14°

Provincia-Emilia

Borgotaro: è morta la giornalista Marilisa Verti

2

E' morta Marilisa Verti, giornalista freelance, 56 anni, membro della componente interna della Fnsi "Senza Bavaglio". La Verti era originaria di Borgotaro. Qui è stata colpita da un aneurisma cerebrale.

«La notizia della sua morte, improvvisa, purtroppo è vera e non è un fantasma - si legge in una nota delle Fnsi -, come lei aveva imparato a travestirsi per denunciare i drammi dei giornalisti senza prospettiva, precari e di poche speranze per il futuro, anche a 50 anni e più. Una tragedia che sconvolge tutti coloro che l’hanno conosciuta, che l’hanno avuta al fianco in tante battaglie, anche tenace e leale personalità competitiva, protagonista, sul terreno delle idee e delle azioni sociali, nel Sindacato dei giornalisti e nel movimento più vasto per la lotta al lavoro sommerso e precario».

«Ancora sabato scorso - prosegue la nota -, Marilisa era in prima linea. Domenica una pausa nella inesauribile attività sociale, l’avviso di un dolore intenso e la morte. Marilisa Verti non è un fantasma. È (ne parliamo al presente perché così la sentiamo tra noi) una donna e una giornalista vera, una persona vitale nel paesaggio delle attività sociali per le libertà, i diritti, la dignità del lavoro in tutte le sue espressioni. I suoi «fantasmi», visti in piazza in tante manifestazioni, sono una denuncia permanente per far conoscere e capire i drammi di chi non sta nei libri paga regolari, anche delle imprese editoriali, e per chi i Cud certificano una vita da fantasmi».

La giornalista è morta a causa di un aneurisma cerebrale a Borgotaro, di cui era originaria. La quasi totalità della sua attività si è svolta a Milano. Professionista, era stata fra l’altro direttrice di Società Civile e redattrice dell’Europeo, prima di scegliere l'attività di free-lance. Era una delle fondatrici di "Senza Bavaglio", componente della Fnsi. Doveva sposarsi in giugno.
Marilisa Verti inventò anche i cosidddetti "fantasmi", cioè quei giornalisti precari che si sono vestiti di lenzuoli bianchi durante le proteste sindacali in giro per l’Italia.

«Aveva una grandiosa umanità - ricordano gli amici e colleghi Massimo Alberizzi e Simona Fossati - lavorava sempre per gli altri senza chiedere nulla per se e sopratutto si dedicava a chi non avva lavoro o guadagnava poco o pochissimo». L'Associazione lombarda dei giornalisti, nelle parole del suo presidente Giovanni Negri, «esprime l’enorme dispiacere della nostra collettività per una collega gentile, onesta e molto attiva nel sindacato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lorenzo

    12 Aprile @ 08.41

    ...mancherai a tutti.... hasta siempre!!!

    Rispondi

  • Emilio Rossi

    12 Aprile @ 07.15

    Conosco Marilisa da tanti anni, da quando avevamo vent'anni. Marilisa era, è, una bellissima persona: nitida, coerente, tenace, che mai negli anni è venuta meno al senso della responsabilità sociale, che mai ha smesso di impegnarsi. Un grande esempio. Grazie Marilisa, saresti stata ancora molto necessaria. Ti vorremo sempre molto bene. Emilio Rossi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noe': "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

8commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

calciomercato

Amauri nuovo giocatore dei New York Cosmos

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv