15°

Provincia-Emilia

Pontremolese, avanti coi lavori. Nuovo sopralluogo nel cantiere

Pontremolese, avanti coi lavori. Nuovo sopralluogo nel cantiere
0

Valentino Straser
I tecnici di Italfer e Astaldi hanno ospitato ieri mattina i consiglieri provinciali nei cantieri della linea ferroviaria Pontremolese, per illustrare lo stato dell’arte e le fasi di avanzamento dei lavori fra Solignano e Osteriazza. Al sopralluogo, organizzato dall’assessore alle Infrastrutture Ugo Danni con il dirigente del Servizio Viabilità Ermes Mari, hanno partecipato anche il vicesindaco di Fornovo Paolo Valenti e il sindaco di Solignano Gaetano Carpena
Numerosi i consiglieri provinciali intervenuti: Amedeo Tosi, presidente della prima commissione dipartimentale Infrastrutture da cui era partita la richiesta, Gianluca Armellini, Massimo Pinardi, Manfredo Pedroni, Giovanni Bertocchi, Giovanni Battista Tombolato.
La visita è iniziata nel campo base, dove sono stati illustrati gli interventi effettuati e in corso d’opera, come la galleria Marta Giulia, i viadotti e il nuovo tracciato viario della strada di Fondovalle Taro.
La spiegazione dei lavori, sia nel campo base che nei cantieri, è stata affidata agli ingegneri Roberto Giovannini dell’Astaldi e al direttore lavori Giulio Marcheselli di Italfer.
Durante il sopralluogo alla galleria Marta Giulia, nell’imbocco sul lato di Citerna, in territorio di Solignano, i consiglieri provinciali hanno assistito alla detonazione di esplosivo utilizzato per l’avanzamento dello scavo della galleria, che permette agli operatori di dimezzare i tempi dei lavori ed evitare l’usura delle macchine operatrici. L’uso degli esplosivi è reso possibile, sul lato di Citerna, dalla compattezza degli strati della roccia.
All’uscita del viadotto, invece, i tecnici hanno illustrato le moderne tecnologie antisismiche utilizzate per la realizzazione del viadotto che scavalca il fiume Taro.
La visita è poi proseguita nei cantieri successivi, in direzione di Fornovo e alle rotatorie che cambieranno la fisionomia della strada di Fondovalle Taro, e fra queste, anche le due che saranno realizzate alle porte del capoluogo di Fornovo, nell’ambito degli interventi di compensazione. I lavori riguarderanno anche il rifacimento di un tratto di circa 5 km della Fondovalle che sarà reso meno tortuoso e avrà una sezione più larga.
«I lavori sono in buona fase di avanzamento e si completeranno entro la primavera 2014 - spiega Ugo Danni - Oltre a un cantiere gestito in modo soddisfacente abbiamo trovato grande attenzione alle norme di sicurezza. Complessivamente possiamo dire che si è trattato di una visita positiva e di questo bisogna dare merito ai tecnici e all’impresa appaltatrice. Abbiamo anche riscontrato che la fondovalle è in buone condizioni, anche oggi c'erano spazzatrici al lavoro per rimuovere il materiale che cade dagli automezzi. Le intese che avevamo raggiunto nelle scorse settimane, finalizzate al mantenimento della pulizia della strada sono dunque state rispettate. Ovviamente occorre considerare che si tratta di un cantiere molto grande e complesso, che richiede molta attenzione e comprensione da parte dell’utenza».
Soddisfazione sull'esito della visita è stata espressa anche da parte degli amministratori locali per l’impegno congiunto degli enti finalizzato a contenere i disagi per i viaggiatori e lo stato di avanzamento delle opere.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia