10°

22°

Provincia-Emilia

Salsomaggiore - "Altri stranieri, sarebbe un'invasione"

Salsomaggiore - "Altri stranieri, sarebbe un'invasione"
Ricevi gratis le news
1

Giovanni Carancini, candidato sindaco  della coalizione Lega Nord, Pdl, La Destra alle prossime elezioni comunali, interviene su un tema spinoso: quello dell'eventuale ospitalità all'ondata anomala di immigrati che sta investendo il nostro Paese.
«Il piano per l’assegnazione dei rifugiati ai Comuni dell’Emilia-Romagna prevederebbe,  un numero non superiore all’1% della popolazione residente. A Salsomaggiore potrebbero essere 210. Spaventa il fatto che, nello tsunami umano che ha investito  l’Italia, è difficile distinguere con certezza tra i profughi con diritto d’asilo, che vanno accolti ed assistiti nel limite di numeri ragionevoli e delle risorse disponibili, ed i clandestini o i fuggitivi delle carceri tunisine e libiche che secondo notizie di stampa sarebbero oltre 10.000».
«Salsomaggiore Terme nell’attuale difficile situazione sociale, economica, della sicurezza, per non compromettere ulteriormente l’attività turistica non può assorbire ulteriori quote di immigrati clandestini. E’ invece giunto il momento di parlare di espulsioni e rimpatri dei tanti irregolari che dimorano nel nostro comune svolgendo attività illecite, posto che il tessuto sociale e produttivo,  considerato anche l’elevato livello di disoccupazione, non è  in grado di offrire accoglienza senza carichi insostenibili per la comunità.
La clandestinità è spesso sinonimo di illegalità, favorisce il lavoro nero e l’evasione fiscale, ed appesantisce il debito  delle strutture socio sanitarie - assistenziali  a danno di che chi paga regolarmente le tasse».
«Nell’annuale rapporto Caritas/Migrantes 2010 si stima, probabilmente per difetto, che a Salsomaggiore gli immigrati sarebbero 2.324, oltre 11% dei residenti, mentre negli asili  nido dell’Emilia-Romagna i bimbi stranieri superano  superano il 13%. L’immigrazione  non è scoraggiata dalla crisi economica perché, come afferma il demografo Enrico Todisco, “finché ci saranno anche solo delle briciole le formichine si sposteranno per raggiungerle”».
«Abbiamo subito l’insediamento dei mafiosi in soggiorno obbligato che, da notizie di stampa e da fatti delittuosi, si sarebbero poi radicati. Marocco, Romania e Albania sono, nell'ordine, i tre Paesi più rappresentati  e assommano assieme al 40% della popolazione migrante. Con  quote  fra il 4 e il 5 per cento si collocano, nell'ordine, Ucraina, Tunisina, Cina e Moldova».
«Molti di questi si sono integrati  a vari livelli  ma si sono anche formati dei “ghetti” in alcuni quartieri della città a dimostrazione che il tessuto sociale e produttivo, considerato anche l’elevato livello di disoccupazione, non è più in grado di offrire indiscriminata  accoglienza senza carichi insostenibili per la comunità dal punto di vista identitario e della sicurezza».
«Il rapporto tra extracomunitari e salsesi è già troppo alto, l'arrivo di  altri stranieri si trasformerebbe in invasione».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Rino

    06 Aprile @ 13.31

    a Salso ci son altre espulsioni da fare , ancor prima degli extrac. vedi fedine penali e spedisci al mittente...magari con incentivo...è il primo passo x il riitorno del turismo...!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

1commento

mafia

Riina non sta bene, non si può muovere dall'ospedale di Parma: slitta il processo

Carcere Parma, per motivi salute no trasferimento da ospedale

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

6commenti

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

2commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

prossimo avversario

Posticipo del lunedì: Entella-Empoli 2-3

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel