24°

Provincia-Emilia

Sala Attiva piace ai Lustrón

0

Silvio Tiseno
In vista delle elezioni  del 15 e 16 maggio,   quando i   salesi sceglieranno chi amministrerà il comune per i prossimi cinque anni,  l’associazione politico-culturale «Circolo Val Baganza» ha deciso di scendere in campo schierandosi a favore della lista Sala Attiva guidata da Tiziana Azzolini.
L’idea di  costituire un’associazione è nata, nel settembre dello scorso anno, in seguito all’esperienza del comitato civico «I lustrón» che, sorto in seguito alle problematiche relative alla strada provinciale che attraversa il paese, è rimasto attivo per tre anni portando avanti diverse “battaglie” tra cui quella della «rotonda del sagrato» che ha visto i membri del comitato raccogliere oltre mille firme nel giro di poche settimane.
Inoltre l’associazione ha all’attivo un blog (www.valbaganza.altervista.org) che può contare su una media di oltre mille visite settimanali e un collegamento Facebook che ha da poco superato i 2000 contatti.
«La nostra è un’associazione che vuole coinvolgere il più possibile i cittadini in riguardo alle scelte politiche che vengono fatte nel nostro territorio - ha spiegato il presidente dell’associazione, Roberto Reverberi -. Il nostro gruppo è composto da persone di diversa estrazione ma tutte decise e motivate nel superare l’attuale visione “partitocratica” con il fine di preservare quello che è il bene comune».
I soci hanno stilato alcuni punti da inserire in un eventuale programma elettorale che sono stati proposti a tutti i movimenti politici attivi in paese. Tra i vari movimenti che correranno in occasione della prossima tornata elettorale l’unico che ha deciso di accogliere la proposta dell’associazione è stato proprio il gruppo Sala Attiva.
«A Sala, avremmo voluto vedere e favorire un percorso di avvicinamento alle elezioni in cui le forze politiche partivano da un dialogo con i cittadini per individuare le criticità e le problematiche della nostra comunità, invece è successo esattamente il contrario perché le forze politiche tradizionali sono partite dalla trattativa sulle persone da mettere in lista mentre il programma viene steso all’ultimo momento in base alle promesse che gli eventuali candidati hanno fatto ai portatori di interessi - ha sottolineato Roberto Reverberi -. In questi mesi nonostante la nostra insistenza continua rivolta a tutti per discutere di argomenti, la forza politica che ha raccolto la nostra sfida è stato il gruppo consiliare di Sala Attiva con il suo capogruppo, Tiziana Azzolini, che peraltro è sempre stata presente e ci ha sostenuto politicamente nelle denunce fatte sia come “Lustrón” che come “Circolo” Valbaganza».
 Vista la grande intesa e la condivisione di interessi tra i due movimenti, il presidente Roberto Reverberi ed il socio fondatore Pietro Paterlini hanno deciso di esporsi in prima persona e si presenteranno alle elezioni all’interno della formazione guidata dall’attuale capogruppo di minoranza Tiziana Azzolini.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e cioccolato fondente

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

Lealtrenotizie

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: ci sono feriti gravi. Lunga coda

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: ci sono feriti gravi. Lunga coda

lega nord

Salvini "candida" la Cavandoli: "A Parma prima i parmigiani" Gallery

2commenti

via Baganza

Incidente in piazza Fiume: ambulanza sul posto

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

4commenti

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

6commenti

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

3commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

storie di ex

Prandelli e Pin, visita a Parma

SEMBRA IERI

1993: Parma-Reggiana derby ad alta tensione

Roma

Tecnici italiani uccisi in Libia: il pm chiede il rinvio a giudizio per 5 dirigenti Bonatti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

6commenti

SOCIETA'

foto dei lettori

Brexit anticipata... nelle banconote dell'euro

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

SPORT

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon