Provincia-Emilia

Sviluppo rurale: contributi per aumentare il valore economico dei boschi

0

Consolidare e stabilizzare la redditività del settore agricolo e forestale attraverso interventi che, valorizzando la multifunzionalità dei boschi, mirino all’accrescimento del valore economico degli impianti forestali e dei loro prodotti e alla crescita economica e sostenibile del territorio. E’ questo l’obiettivo del bando approvato dalla Provincia nell’ambito del programma rurale per la richiesta di contributi a favore delle imprese agro-forestali e di consorzi forestali.
Il bando, che dà priorità per le aree collinari e montane, è stato elaborato insieme alle Comunità Montane e mette a disposizione dei beneficiari 591.000 euro, una somma che potrà, nel corso dell’anno arrivare a 850.000 euro, nel caso di nuove assegnazioni di risorse.
“Sono oggetto di finanziamento diverse azioni integrate rivolte all’aumento del valore economico dei boschi – spiega il vicepresidente Pier Luigi Ferrari -   sia per la produzione di assortimenti legnosi finalizzati all’utilizzo artigianale, industriale ed energetico, sia per l’incremento delle funzioni produttive legate alle produzioni non legnose dei boschi”.
Gli investimenti proposti dovranno avere una dimensione economica compresa tra i 50.000, e il 1.000.000 di euro; l'importo minimo è ridotto a 10.000 euro nel caso di investimenti proposti nell'ambito di progetti collettivi.
Le spese ammissibili al finanziamento riguardano: investimenti materiali quali interventi di tipo selvicolturale, realizzazione e adeguamento di viabilità forestale ed acquisto di macchine ed attrezzature; investimenti immateriali quali l’acquisto di software, onorari per professionisti, acquisizione di know-how (formazione) ed ottenimento della certificazione forestale.
Il contributo concedibile è in conto capitale ed ammonta al 60% dei costi effettivamente sostenuti per la realizzazione dell’intervento nelle zone montane o svantaggiate e nelle aree di Rete Natura 2000 e Direttiva 2000/60/CEE, mentre negli altri territori la percentuale di aiuto ammonta al 50%.
Le domande di contributo possono essere presentate fino al 30 giugno 2011, utilizzando l’apposita modulistica scaricabile dal sito di AGREA www.agrea.regione.emilia-romagna.it rivolgendosi preferibilmente ad un Centro di assistenza agricola autorizzato (CAA).
Le domande saranno istruite, dalla Provincia o dalla Comunità Montana competente per territorio, per verificare il possesso dei requisiti da parte dei richiedenti nonché dell’ammissibilità degli investimenti proposti.
Per eventuali chiarimenti ci si può rivolgere direttamente al Servizio Agricoltura e Risorse Naturali della Provincia, Vittorio Baruffa 0521 931818 v.baruffa@provincia.parma.it oppure ai siti www.provincia.parma.it e www.agriparma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento