel quale si prevede l’installazione di un gruppo filtrante rispondente al Decreto 443 del '90, di fatto lo stesso tolto a scuola dove è a carico di un privato e previsto nel chiosco dove l’acqua sarà erogata al costo di 0.03 e 0.05 centesimi di euro a seconda che sia naturale o frizzante».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

DOPO IL PALACITI

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

1commento

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

32commenti

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

15commenti

PARMA

Trasporto pubblico: Tep fa ricorso contro BusItalia Video

Sollevate contestazioni sul piano formale e sulla sostenibilità del piano economico-finanziario

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Custode dello zoo sbranata da una tigre

l'allarme

Troppo facile comprare armi su internet Video

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione