Provincia-Emilia

Bande in azione a Gattatico: vanno a monte furti di acciaio, formaggi e salumi

Ricevi gratis le news
3

Malviventi in azione a Gattatico: nella notte due bande hanno colpito nella zona industriale, cercando di rubare prima un carico di acciaio, poi un camion con salumi e formaggi. In entrambi i casi, i furti sono andati a monte e la refurtiva è stata recuperata dai carabinieri di Gattatico, che hanno sventato uno dei “colpi” in collaborazione con la Polizia stradale di Lodi.
Il primo allarme è scattato alle 2 in via Don Milani. Una pattuglia che stava passando nella zona industriale ha notato una persona che, nel cortile della Matis Insonorizzazioni, vedendo i carabinieri ha cercato di nascondersi. All'arrivo dei militari dell'Arma, tre uomini che erano già entrati nell'azienda sono scappati attraverso i campi. Dai controlli è emerso che i malviventi avevano già caricato su uno dei camion della ditta 20 quintali di lastre di acciaio inox e alcuni trapani, per un valore di 50mila euro.
Mentre ancora cercavano i tre uomini fuggiti dalla Matis, i militari hanno ricevuto una chiamata: dall'altra parte della zona industriale, in via Vivaldi, era appena avvenuto un furto ai danni della ditta di trasporti Gennarini. Usando, anche in questo caso, uno degli automezzi dell'azienda, i ladri avevano caricato salumi e formaggi per un valore di 25mila euro circa. Velocemente il camion è entrato in autostrada e si è diretto verso Milano. L'automezzo è stato localizzato in A1 dopo Fidenza grazie al localizzatore satellitare. La Polizia stradale di Lodi ha intercettato i tre malviventi, che hanno cercato di seminare la pattuglia. All'altezza di Ospedaletto Lodigiano, visto che l'impresa non riusciva, i ladri sono saltati dal camion ancora in movimento, per poi fuggire scavalcando la rete di protezione a lato della carreggiata.
Secondo i carabinieri di Gattatico, che indagano sui tentati furti, si tratta di due bande che però potrebbero essere collegate fra loro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    07 Aprile @ 22.36

    Nei casi in cui uno fugge ed è inseguito dalle Forze dell'Ordine dovrebbe essere permesso a queste di sparare contro chi scappa. Lo scappare è indice di nascondere qualcosa, di voler sfuggire ad un controllo, di avere la coda di paglia...di non essere in regola... ..se questa gentaglia sente le pallotone fischiare vicino alle orecchie penso dovrebbero fermarsi..ed essere arrestata... ...così sembra di fare la gara chi va più forte in autostrada e poi quando li prendono...atleticamente saltano la rete e chi si è visto si è visto....ma stiamo scherzando...non è questa la giustizia che VOGLIAMO!!! Più poteri alle Forze dell'Ordine!!

    Rispondi

  • Gio

    07 Aprile @ 19.51

    Adesso arrivano i "rinforzi".

    Rispondi

  • francesco brundo

    07 Aprile @ 19.13

    non val neppure la perder tempo a commentare....tanto tutti i giorni sono uguali...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat