20°

36°

Provincia-Emilia

Borgotaro - Il Pdl si sdoppia: Marchini contro Marchini

Borgotaro - Il Pdl si sdoppia: Marchini contro Marchini
Ricevi gratis le news
0

di Franco Brugnoli

BORGOTARO - Vi sono aggiornamenti, nel capoluogo valtarese, sul fronte delle «grandi manovre» in atto, in vista delle prossime elezioni comunali.
E’ di ieri pomeriggio la ufficializzazione di una lista (avvenuta tramite un’apposita conferenza-stampa, tenutasi alla Biblioteca Manara), che si presenta con due simboli uniti: quello tradizionale della Lega Nord (che peraltro da tempo aveva espresso il suo candidato-sindaco nella persona del dottor Alessandro Signorini), e quello di Valtaro Viva Borgo Val di Taro, una compagine civica, composta per la quasi totalità da una parte del Pdl, che ha preferito, evidentemente, staccarsi dall’altra compagine di centrodestra, quella appunto del Pdl, col simbolo del partito, guidata dall’avvocato Roberto Marchini. A capo, invece, di questa lista, con due anime dunque, è rimasto sempre il leghista Alessandro Signorini, il quale così sarà sostenuto pure da questo gruppo di «azzurri».
Portavoce di questo nuovo simbolo (Valtaro Viva), che fa parte di un’unica lista insieme alla «Lega», è stato Rodolfo Marchini, il quale, ha raccontato, come secondo lui, è avvenuta questa scissione.
«Vorrei spiegare il perché di questa scelta- ha infatti raccontato Marchini - la speranza di vincere a Borgotaro, per tutti noi del Pdl, è sempre passata dalla necessità di formare una coalizione ampia, che andasse dalla Lega Nord ai movimenti civici. E per questo abbiamo lavorato dei mesi. Tutti noi del direttivo di Borgotaro del Pdl, ribadisco tutti, convinti che la Lega sia una reale forza di cambiamento, le abbiamo chiesto di avanzare una propria candidatura a sindaco e l’abbiamo quindi condivisa. Dopo aver costruito con estrema pazienza questo rapporto tutti insieme, qualcuno, per ragioni che non ci sono state spiegate, senza consultare il direttivo del Pdl di Borgotaro, ha voluto imporsi di forza, e rompere gli impegni e l’unione creata con fatica. Ora si assumano tutta la responsabilità della rottura. Qualcuno ha senz'altro forzato la mano da Parma. Quale disegno oscuro si nasconda dietro a questo comportamento, che ci fatto perdere già Comuni importanti come Langhirano, Bedonia, e ci farà perdere altri Comuni, forse anche Salsomaggiore, è difficile da spiegare».
«Ora noi del Pdl - ha quindi continuato Marchini - che abbiamo sempre fatto opposizione a questa amministrazione uscente, siamo qui ad onorare gli impegni con la «Lega», con la ferma volontà di cambiare l’amministrazione comunale. Purtroppo non ci viene data la possibiità di presentare il nostro simbolo del Pdl con la Lega ed allora le nostre forze si presentano in una lista civica, giovane, nuova, che si vuole battere per risolvere i problemi, vecchi e nuovi, di Borgotaro ed anche della vallata».
«Il nostro messaggio - ha quindi concluso Rodolfo Marchini - è rivolto ed aperto a tutti quelli che non si riconoscono negli schemi vecchi della politica, che hanno portato i nostri territori a queste gravi condizioni, con ordini dall’alto. Non aspettiamoci, da Parma, la soluzione dei nostri problemi. Dobbiamo quindi rimboccarci le maniche e trovarle noi, le soluzioni. Dal basso, da veri amanti della nostra montagna».
Il candidato-sindaco Signorini, dopo aver espresso la sua soddisfazione per la nascita di questa nuova lista, ha ricordato che ora «dobbiamo iniziare a parlare di programmi e di obiettivi. Dobbiamo iniziare a confrontarci con la gente, con i nostri elettori. Ascolteremo le proposte ed i suggerimenti che ci arriveranno. Siamo sicuri che la Lega Nord», insieme a questa nuova compagine, - ha detto il dottor Signorini - sarà catalizzatrice delle forze di centro-destra, ottenendo ottimi risultati nelle prossime elezioni amministrative di Borgotaro».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti