12°

22°

Provincia-Emilia

Reggio Emilia, processo per autovelox "nascosto": otto parti civili, anche società di Parma

Reggio Emilia, processo per autovelox "nascosto": otto parti civili, anche società di Parma
Ricevi gratis le news
14

Sono otto le parti civili che si sono costituite al processo che vede imputati un ispettore, una assistente e un agente della polizia municipale di Reggio, accusati di abuso d’ufficio per l’autovelox sulla tangenziale collocato in un punto che, secondo l’accusa, non era visibile agli automobilisti.

Il dibattimento è cominciato stamani e dopo un’ora è stato rinviato perchè il difensore dei tre vigili, l’avvocato Ernesto D’Andrea, ha chiesto di prendere visione della riformulazione del capo di imputazione da parte del pubblico ministero, Luciano Padula.
Non è stato accolto, come parte civile, Marco Borin, l'assessore padovano di una lista civica che denunciò i vigili urbani di Reggio. Il giudice ha accolto quindi l’eccezione del difensore riconoscendo che il presunto abuso d’ufficio non ha nulla a che vedere con la contravvenzione nei confronti dell’assessore veneto che si era fermato nella corsia d’emergenza per scattare le foto all’autovelox.
Le parti civili sono alcuni privati e i legali rappresentanti di alcune società di Reggio Emilia e Parma. I controlli irregolare sarebbero avvenuto tra il 18 marzo e l’8 giugno 2009
nella tangenziale di Reggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    14 Maggio @ 12.03

    per masrolindo, senti cosa centra berlusconi...a quelli come te l'ici lo farei pagare il doppio , ringraziamo che hanno tolto questa tassa furto, e le amministrazioni comunali comincino ad eliminare tutti gli sprechi che fanno vedrai che non c'e' bisogno di far nascodere i vigili dietro le siepi per fare cassa

    Rispondi

  • enrico

    22 Aprile @ 09.29

    ancora con questa storia : "ma perchè non rispettate i limiti".. si ok peccato che la maggior parte di questi limiti sono imposti senza alcun senso! forse per fare poi cassa? a buon intenditor poche parole...

    Rispondi

  • Nicola

    22 Aprile @ 09.19

    post deliranti! meno male che ha scritto anche Lucio. Sono contento per le multe perché percorro sovente la via Emilia fra Parma e Reggio. Bene, in molti tratti c'è l'obbligo di non superare i 50 e io vado a una velocità fra i 50 e i 60. Direi che ce n'è abbastanza. Macché! dietro si forma una colonna di automobilisti/camionisti smadonnanti e che, in barba alla distanza di sicurezza, quasi ti tamponano per la rabbia. Poi, guardi i lati della strada, li vedi costellati di mazzi con fiori di plastica polverosi e ti viene da pensare che sì, esiste il progresso ma non è che necessariamente riguardi tutti. La gente confonde e fa coincidere un gadget ormai a bassa tecnologia (un automobile) con alcune qualità desiderabili: efficienza, confort, mobilità sicura, in una parola l'intelligenza.

    Rispondi

  • lucio

    21 Aprile @ 22.54

    Rispettare il limite no? Tra un po', prima di poterci controllare la velocità, ci dovranno chiedere il permesso con lettera raccomandata. Se in un tratto c'è un limite è giusto controllare che venga rispettato con ogni mezzo. Hai superato il limite paghi. Sarebbe anche giusto fermare subito il trasgressore per evitare che sia un pericolo per gli altri, ma non sempre è possibile fermare tutti. Al giorno d'oggi la regola è viaggiare oltre il limite IMPOSTO. In molte strade della città si viaggia a velocità da tangenziale se non oltre ed in tangenziale si viaggia a velocità da autostrade. Più controlli, più postazioni velox, più rigore nel togliere punti.

    Rispondi

  • ghilo

    21 Aprile @ 22.50

    Devono essere visibili per fungere da deterrente, non per spillare soldi agli automobilisti. Per sicurezza è sempre meglio una scarica di pallettoni...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro