Provincia-Emilia

Rubate 320 forme di parmigiano a Palasone

Ricevi gratis le news
5

Cristian Calestani
A Colorno a febbraio, a Sala Baganza ad inizio settimana ed ora anche a Palasone di Sissa. Non si fermano, quindi, i maxi-furti di parmigiano. L’ultimo episodio della serie, avvenuto nella notte di venerdì, ha riguardato il caseificio Latterie Riunite di Palasone. Le modalità, più o meno, sempre le stesse con centinaia di forme, in questo caso 320 per un valore commerciale di circa 160 mila euro, caricate su un camion nel corso della notte ed ora pronte a finire sul mercato parallelo del «Re dei formaggi», il cui prezzo è salito negli ultimi mesi. Le mani che si sono passate le 320 forme sparite dalle scalere delle Latterie Riunite di Palasone sono sicuramente mani di esperti, di gente che sapeva benissimo di dover dare la precedenza durante il furto alle forme più avanti nella stagionatura, quelle dell’annata 2008. Ma tra quelle mani vi potrebbero essere anche quelle di un bambino visto che vicino alla finestra dalla quale sono passati i ladri vi sono impronte troppo minute per potere essere attribuite ad un adulto. Di sicuro c'è che, nel pieno della notte, una banda ha agito indisturbata nel cortile della latteria. I malviventi hanno tagliato le inferriate con la fiamma ossidrica e sono poi riusciti a staccare la parte bassa di una finestra senza dover nemmeno rompere il vetro, altro segnale di una certa esperienza nel mestiere. Una volta creato il varco ha avuto inizio il blitz che, sicuramente, ha coinvolto più uomini. Alcuni, e tra loro forse un bambino, sono entrati all’interno del caseificio ed hanno fatto razzia delle forme più avanti nel percorso di stagionatura poste negli scaffali più bassi della scalera, e quindi più facili da raggiungere. Qualcun altro ha invece atteso all’esterno pronto a caricare le forme su un camion. Non è da escludere poi la presenza di almeno un palo con il compito di avvertire gli altri ladri del possibile passaggio di automobili sulla strada che conduce al centro abitato di Palasone e che costeggia proprio la latteria. Ma in quei momenti non deve essere passato nessuno o chi è transitato non ha notato niente di strano e così i ladri hanno potuto completare la loro incursione senza particolari problemi. Non si è accorto di nulla nemmeno uno dei due proprietari del caseificio che abita a fianco del magazzino in cui sono collocate le forme di parmigiano. Nessun rumore sospetto al contrario di quanto accaduto solo pochi mesi fa quando dei colpi sinistri alla porta posta sul retro avevano permesso a lui e alla compagnia di sventare un tentativo di furto costringendo i ladri alla fuga. Le cose, purtroppo, sono andate molto diversamente venerdì notte. Al suo risveglio l’uomo ha constatato il furto di 320 forme per un valore commerciale di circa 160 mila euro. Sul posto è intervenuta una pattuglia della compagnia dei carabinieri di Fidenza e le indagini sono ora affidate alla stazione di Sissa guidata dal maresciallo Luciano Romano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gialloeblu

    17 Aprile @ 20.35

    320 forme x 40 kg........hai voglia condire tortelli.....

    Rispondi

  • sabcarrera

    17 Aprile @ 19.26

    Sappiamo che l forme sono marchiate e il Parmigiano non verrà spacciato per poco in qualche bettola. Questo vuol dire che ci sono ristoranti o negozi di buon nome che sono ricettatori.

    Rispondi

  • francesco brundo

    17 Aprile @ 13.22

    Quel bambino con tutto quel formaggio, crescerà sano ed onesto !!! i genitori non sapevano dove lasciarlo (altrimenti li avrebbero denunciati per abbandono di minori) hannno preferito portarselo al lavoro.....non ci posso credere !

    Rispondi

  • valerio

    17 Aprile @ 12.56

    Ma possibile non ci siano sistemi che possano impedire o filmare certi furti, dove vengono impiegati camion e che richiedono tempi lunghi?

    Rispondi

  • francesco brundo

    17 Aprile @ 12.53

    il 2008 ottimaa annata !!! possibile che nessuno veda, nessuno senta, nessuno parli ? che girino camion pieni di refurtiva nella notte e nessuno li ferma ? avevano la bolla di accognamento allora ! la GdF tanto brava a rompere le scatole alla gente onesta, multarti per una virgola, questi li lascia andare ? come mai ? a me sorge un dubbio : non gle ne frega niente a nessuno!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS