22°

Provincia-Emilia

Varano Melegari - Restauri al castello Pallavicino

Varano Melegari - Restauri al castello Pallavicino
Ricevi gratis le news
0

 Sulla linea di partenza i lavori di sistemazione del castello Pallavicino di Varano Melegari. Un intervento auspicato da associazioni locali e dalla comunità: da diversi anni il castello è diventato il centro di manifestazioni culturali, folcloristiche e artistiche, la sede permanente della mostra dei soldatini di piombo e la biblioteca comunale. 
Nei giorni scorsi la giunta comunale ha approvato il progetto di restauro scientifico del prospetto sud-ovest del castello e il rifacimento del muro di contenimento di via del Mulino. Questi ultimi lavori riguardano, in particolare, interventi urgenti di messa in sicurezza della struttura. 
Il progetto per la realizzazione del primo stralcio è stato predisposto dallo studio associato architetti Michele Bordi e Michele Catellani, e richiederà una spesa di 160 mila euro. La necessità di effettuare interventi nel maniero varanese era emersa a seguito di sopralluoghi effettuati congiuntamente dalla Soprintendenza per i beni e le attività culturali e dall’Amministrazione comunale nell’area circostante il castello di Varano Melegari, lungo via Mulino. 
Dall’esito del sopralluogo era emersa l’urgente necessità di provvedere al mantenimento e alla conservazione del castello. In particolare, si era ravvisata la necessità di attivare in tempi brevi un piano completo per l’esecuzione delle opere di consolidamento e regimazione del versante posto verso valle perché interessato da diversi e recenti fenomeni di microfrane che rischiano di compromettere irrimediabilmente la staticità del complesso castellano. Per procedere ai lavori si è provveduto, successivamente, alla predisposizione di un piano di consolidamento e di conservazione dei resti architettonici posti sotto tutela.
Grazie a un finanziamento di 160 mila euro, assegnato l’estate scorsa dal ministero dell’Economia e delle finanze al Comune di Varano Melegari per «Interventi di consolidamento del Castello Pallavicino» è stato possibile procedere alle fasi successive finalizzate alla sistemazione della struttura.  L’amministrazione comunale ha quindi provveduto a far redigere un ulteriore progetto preliminare con il quale sono state modificate le previsioni progettuali unificando il complesso dei lavori in due sole tranche. La prima, di 160 mila e la seconda di 164.948,21 euro, per una spesa totale che sfiora i 325 mila euro.
Il progetto iniziale, invece, prevedeva la realizzazione degli interventi in tre stralci: il primo per realizzare i lavori più urgenti (sostegno alla scarpata interessata da microfrane e rotolamento di sassi sulla carreggiata) di 59.615,87 euro; il secondo di  134.590,56 euro; il terzo per lavori di consolidamento alle lesioni della tessitura muraria del castello per una spesa di 164.984,21 euro. 
Con l’approvazione del progetto avvenuto nei giorni scorsi, si conclude l’iter burocratico per la sistemazione del castello, anche grazie al via libera pronunciato dalla Soprintendenza per i beni architettonici e paesistici per le province di Parma e Piacenza. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elio e le Storie Tese, dopo 37 anni il valzer d'addio

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

19commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»