19°

34°

Provincia-Emilia

Montecchio, i corsi della Regione approdano al "D'Arzo"

Ricevi gratis le news
0

L’istituto “Silvio D’Arzo” di Montecchio guadagna un posto di primo piano nel nuovo sistema regionale per l’offerta di formazione specialistica superiore. Si vanno delineando infatti i Poli Tecnici, costituiti da una rete regionale di offerta formativa stabile, diversificata e coerente realizzata da diversi soggetti (istituti scolastici, organismi di formazione professionale accreditati, imprese, università) in specifici ambiti settoriali.

Quello di meccanica e meccatronica è l’ambito settoriale individuato per il territorio di Reggio Emilia. La Regione ha scelto i referenti istituzionali per la realizzazione di questi super-corsi: l’istituto D’Arzo e la Val d’Enza sono stati premiati quali “destinatari naturali” dei corsi riferiti a due figure professionali:

1 corso Ifts (Istruzione e formazione tecnica superiore) per “Tecnico superiore di produzione con competenze di programmazione e ingegnerizzazione dei processi”. Lo fa il Centro Servizi Pmi ed è aperto a 20 partecipanti. Il corso dura mille ore, di cui 400 in stage aziendali. La qualifica che rilasciano? Certificato di specializzazione tecnica superiore e Certificato di Qualifica Regionale di Tecnico di programmazione della produzione industriale.

1 corso di formazione superiore e di alta formazione “Progettista meccanico con specializzazione in packaging”. Il soggetto attuatore del corso è Ecipar. Si rivolge a 15 persone e dura 500 ore, di cui 200 in stage. Qualifica: progettista meccanico (SQR Sistema regionale qualifiche).

Questi corsi di formazione superiore e di alta formazione sono gratuiti e si rivolgono a giovani e adulti, occupati, disoccupati e inoccupati con interventi per formare o qualificare professionalità  differenti, preferibilmente con competenze di base tecnico-professionali. Entrambi i corsi, che avranno inizio ad ottobre, saranno illustrati all’Istituto D’Arzo il prossimo 22 settembre.

«Un risultato importante che certifica il lavoro svolto in questi anni sul territorio per avvicinare la scuola alla domanda di professionalità e di nuove competenze che proviene dal mondo delle imprese - dicono il sindaco Iris Giglioli e l'assessore Azio Minardi -. È un nuovo obiettivo raggiunto nella direzione del Campus della Val D’Enza, una scuola moderna al servizio della competitività del nostro sistema produttivo e che diffonde la cultura tecnica e scientifica sul territorio».

«Con questi due percorsi formativi di grande valenza tecnica e di sicura spendibilità in Val d’Enza, terra del packaging e della meccatronica - dice il preside Athos Nobili - il nostro Istituto va oltre la tradizionale attività didattica e si apre sempre più alla collaborazione con le imprese e gli enti locali del territorio. Rafforza, inoltre, gli scambi operativi, di conoscenza e di partenariato con il mondo del lavoro, degli enti di formazione e delle scuole della provincia e della Regione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco non ci sta e scrive al ministro dell'Interno

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei portici Foto

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

6commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel