20°

36°

Provincia-Emilia

A scuola in sicurezza con la polizia municipale

A scuola in sicurezza con la polizia municipale
Ricevi gratis le news
0

Per garantire la sicurezza degli studenti, da lunedì 15 settembre e fino a giugno, al primo suono della campanella e all’uscita dagli istituti didattici per tutto l’anno, il Corpo Unico di Polizia Municipale dell’Unione Terre Verdiane schiererà complessivamente una ventina di agenti davanti ai plessi scolastici dei Comuni del territorio, che collaborano – grazie ad apposite convenzioni – con un nutrito gruppo di “nonni vigile” in forze al personale Auser o, in base ai distretti, volontari dei Circoli Anziani.

VOLONTARI IN AIUTO PER ATTRAVERSARE LA STRADA -E se gli agenti dirigono il traffico – mentre mamme e papà parcheggiano, frenano, accostano, ripartono per accompagnare i figli in classe  - davanti alle sedi scolastiche, nelle rotatorie e negli incroci più vicini, gli incaricati dell’Auser con tanto di apposita paletta e pettorina fosforescente fanno attraversare la strada ai ragazzini dalle 7.30 alle 8.30 e dalle 12.20 alle 13.20 e talvolta anche nei rientri pomeridiani scaglionati degli allievi.

NONNI SUGLI AUTOBUS CERCANSI -“Ci hanno segnalato l’anno scorso qualche scaramuccia sugli autobus– ha spiegato il presidente dell’Unione Terre Verdiane Massimiliano Grassi - : al riguardo facciamo un appello a mezzo stampa perché se ci fossero nonni volontari che desiderano dedicare qualche ora del loro tempo a sorvegliare gli autobus su cui viaggiano gli alunni e salire sui bus con loro, noi siamo intenzionati a fare partire anche questo ulteriore servizio in più a tutela dei minori. È un modo inoltre per avvicinare generazioni diverse nell’ottica dell’educazione civica” ha concluso Grassi.

FIDENZA - Partendo dal Distretto di Fidenza, dove il tandem agenti Pm-nonni vigili dell’Auser è ormai un binomio collaudato e affidabile, dal 15 settembre 2008 – in base al piano stilato dall’ispettore Gabriele Cassi – 7 Auser si occuperanno interamente della situazione davanti alle scuole (Onagro, Collodi, De Amicis, Canossa, Zani) al mattino, mentre 5 agenti seguiranno negli orari di punta la viabilità, modificata da poco con nuove rotatorie. “Copriremo la rotatoria su via Caduti di Cefalonia e quella dell’ex bivio su via Gramsci per agevolare gli attraversamenti dei pedoni. Saremo sul passaggio che tocca la strada di Salso e la via Emilia verso il centro. Un agente sarà all’altezza della Bellaria tra via Esperanto e via Berzieri dove c’è un flusso significativo di pedoni e giovani a piedi e in bicicletta. Infine una pattuglia mobile si sposterà dove c’è bisogno. Nel pomeriggio la Polizia segue i rientri pomeridiani dei ragazzi scaglionati” ha spiegato Cassi.

BUSSETO - Nel Distretto di Busseto, 2 agenti insieme al personale Auser vigilano su piazza Matteotti dove si trovano elementari, medie e l’Ipsia, in base al piano previsto dall’ispettore Claudio Passera, che ha spiegato come “i genitori apprezzino parecchio il servizio offerto”.

SALSOMAGGIORE - Il Distretto di Salsomaggiore Terme mette in campo 4 agenti per garantire il servizio di pattuglia e attraversamenti davanti alla scuola elementare-media Sant’Agostino, elementare D’Annunzio in centro, elementare-medie Carozza su piazza De Gasperi, scuola materna di via Salvo D’Acquisto. “Prestiamo particolare attenzione con la pattuglia all’incrocio tra il ponte di via XXV Aprile e via Santi: tante persone ci ringraziano per la presenza sulle strade nelle ore in cui i ragazzi entrano ed escono da scuola a piedi o in bicicletta” ha specificato l’ispettore Claudio Bellengi.

SAN SECONDO, TRECASALI, SISSA - A San Secondo Parmense, Trecasali e Sissa “la pattuglia di servizio è in giro ma non è fissa su alcuni punti tranne che in caso di nebbia, neve o pioggia dove allora monitoriamo gli attraversamenti – come ha sottolineato l’agente scelto Manuela Nervi – in condizioni normali, sono in funzione i semafori con chiamata pedonale a partire da quello situato a Ronco Campo Canneto sulla provinciale. Le scuole a San Secondo e a Sissa sono in zone molto tranquille”.

ROCCABIANCA - Nel Distretto di Roccabianca, comprensivo di Soragna, Zibello e Polesine, il referente è l’ispettore Massimiliano De Leo: “A Soragna è attivo il classico servizio alle scuole garantito dagli agenti – ha detto – con un’attenzione particolare al traffico lungo la provinciale. La presenza della polizia è anche un momento che consente ai cittadini di avvicinarci e fare segnalazioni. Con i bambini il rapporto è buono: è un primo contatto con il rispetto delle regole. A Roccabianca è attiva l’Auser con il “nonno vigile amico”. Le scuole elementari e medie sono ubicate di fianco al Comune e dunque la sede della Polizia Municipale è davvero vicina, a due passi. A Polesine e Zibello, i plessi didattici sono ubicati in zone sicure e tranquille, non ci sono problemi di grosso traffico: due volte alla settimana garantiamo però il servizio anche lì”.

FONTANELLATO E FONTEVIVO - Nel Distretto di Fontanellato e Fontevivo, coordinato dal commissario Luciano Aiolfi, si integrano bene Auser e agenti scelti: “Il servizio è molto utile per rendere più scorrevole il traffico, raccogliere le segnalazioni di mamme e cittadini e garantire la sicurezza di chi attraversa a piedi o in bicicletta – ha concluso – la divisa incute rispetto nei piccoli mentre i volontari Auser sono un indispensabile tassello nel tessuto sociale”. A Fontanellato c’è un agente davanti all’istituto comprensivo oltre ai nonni-vigili, “mentre a Fontevivo la scuola è in una zona sicura, senza attraversamenti e quasi tutti gli studenti viaggiano con il pulmino – trasporto garantito direttamente dal Comune – che entrano nel cortile dell’istituto – ha concluso l’agente scelto Simona Furlotti - Mentre a Pontetaro, è garantita la presenza fissa di un agente nel punto più pericoloso, all’altezza delle rotatoria all’inizio di via Don Minzoni, mentre davanti al plessi didattico è attiva l’Auser”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti