-2°

10°

Provincia-Emilia

Trecasali, oltre un milione per i servizi socioeducativi

Trecasali, oltre un milione per i servizi socioeducativi
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Berra
 L'approvazione del bilancio di previsione è stato il tema centrale dell’ultima seduta dell’ultimo consiglio comunale di Trecasali, che si è aperto con l’inno di Mameli.
«Si tratta di un bilancio in parte di svolta perché proiettato al futuro - ha spiegato il sindaco Nicola Bernardi - Con gli interventi sul fotovoltaico abbiamo garantito al comune un polmone che porterà entrate che potranno essere usate a favore dei cittadini. Quest’anno, nonostante la politica di tagli nei trasferimenti dello Stato, riusciamo a mantenere intatti i servizi alla persona e a mantenere invariate Ici ed Irpef».
Il sindaco ha spiegato che il Comune ha un’autonomia finanziaria del 77,49%, prevista in aumento all'80% nel 2011, ed una rigidità di spesa prevista in calo dal 29,14 al 29,02% nel 2011. Tra le voci di spesa del bilancio previsionale, grande spazio è stato dato al settore socio-educativo, al quale viene dedicato circa un terzo del bilancio: oltre 1 milione di euro su 3 milioni di euro totali. Tra gli interventi più rilevanti inseriti nel bilancio pluriennale 2011-2013 spicca la ristrutturazione di palazzo Pizzetti, un’opera che costerà 750.000 euro, finanziati per 500.000 euro con fondi regionali e per la parte restante con un mutuo.
La capogruppo di minoranza Michela Derlindati ha osservato che con le opere previste l’indebitamento del Comune raggiunge il massimo livello consentito ed ha espresso preoccupazione a riguardo. Il sindaco Bernardi ha comunque difeso l’investimento: «E' vero che l'indice di indebitamento sale - ha spiegato Bernardi- ma non è un dato preoccupante perché avremo anche una diminuzione di spese con cui contiamo di rientrare della rata del mutuo: cesseremo infatti di pagare gli affitti per gli uffici che si trasferiranno, alcuni stipendi saranno trasferiti all’Ausl, qualcosa entrerà dall’affitto delle aree che si libereranno».
Nelle dichiarazioni di voto Franco Mangiavacca, della Lega-Pdl, ha chiesto maggiore condivisione delle scelte con la minoranza e, pur apprezzando lo sforzo per mantenere i servizi, ha evidenziato diverse spese «non condivisibili». La Derlindati, capogruppo di Partecipazione e Rinnovamento, ha sintetizzato la posizione del suo gruppo criticando l’aumento dell’indebitamento, l’uso di oneri di urbanizzazione per la copertura della parte corrente ed ha evidenziato che i contributi statali per l’anno passato sono rimasti invariati. Guglielmo Dall’Asta, di Rifondazione comunista, ha proposto alcune modifiche al bilancio che prevedevano il taglio di gettoni di consiglieri, la diminuzione degli assessori e dei capiarea del settore tecnico per ottenere risparmi. Le proposte sono state bocciate. Il bilancio di previsione è stato approvato con il voto contrario di Partecipazione e rinnovamento e di Rifondazione e con l’astensione di Lega-Pdl.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

PARMA

La Procura dà il nulla osta per trasferire la salma di Riina in Sicilia

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

2commenti

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

GAZZAREPORTER

Parma, magico controluce

Foto del lettore Alessandro

PARMENSE

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

5commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ELEZIONI

Ostia, trionfo del Movimento 5 Stelle Foto

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

calcio

Buffon: "Sogno la Champions League. A fine stagione smetto"

MotoGp

Valentino Rossi confessa: "Il ritiro mi spaventa"

SOCIETA'

L'INDISCRETO

Le 5 muse di Fausto Brizzi

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq