21°

Provincia-Emilia

Rubate 320 forme di parmigiano a Palasone

Ricevi gratis le news
5

Cristian Calestani
A Colorno a febbraio, a Sala Baganza ad inizio settimana ed ora anche a Palasone di Sissa. Non si fermano, quindi, i maxi-furti di parmigiano. L’ultimo episodio della serie, avvenuto nella notte di venerdì, ha riguardato il caseificio Latterie Riunite di Palasone. Le modalità, più o meno, sempre le stesse con centinaia di forme, in questo caso 320 per un valore commerciale di circa 160 mila euro, caricate su un camion nel corso della notte ed ora pronte a finire sul mercato parallelo del «Re dei formaggi», il cui prezzo è salito negli ultimi mesi. Le mani che si sono passate le 320 forme sparite dalle scalere delle Latterie Riunite di Palasone sono sicuramente mani di esperti, di gente che sapeva benissimo di dover dare la precedenza durante il furto alle forme più avanti nella stagionatura, quelle dell’annata 2008. Ma tra quelle mani vi potrebbero essere anche quelle di un bambino visto che vicino alla finestra dalla quale sono passati i ladri vi sono impronte troppo minute per potere essere attribuite ad un adulto. Di sicuro c'è che, nel pieno della notte, una banda ha agito indisturbata nel cortile della latteria. I malviventi hanno tagliato le inferriate con la fiamma ossidrica e sono poi riusciti a staccare la parte bassa di una finestra senza dover nemmeno rompere il vetro, altro segnale di una certa esperienza nel mestiere. Una volta creato il varco ha avuto inizio il blitz che, sicuramente, ha coinvolto più uomini. Alcuni, e tra loro forse un bambino, sono entrati all’interno del caseificio ed hanno fatto razzia delle forme più avanti nel percorso di stagionatura poste negli scaffali più bassi della scalera, e quindi più facili da raggiungere. Qualcun altro ha invece atteso all’esterno pronto a caricare le forme su un camion. Non è da escludere poi la presenza di almeno un palo con il compito di avvertire gli altri ladri del possibile passaggio di automobili sulla strada che conduce al centro abitato di Palasone e che costeggia proprio la latteria. Ma in quei momenti non deve essere passato nessuno o chi è transitato non ha notato niente di strano e così i ladri hanno potuto completare la loro incursione senza particolari problemi. Non si è accorto di nulla nemmeno uno dei due proprietari del caseificio che abita a fianco del magazzino in cui sono collocate le forme di parmigiano. Nessun rumore sospetto al contrario di quanto accaduto solo pochi mesi fa quando dei colpi sinistri alla porta posta sul retro avevano permesso a lui e alla compagnia di sventare un tentativo di furto costringendo i ladri alla fuga. Le cose, purtroppo, sono andate molto diversamente venerdì notte. Al suo risveglio l’uomo ha constatato il furto di 320 forme per un valore commerciale di circa 160 mila euro. Sul posto è intervenuta una pattuglia della compagnia dei carabinieri di Fidenza e le indagini sono ora affidate alla stazione di Sissa guidata dal maresciallo Luciano Romano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gialloeblu

    17 Aprile @ 20.35

    320 forme x 40 kg........hai voglia condire tortelli.....

    Rispondi

  • sabcarrera

    17 Aprile @ 19.26

    Sappiamo che l forme sono marchiate e il Parmigiano non verrà spacciato per poco in qualche bettola. Questo vuol dire che ci sono ristoranti o negozi di buon nome che sono ricettatori.

    Rispondi

  • francesco brundo

    17 Aprile @ 13.22

    Quel bambino con tutto quel formaggio, crescerà sano ed onesto !!! i genitori non sapevano dove lasciarlo (altrimenti li avrebbero denunciati per abbandono di minori) hannno preferito portarselo al lavoro.....non ci posso credere !

    Rispondi

  • valerio

    17 Aprile @ 12.56

    Ma possibile non ci siano sistemi che possano impedire o filmare certi furti, dove vengono impiegati camion e che richiedono tempi lunghi?

    Rispondi

  • francesco brundo

    17 Aprile @ 12.53

    il 2008 ottimaa annata !!! possibile che nessuno veda, nessuno senta, nessuno parli ? che girino camion pieni di refurtiva nella notte e nessuno li ferma ? avevano la bolla di accognamento allora ! la GdF tanto brava a rompere le scatole alla gente onesta, multarti per una virgola, questi li lascia andare ? come mai ? a me sorge un dubbio : non gle ne frega niente a nessuno!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi in mattinata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»