12°

22°

Provincia-Emilia

Elezioni di San Secondo: nella mischia anche Bandini

Elezioni di San Secondo: nella mischia anche Bandini
Ricevi gratis le news
0

Paolo Panni
Dopo l’esperienza da consigliere comunale di opposizione e la militanza nel Pdl (è stato candidato anche alle elezioni provinciali), Davide Bandini ha deciso di «correre» nell’«affollata» e certamente appassionante sfida per la fascia tricolore di sindaco di San Secondo.
Lo fa a capo della lista civica «Progettiamo San Secondo», gruppo che, come si legge in un comunicato «non si è formato con lo scopo primario di presentare una lista elettorale, ma principalmente per cercare di dare una scossa ed un segno di ribellione da parte di chi non può accettare che il proprio paese, una volta traino di tutta la Bassa, sia stato progressivamente fatto diventare una delle ultime carrozze».
«La nostra idea sulla causa di tutto questo - si evidenzia - l’abbiamo già espressa, individuandola nell’assoluta mancanza di alternanza alla guida del Comune, col perpetuarsi di amministrazioni guidate da partiti che non avevano nessuna necessità di ben amministrare per garantirsi la riconferma. Valutando comunque molto grave la situazione di San Secondo, opinione avvalorata dai risultati del questionario al quale un consistente numero di famiglie ha risposto, ci eravamo resi disponibili a confrontarci ed eventualmente collaborare con chiunque  condividesse la nostra volontà di cambiare le cose, lasciando da parte ideologia od appartenenza politica. Evidentemente - lamenta il gruppo civico - il messaggio non è arrivato forte e chiaro, ma difficilmente ci si poteva aspettare qualcosa di diverso viste le liste in campo».
E qui Bandini ed i suoi sparano a zero affermando che: «Ci sono quelli dell’ex sindaco Bernardini che nella presentazione hanno definito l'ultimo trascorso come “anno di purgatorio” (approfittiamo per ringraziare il Commissario Ubaldi per l’impegno e la professionalità profusa ), mentre dovrebbero sapere che per noi e per il Comune quelli precedenti sono stati anni di vero e proprio inferno. Ci sono Quelli di Sempre, cioè il Pd ed i suoi alleati. Ci sono Quelli di Dodi che, probabilmente a causa di miopia politica o supponenza e con l’appoggio di personaggi politicamente “esausti” che conoscono San Secondo solo perché ci passano per andare a Cremona, in una situazione quasi irripetibile con una sinistra divisa, riusciranno nell’impresa di consegnare ancora le chiavi a quelli di Sempre, perché più che un consiglio comunale sembrerebbero un consiglio d’amministrazione».
 «A questo punto - dichiarano ancora - non riconoscendoci in nessuna delle proposte, men che meno in quella che potrebbe essere la più vicina a noi e cioè quella Dodi, siamo giunti alla determinazione di presentarne una autonoma, ovviamente denominata “Progettiamo San Secondo” ed all’interno del nostro gruppo abbiamo individuato come candidato sindaco Davide Bandini, persona che ha maturato esperienza di pubblica amministrazione e che conosce certamente le problematiche del paese, essendo stato consigliere di minoranza ed avendo esercitato, a volte anche da solo, reale opposizione alla Giunta Bernardini».
E, colpo di scena, il classico programma elettorale non ci sarà. «Un programma elettorale vero e proprio - fa sapere la lista - restando in linea con la nostra impostazione, non pensiamo di proporlo. Noi, a differenza di altri, ci sentiremmo profondamente in difficoltà ad elencare cosa vorremmo fare, pur sapendo che, in questo momento, come nella prossima legislatura, le casse del comune possono reggere la sola ordinaria amministrazione. Casse comunali che non possono reggersi solo sugli oneri di costruzione da lottizzazioni residenziali in un mercato ormai saturo e con un’impostazione che ci ha reso vera e propria periferia della città. Quello che serve, e per il quale vorremmo dare l’impulso iniziale e decisivo - sostiene Bandini - è uno sviluppo economico del nostro territorio, cercando, in primo luogo, di non far scappare (come è già successo) le poche attività insediate nel paese e mettere sul tavolo incentivi ed agevolazioni per far sì che aziende che devono localizzarsi o rilocalizzarsi scelgano il nostro comune. Bisogna cercare di aiutare ed incrementare   il settore del commercio con manifestazioni organizzate con grande cura con l’ausilio ed il coinvolgimento delle associazioni del settore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

MODA

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

22commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

4commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

1commento

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

violenza

Sei feriti con l'acido a Londra: è stato scontro fra gang di ragazzi

AEREI

Ryanair, video dell'amministratore ai dipendenti: "Scusate, ho fatto un pasticcio"

SPORT

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

VENEZIA-PARMA

Di Cesare, l'uomo-gol: "Il Venezia, squadra ostica. Abbiamo sfruttato l'occasione" Video

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

INIZIATIVE

"Appennino per tutti"; la montagna da vivere una pagina dopo l'altra

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery