24°

Provincia-Emilia

Interventi per il maltempo: venti milioni dalla Regione

0

Oltre venti milioni di euro per riparare ai danni provocati dal maltempo in Provincia di Parma nel dicembre-gennaio scorso.
Attraverso il «Piano di interventi per il maltempo»,  finanziato dal Cipe e assegnato alla Protezione civile,  la Regione Emilia-Romagna ha destinato la somma di 5.525.000 euro al finanziamento degli interventi urgenti necessari a seguito dei danni provocati dal maltempo.
Da pochi giorni è stato inoltre siglato un accordo tra la Regione e il Ministero dell’Ambiente che programma e finanzia interventi urgenti e prioritari per ridurre il rischio idrogeologico. Grazie a questo accordo arriveranno a Parma ulteriori 14,2 milioni di euro.
«Il Piano di interventi per il maltempo – spiega il consigliere regionale Gabriele Ferrari,  capogruppo Pd della Commissione III Territorio Ambiente Mobilità - riguarda ben 27 comuni della provincia di Parma, e prevede la sistemazione di frane e di opere idrauliche, il ripristino della viabilità e la messa in sicurezza di numerose strade».
Il piano consentirà inoltre di intervenire su un nodo idraulico particolarmente critico: «è prevista infatti - annuncia Gabriele Ferrari - la messa in sicurezza del torrente Baganza, a monte della città di Parma, e dell’abitato di Colorno».
Secondo Ferrari «gli interventi d'emergenza come questo sono molto importanti per i Comuni della collina e della montagna, da decenni interessati da smottamenti, allagamenti e frane. Occorre tuttavia ribadire che la messa in sicurezza degli argini dei nostri fiumi e del territorio in generale deve diventare oggetto di interventi costanti ed “ordinari” a partire dalla manutenzione del territorio montano e delle opere di bonifica. Per questo accogliamo con molto favore la notizia dell'accordo appena siglato tra la Regione e il Ministero dell’Ambiente grazie al quale arriveranno in Emilia-Romagna 81 milioni di euro. Dal 2003 le risorse per la difesa del suolo erano state azzerate: ora, dopo lunghi anni di immobilismo, qualcosa torna a muoversi».
«L'accordo tra Ministero e Regione - prosegue il consigliere parmense - è stato sottoscritto nel novembre scorso e prevedeva nel triennio un finanziamento complessivo di oltre 154 milioni di euro: 90 (poi tagliati del 10%) provenienti dallo Stato, 64,8 dalla Regione. Ben 8 milioni, cui si aggiungono i 2 milioni previsti nell'ordinanza di protezione civile e quindi per un totale di 10 milioni, saranno utilizzati per realizzare uno stralcio funzionale per la costruzione della cassa di espansione sul torrente Baganza a difesa della città di Parma e del nodo idraulico di Colorno. Dell'intero stanziamento circa 33 milioni di euro saranno destinati al territorio dell'Appennino e serviranno alla manutenzione del reticolo idrografico e dei versanti (casse di espansione, rafforzamento degli argini, interventi sulle frane appenniniche) e ad interventi urgenti ed immediatamente cantierabili».
«Queste opere - conclude Ferrari - rispondono ad un bisogno reale, e devono essere parte di una progettualità di grande respiro che miri ad un pieno equilibrio territoriale. In montagna vivono 421 mila abitanti della nostra regione: l'identità di questo territorio dalla straordinaria importanza sociale ed ambientale si difende anche garantendo la reale sicurezza di chi vi abita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

ParmAwards, tutte le nomination

PGN

ParmAwards, tutte le nomination

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e cioccolato fondente

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

Lealtrenotizie

Borgotaro:

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

9commenti

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

6commenti

Roma

Tecnici italiani uccisi in Libia: il pm chiede il rinvio a giudizio per 5 dirigenti Bonatti

Guardia di Finanza

Sigarette di contrabbando dall'Est: uno dei depositi era a Colorno Foto

Le sigarette erano stoccate in Emilia-Romagna e vendute a Napoli

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

3commenti

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

1commento

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

Parma

Il Comune ha varato il "Distretto del Cinema" Foto

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

3commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon