10°

20°

Provincia-Emilia

Reggio Emilia: Saviano va in libreria ma non in municipio per la cittadinanza onoraria

Reggio Emilia: Saviano va in libreria ma non in municipio per la cittadinanza onoraria
4

Il Comune di Reggio Emilia voleva conferire la cittadinanza onoraria allo scrittore Roberto Saviano. Lui era in città per una conferenza organizzata in una libreria a circa 300 metri dal municipio (con la via Emilia chiusa, un maxischermo in strada e controlli persino nei tombini). Ma Saviano non ha partecipato alla breve cerimonia organizzata in suo onore: al pubblico ha spiegato che non poteva per ragioni di agenda e di sicurezza. A qualcuno però è suonato come un rifiuto ed è nata una polemica.
Marco Eboli, esponente del Pdl reggiano, aveva proposto in Consiglio comunale l'idea della cittadinanza onoraria a Roberto Saviano. Dopo l'episodio di ieri però si è detto amareggiato. Stando a quanto riporta l'edizione reggiana del Resto del Carlino, Eboli ha tuonato: «Uno schiaffo alla città. Sono basito. E deluso dalla persona». Secondo Eboli, in sostanza, lo scrittore sarebbe diventato «schiavo del suo personaggio». Il sindaco Graziano Delrio si è detto comunque disponibile a consegnare la cittadinanza a Roberto Saviano in futuro, se dovesse tornare in città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    08 Aprile @ 13.08

    Sara, la tua domanda è legittima se non è condita da dietrologie o pregiudizi, e se ci si ricorda che anche un giornale (o un sito) va giudicato per quello che è in generale, e non per una cosa circoscritta. Mi spiego, e cerco di farlo con chiarezza. 1) Non è oggi il pirmo giorno in cui ci occupiamo di Saviano. Abbiamo ad esempio dato ampio (e doveroso) rilsalto al grande successo della trasmissione con Fazio: quindi, tanto per chiarire subito, non siamo fra coloro che hanno verso di lui pregiudizi negativi. 2) Proprio partendo da questa base, nella cronaca giornalistica quotidiana (non sono certo io a dirlo) spicca ciò che "fa notizia". La presentazione, affollatissima cone giustamente dice lei, rientra nella "normalità" (se si può usare questo termine per chi vive la situazione di Saviano...): la cosa inaspettata, e che ha tenuto banco a Reggio, è la polemica. Faccio un rapido paragone: se oggi a Parma ci fosse la semplice presentazione di un libro meriteerebbe tre righe. Se intorno a quel libro (parlo di CasaPound) si annunciano e si temono tensioni di ordine pubblico, il fatto ha un'altra importanza, anche se spero che si tratti di timori infondati. 3) Riassumendo, se Saviano avesse presentato il libro a Parma, già questo da solo avrebbe "fatto notizia", per un sito che si chiama Gazzetta di Parma, e la sua osservazione sarebbe giustissima. Della visita reggiana, ci siamo invece occupati solo e proprio perchè è uscita quella polemica. Quindi, è vero che è stata fatta una scelta. Ma non arbitraria nè "comoda" (e per quale scopo...?): è solo una scelta giornalistica, come ce ne sono mille analoghe ogni giorno. Ma senza secondi fini come lei adombra. Almeno non per me che l'ho pubblicata. Comunque grazie per l'osservazione. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • Sara

    08 Aprile @ 12.10

    Questo è quanto? L'unica cosa da riportare è una polemica montata a misura per tentare di screditare ancora una volta Saviano? Perchè nulla di nulla viene scritto sulle 4000 persone ad attenderlo davanti alla libreria, e sulla sua intenzione, portata a compimento, di ricevere tutte le persone, una a una (anche quelle che lo attendevano fuori dalla libreria), per firmare il libro? Poco m'importa se Eboli è deluso da Saviano, quello che m'importa è che l'informazione non selezioni le notizie arbitrariamente, a seconda di cosa è più o meno comodo riportare.

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    07 Aprile @ 23.57

    Saviano......chi è costui?..........Uno che si è inventato una persecuzione,per raggiungere il successo.

    Rispondi

  • miriam

    07 Aprile @ 20.55

    Se Marco Eboli si comporta da sciocco, che ci possiamo fare, ma che voi gli facciata da megafono è pietoso. Evidentemente costui ha dovuto ubbidire all'ordine tassativo del satiro nazionale che impone a tutti i suoi accoliti di attaccare sempre e comunque Saviano

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato

parma

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato Foto

1commento

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: arrestato

In manette un 31enne tunisino

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

Calcio

Parma in crisi, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

9commenti

SACERDOTE

Da Tabiano alla Siberia, la storia di Don Ubaldo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

CREMONA

La grande commozione all'addio ad Alberto Quaini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

Crisi

Alitalia, Lufthansa: "Nessuna intenzione di acquistarla"

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Eia, qualcuno ha visto Edward?

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

SPORT

CALCIO

Il Venezia vince la Coppa Italia di LegaPro. Inzaghi: "Ho vinto tanto, ora tocca ai miei ragazzi"

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling