-6°

Provincia-Emilia

«Corri a Torrile»: gara-spettacolo in mezzo alla natura

«Corri a Torrile»: gara-spettacolo in mezzo alla natura
0

di Cristian Calestani

Uno sciame variopinto sull'argine della Parma e, tutt'intorno, verde a perdita d’occhio. Con uno scenario così affrontare i dieci chilometri della «Corri a Torrile» è stato ancora di più un piacere.
Alle spalle della scheggia Abou El Wafa, che ha messo tutti in fila, hanno corso quasi in quattrocento tra le strade di campagna di un intero paese in festa.
Quando lo starter d’eccezione Ennio Stringhini, vicesindaco e assessore allo Sport di Torrile, ha dato il via alla gara sono stati 389 i podisti che hanno iniziato la loro sfida contro il tempo.
Nel «gruppone», da cui presto si sono staccati i migliori, ognuno ha gareggiato con l’intento di raggiungere il proprio obiettivo personale.
Sono tante le storie da raccontare legate alla «Corri a Torrile» come quelle di Filippo e Lorenzo Allodi, padre e figlio che si sono presentati insieme al via «anche se sarà dura tenere lo stesso ritmo» ha detto subito Filippo, consigliere comunale a Colorno.
C'era poi chi come Gianluca Fontechiari, di Rivarolo e tesserato per la Polisportiva Torrile, alla gara di «casa» non poteva certo mancare: «Sono influenzato, ma non potevo non esserci - dice dopo aver tagliato il traguardo - da apprezzare per questa iniziativa la volontà di valorizzare il nostro territorio».
Tanti i complimenti all’organizzazione. «Davvero un bel percorso», dice Maurizio Dall’Ovo del Minerva;  «bello, ma anche impegnativo»,  aggiunge il suo compagno di squadra Mattia Magnani:  «sino al settimo km abbiamo avuto il vento contro, ma una gara in mezzo alla natura come questa merita davvero».
Numerose anche le donne che hanno partecipato alla competizione. «Sugli argini c'era una pace straordinaria»,  racconta Miria Gardinazzi dell’Atletica Viadana, concetto ripreso anche da Simonetta Magnani del Cus Parma: «Ci siamo "persi" nella natura. Si corre volentieri tra argini, strade basse e senza auto» e l’assenza di traffico è stata sottolineata anche da Marcello Mordacci della Polisportiva Torrile.
La gioia dei partecipanti si è sposata con gli eventi solidali legati alla corsa. Per ogni iscritto il Torrile Running Team ha infatti donato un euro all’Aisla provinciale e un euro al progetto «Vinci la Sla» di Francesco Canali presente insieme ai suoi spingitori.
Dice Andrea Fanfoni della Polisportiva: «La sua presenza è stata un onore: per essere qui ha rinunciato alla maratona di Milano cui era stato invitato».
Lodi alla Polisportiva Torrile da parte del vicesindaco Stringhini: «ha organizzato al meglio questa manifestazione.  l’amministrazione continuerà ad essere vicina alla società». Soddisfatti, ovviamente, i promotori della gara. Ancora Andrea Fanfoni: «dobbiamo ringraziare la Protezione civile, gli Alpini di Colorno, il circolo Il Portico, il Comune, i gestori della Carovana e tutti i volontari. Senza di loro avremmo fatto ben poco».
Raggiante anche il presidente della Polisportiva Torrile, Mauro Melegari: «Era la prima volta per Torrile, si è mosso un intero paese: una giornata strepitosa».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

maltempo

Tra terremoto e neve: il Centro Italia in ginocchio

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video