-1°

14°

Provincia-Emilia

Sala Attiva piace ai Lustrón

0

Silvio Tiseno
In vista delle elezioni  del 15 e 16 maggio,   quando i   salesi sceglieranno chi amministrerà il comune per i prossimi cinque anni,  l’associazione politico-culturale «Circolo Val Baganza» ha deciso di scendere in campo schierandosi a favore della lista Sala Attiva guidata da Tiziana Azzolini.
L’idea di  costituire un’associazione è nata, nel settembre dello scorso anno, in seguito all’esperienza del comitato civico «I lustrón» che, sorto in seguito alle problematiche relative alla strada provinciale che attraversa il paese, è rimasto attivo per tre anni portando avanti diverse “battaglie” tra cui quella della «rotonda del sagrato» che ha visto i membri del comitato raccogliere oltre mille firme nel giro di poche settimane.
Inoltre l’associazione ha all’attivo un blog (www.valbaganza.altervista.org) che può contare su una media di oltre mille visite settimanali e un collegamento Facebook che ha da poco superato i 2000 contatti.
«La nostra è un’associazione che vuole coinvolgere il più possibile i cittadini in riguardo alle scelte politiche che vengono fatte nel nostro territorio - ha spiegato il presidente dell’associazione, Roberto Reverberi -. Il nostro gruppo è composto da persone di diversa estrazione ma tutte decise e motivate nel superare l’attuale visione “partitocratica” con il fine di preservare quello che è il bene comune».
I soci hanno stilato alcuni punti da inserire in un eventuale programma elettorale che sono stati proposti a tutti i movimenti politici attivi in paese. Tra i vari movimenti che correranno in occasione della prossima tornata elettorale l’unico che ha deciso di accogliere la proposta dell’associazione è stato proprio il gruppo Sala Attiva.
«A Sala, avremmo voluto vedere e favorire un percorso di avvicinamento alle elezioni in cui le forze politiche partivano da un dialogo con i cittadini per individuare le criticità e le problematiche della nostra comunità, invece è successo esattamente il contrario perché le forze politiche tradizionali sono partite dalla trattativa sulle persone da mettere in lista mentre il programma viene steso all’ultimo momento in base alle promesse che gli eventuali candidati hanno fatto ai portatori di interessi - ha sottolineato Roberto Reverberi -. In questi mesi nonostante la nostra insistenza continua rivolta a tutti per discutere di argomenti, la forza politica che ha raccolto la nostra sfida è stato il gruppo consiliare di Sala Attiva con il suo capogruppo, Tiziana Azzolini, che peraltro è sempre stata presente e ci ha sostenuto politicamente nelle denunce fatte sia come “Lustrón” che come “Circolo” Valbaganza».
 Vista la grande intesa e la condivisione di interessi tra i due movimenti, il presidente Roberto Reverberi ed il socio fondatore Pietro Paterlini hanno deciso di esporsi in prima persona e si presenteranno alle elezioni all’interno della formazione guidata dall’attuale capogruppo di minoranza Tiziana Azzolini.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Scippo in via Farini

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

3commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

FISCO

Nel 2016 oltre 450mila liti pendenti per 32 miliardi

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia