10°

20°

Provincia-Emilia

Noceto - Polizia municipale, ritorna Ravasini

Noceto - Polizia municipale, ritorna Ravasini
0

Federica Beretta
Luciano Ravasini è tornato alla guida della polizia municipale di Noceto. A darne notizia è stato lo stesso comandante, da sempre schivo ad ogni intervento pubblico: «Nella mia rinuncia all’incarico non vi era nulla di personale. Un atto necessario a seguito delle intervenute modifiche tecniche-operative poste in essere dall’Amministrazione. Ringrazio il sindaco Giuseppe Pellegrini per la fiducia accordata e ho apprezzato il lavoro svolto in questo periodo dal consiglio comunale nell’interesse della collettività. Se vi saranno le condizioni per poter continuare a servire l’Amministrazione con efficienza e professionalità la disponibilità sarà massima».
E’ necessario fare un passo indietro e ritornare al 21 febbraio, data del consiglio comunale, per comprendere ciò che è accaduto: in tale occasione c'era stata l’approvazione del regolamento «Istituzione del servizio autonomo di polizia municipale», che ha visto l’astensione della minoranza e del consigliere Fabio Fecci. A seguito dell’approvazione della delibera Ravasini - presente durante la seduta - ha lasciato l’aula. Il giorno successivo ha poi deciso di rimettere il suo incarico nelle mani del sindaco Giuseppe Pellegrini, rinunciando anche alla sua indennità di comando.
Nei giorni seguenti nessun commento da parte degli agenti di piazzale Adami, che hanno continuato a svolgere il loro servizio. Poi un nuovo colpo di scena: secondo alcuni l’atto, approvato in consiglio comunale, aveva un vizio di forma. Persone esperte in materia avevano sollevato perplessità sulla delibera approvata e lo stesso Pellegini aveva spiegato: «A causa delle caotiche norme di riferimento, abbiamo riguardato alcuni aspetti procedurali anche con l’aiuto delle organizzazioni sindacali di riferimento e non escludo che a breve possa essere valutato il ritiro dell’atto in oggetto per un vizio di forma. L’atto discusso in Consiglio è stato proposto dal comandante che si è sentito in dovere di sottoporre all’Amministrazione la possibile soluzione di un’anomalia legislativa che vede due norme, una regionale e una nazionale in contrasto fra loro». Durante l’ultimo consiglio comunale, tenutosi il 26 marzo, è stata annullata la delibera che aveva fatto «scoppiare» il caso. A seguito del voto, che ha approvato all’unanimità la delibera di annullamento, è intervenuto il capogruppo di minoranza Giorgio Sartor: «Dichiarandoci, in linea di principio, d’accordo nell’annullare la delibera, vorremmo fare un paio di osservazioni. Ci sembra che questo annullamento, lungi da essere dovuto ad un problema tecnico-sindacale, sia da ricondurre al pressapochismo con il quale l’intero problema è stato affrontato in questo consiglio dove, su una delibera così importante approvata a maggioranza, si è costretti a fare marcia indietro. Venga archiviata questa pagina confusa, questo fare e disfare, rimane in piedi il problema di come risolvere la questione posta dal contrasto tra la legge regionale 4 dicembre 2003 n. 24 che prevede che un corpo di polizia municipale debba contare almeno trenta agenti e la normativa nazionale che regola in modo diverso la costituzione di corpi di polizia municipale. Ci sarebbe sembrato logico che - ha concluso Sartor - si fossero presentate delle ipotesi o dei progetti o un percorso per affrontare in modo razionale questo problema. Cosa che non è avvenuta». Il sindaco Pellegrini ha replicato: «Mi dispiace che si cavalchi la situazione in maniera tendenziosa; il vostro voto d’astensione è stato comodo, ma in contrasto con la legge regionale, che alcuni di voi rappresentano». Il sindaco ha ribadito, inoltre, che nulla è cambiato per la cittadinanza e che il servizio è sempre rimasto svolto in maniera ottimale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Bocconi killer, un nuovo caso

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport