-1°

Provincia-Emilia

San Secondo - L'ex sindaco Bianchi torna con una lista appoggiata dal Pd

San Secondo - L'ex sindaco Bianchi torna con una lista appoggiata dal Pd
0

Paolo Panni

A San Secondo, dove la situazione politica è in costante evoluzione, e sono pressoché quotidiani i colpi di scena, a pochi giorni ormai dalla presentazione delle liste iniziano a farsi lentamente più chiare le cose.
Il Partito Democratico ha ormai scelto. A guidare la lista civica sostenuta dal partito di Bersani sarà Sergio Bianchi, che di San Secondo è già stato sindaco dal 1991 al 1994. 
Per lui, quindi, un ritorno sulla scena politica locale. Il suo nome in questi mesi non era ancora uscito ma, proprio nelle ultime ore, dopo febbrili trattative e continui incontri, la scelta è caduta su di lui.
La sua candidatura, va precisato, non è ancora ufficiale. Infatti da parte dei vertici del Pd non è ancora giunta alcuna conferma, ma non sono nemmeno arrivate smentite. Ieri, il nome di Bianchi, circolava moltissimo nel centro della Bassa e, dalla segreteria del Pd, è atteso già per le prossime ore il comunicato ufficiale. Quello che, salvo nuovi, clamorosi e del tutto improbabili sviluppi annuncerà la candidatura a sindaco dell’ex primo cittadino.
E, per quanto riguarda i componenti della lista, le indiscrezioni, ieri continuavano a caldeggiare i nomi dei medici Gianni Rastelli (più volte, anche nella scorsa tornata elettorale, indicato come possibile candidato sindaco) ed Emanuela Sani, così come si sono fatti i nomi di Daniele Pasqualino e Pier Luigi Poldi Allaj (che di San Secondo sono stati entrambi vicesindaco).
E se l’ufficialità sul nome di Sergio Bianchi appare ormai pura formalità, è considerata cosa fatta anche la candidatura di Antonio Dodi  a capo di una lista civica, collocata nell’area centrista, è ormai data per certa. Tuttavia continua a non arrivare nessuna conferma, né dal diretto interessato né dall’Udc e nemmeno dal Pdl, i due partito a cui viene maggiormente associato il nome di Dodi. In ogni caso anche per questa candidatura, stando a quanto continua a trapelare, mancano solo pochissimi dettagli.
Da alcuni giorni si vociferava anche di un possibile accordo fra la coalizione civica sostenuta dal Pd e la lista civica «San secondo bene comune», coordinata da Massimiliano Dall’Argine, e sostenuta fra gli altri dall’ex sindaco Roberto Bernardini. Ma l’ipotesi di questo accordo sembra ormai tramontata e allora, anche in questo caso, per la candidatura a sindaco di Dall’Argine non manca che l’ufficialità. Fra l’altro, la stessa lista, solo pochi giorni fa ha presentato ufficialmente il simbolo. La squadra di Dall’Argine avrà anche l’appoggio di Rifondazione Comunista? Difficile, al momento, saperlo. Il segretario provinciale del Prc Pietro Paolo Piro si è limitato a far sapere che «si sta valutando, nell’ambito naturalmente del centrosinistra, quale possa essere la soluzione possibile». E tutto è legato ai programmi perché «sosterremo - ha detto Piro - chi presenterà, a livello programmatico, quelle proposte che maggiormente, si avvicinano ai nostri progetti».
Sul fronte del centrodestra, come noto la Lega Nord dovrebbe correre da sola, col proprio simbolo, candidando alla carica di sindaco il senatore Giovanni Torri, come già annunciato anche dal segretario provinciale Roberto Corradi.
In piena attività anche la lista civica «Progettiamo San Secondo», coordinata da Roberto Longari che, raccolti i risultati del questionario diffuso in paese (con 13 quesiti che hanno spaziato fra viabilità, sicurezza, assistenza sanitaria, eventi e spazio socio-culturali, rapporti fra Comune ed associazioni, strutture sportive, problematiche sociali, energie rinnovabili ed aree verdi), sta concludendo il programma e dovrebbe annunciare, a brevissimo, il nome del candidato sindaco.
Lo stesso movimento guidato da Longari ha tenuto a ringraziare coloro che hanno contribuito rispondendo al questionario aggiungendo «qualche ringraziamento in meno a chi, negli ultimi 10-15 anni, è stato attivamente impegnato a rendere San Secondo quello che è ora». In piena attività infine, Paolo Leporati, candidato sindaco al timone del movimento civico «Libera Politica» che, ottenuto il sostegno di Fli, Api e Mpa, ha incassato anche quello di Partito Italia Nuova e della Lega Federale di Marco Lusetti.
Leporati, in questi giorni, ha incontrato numerosi cittadini e parecchie famiglie attraverso un vero e proprio casa per casa. Ed ha annunciato anche il candidato vicesindaco della sua squadra. Si tratta di Giovanna Pagliarini, già vicesindaco di Roccabianca (ai tempi del sindaco Allinovi), candidata sindaco nella stessa Roccabianca nel 2004 ed oggi responsabile di Fli per la zona della Bassa.
«Alcuni sondaggi - ha dichiarato Leporati - ci danno al 6-7 per cento e come inizio direi che non è male. La nostra lista sarà composta da persone sia di San Secondo che di altri comuni; siamo convinti che non conti il luogo in cui si ha la residenza, ma contano piuttosto i programmi ed i nostri sono indirizzati verso l’uso delle nuove tecnologie e verso lo sviluppo delle energie rinnovabili. Vogliamo portare il gas anche in quelle abitazioni in cui non è ancora arrivato dal momento che tutti hanno il diritto di usufruirne e vogliamo abbassare le rette degli asili, con azzeramento anche delle liste d’attesa. Altro obiettivo è l’introduzione del redditometro puntando molto sui servizi alla persona. Intendiamo inoltre valorizzare maggiormente il centro storico, dando vita ad eventi come la movida».
Leporati ha infine invitato soprattutto i giovani ad avvicinarsi al progetto di «Libera politica» contattandolo direttamente attraverso il sito del movimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

5commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

23commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video