23°

Provincia-Emilia

Busseto - Il programma di Leoni: "Patti chiari" con il cittadino

Busseto - Il programma di Leoni: "Patti chiari" con il cittadino
Ricevi gratis le news
1

Paolo Panni
Gianarturo Leoni, 57 anni, tre figli, bussetano «d’adozione», è pronto alla nuova «sfida» che lo vede in corsa per la carica di sindaco di Busseto. Nella città di Verdi vive già da diversi anni e, nel panorama della politica parmense, non è certo una figura sconosciuta. E’ presidente della San Donnino Multiservizi di Fidenza e della Stu Pasubio di Parma. E’ stato fra i fondatori di Forza Italia, già consigliere regionale della stessa Forza Italia e, negli ultimi cinque anni consigliere comunale a Busseto. A differenza di quanto accade, un po' in tutti i paesi, non ha scelto la strada della «civica» ma guida una lista politica, con i simboli di Pdl, Lega Nord e La Destra.
«Abbiamo scelto la strada della chiarezza - esordisce Leoni -, non a caso il nostro programma si chiamerà “Patti chiari”, un vero impegno con gli elettori sui principi cardine che ispireranno la nostra proposta di governo del Comune. Sarebbe stato un tentativo di ingannarli - continua - se avessimo scelto, come fatto dalla lista di centrosinistra di nascondere i nostri simboli dietro un presunto civismo, salvo proporre un candidato con tessera Pd. Ci siamo mostrati con i nostri simboli, con le nostre facce con idee chiare. Ciò non toglie che, al nostro interno, vi siano persone che non hanno alcuna tessera e che partecipano per pura passione civile e che sanno che, in caso di vittoria, non mi farò guidare dalla ideologia ma dalla realtà e dal pragmatismo».
Dopo cinque anni da consigliere di minoranza, parlando dell’amministrazione uscente dice di vedere «più ombre che luci» e spiega che «in questi ultimi anni si è passati dai fasti verdiani del 2001 a un'offerta turistica agonizzante e senza idee. Si è distrutto il tessuto commerciale cittadino aprendo le porte alla grande distribuzione e altri supermercati stanno arrivando.  Volendo salvare qualcuno - afferma Leoni - direi l’impegno personale del professor Mazzera che ha riportato una stagione teatrale a Busseto».
Parlando dei suoi obiettivi sa che il rischio è quello di presentare programmi somiglianti fra loro. «Si può, ad esempio - si chiede ancora Leoni -, non parlare di Verdi e del 2013? Chiaro che no. Ma se se ne parla vuol dire ammettere di essere in grave ritardo e la colpa non è certo di chi sta alla opposizione. L’unica soluzione possibile è quella di agganciarsi al percorso verdiano che passa da Parma e Milano e in questo mettiamo sul piatto il colore politico di quelle amministrazioni. Ma il 2013 rischia comunque di essere come il 2001 una bolla di sapone se non si costruisce una primavera culturale bussetana. Esistono luoghi quasi dimenticati - ricorda - che sono di una bellezza e di una importanza impareggiabile, esiste una storia cittadina che si sta perdendo nella indifferenza. E’ una ricchezza che va riscoperta e valorizzata perché Verdi è anche questo. Il turismo poi verrà da solo».
«Al centro del programma - prosegue il candidato del centrodestra - mettiamo solo ed esclusivamente il cittadino, vogliamo individuare risposte concrete, non semplici affermazioni di principio. Perché se c'è bisogno di una piscina, bisognerà trovare il modo di realizzarla; se c'è bisogno di un impegno sulla scuola di Roncole, l’amministrazione comunale dovrà impegnarsi; se sul territorio comunale c'è necessità di maggiore sicurezza, i cittadini devono poter essere sicuri, soprattutto nel luogo dove hanno scelto di vivere con la famiglia. E soprattutto il principio cardine della sussidiarietà orizzontale che vuol dire riconoscere che nella comunità vi sono persone, forze ed elementi vitali che vanno aiutati, è il caso delle associazioni esistenti ma anche di tutte quelle iniziative, singole o associate, che potrebbero dare un'occupazione ai giovani con il sostegno del Comune».
«Avremo modo - conclude Leoni - di approfondire i singoli temi, quello che posso garantire è che il nostro impegno prioritario sarà di costruire un dialogo continuo con i cittadini, perché solo attraverso l’ascolto dei problemi della comunità sarà possibile affrontare ogni situazione, offrendo servizi e risposte che il cittadino esige e merita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MANRICO

    16 Aprile @ 20.55

    AUGURI AL ( SPERO FUTURO SINDACO) DA UN BUSSETANO IN BRIANZA-

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fai le tue pagelle di Parma - Empoli

GAZZAFUN

Le tue pagelle di Parma - Empoli: Lucarelli il migliore

2commenti

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

carabinieri

Lite con machete in via Lazio: e così viene incastrato per furto Video

3commenti

FATTO DEL GIORNO

"Un'intesa è fondamentale perché la sicurezza è un bene di tutti i cittadini" Video

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

Calcio

Per il Parma un altro ko

14commenti

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

6commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, si attendono gli interrogatori

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

COMUNE

Sicurezza: proposte del centrosinistra su vigili, controlli e inclusione sociale

SOS ANIMALI

E' scomparsa Molletta in zona Cornocchio

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

Terremoto

Messico: una bimba viva sotto le macerie della scuola Foto

BERGAMO

Violentata operatrice del centro per migranti: arrestato 27enne della Sierra Leone

3commenti

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

MUSICA

"Wise - Lettere di scuse": canzone parmigiana della band "The Opposite" Video

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D