15°

Provincia-Emilia

Sissa - Il restauro della Rocca comincia dall'orologio

Sissa - Il restauro della Rocca comincia dall'orologio
3
Cristian Calestani
Da tempo l’orologio del torrione segna sempre le sei. Ma, tra qualche mese, alzando lo sguardo verso la Rocca dei Terzi si potrà finalmente sapere l’ora corretta. Ci sarà infatti anche il recupero dell’antico meccanismo in ferro dell’orologio della torre tra gli interventi previsti nell’ambito del restauro e risanamento conservativo del torrione quattrocentesco della Rocca dei Terzi. Quello all’orologio sarà solo uno degli interventi previsti grazie allo stanziamento di 406 mila euro da parte dell’Amministrazione comunale con l’accessione di un mutuo. L’intervento è stato ufficializzato nel corso dell’ultimo consiglio comunale in occasione della discussione del bilancio di previsione per il 2011, approvato con voto favorevole della maggioranza e contrario della minoranza. In concreto, come spiegato dall’Ufficio tecnico del Comune di Sissa, saranno recuperate la sala Petrarca e la sala dell’orologio per poter ospitare piccole mostre e per poter ricollocare l’antico meccanismo in ferro dell’orologio nella sua posizione originaria. 
Saranno recuperati la sala al primo piano posta sul lato est ed il relativo scalone d’accesso. Questo consentirà di spostare l’accesso principale in modo da non utilizzare l’attuale scalone in cemento armato e legno che risulta essere pericoloso, specialmente quando piove. Inoltre sarà possibile organizzare piccoli eventi grazie anche al recupero della pavimentazione del cortiletto interno. Il primo intervento in ordine temporale sarà un monitoraggio generale della struttura della Rocca per testare il suo attuale stato di degrado che, in passato, ha costretto a puntellare alcune stanze comportando anche lo spostamento dell’ufficio di polizia municipale e l’inagibilità dell’archivio comunale. L'intento dell’amministrazione, come più volte dichiarato dal sindaco Grazia Cavanna, è quello di «restaurare il torrione in modo da renderlo visitabile, far parlare di Sissa e sperare così che si possa sensibilizzare qualcuno al più ampio discorso di recupero di tutta la Rocca». 
Un intervento che, nel complesso, comporterebbe una spesa superiore al milione e mezzo di euro e rispetto al quale, sino ad oggi, l’amministrazione non è riuscita ad ottenere finanziamenti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    23 Aprile @ 09.39

    Naturalmente era Sissa, e non Soragna. Grazie ai lettori che ci hanno segnalato l'errore nel titolo

    Rispondi

  • Anioldo

    23 Aprile @ 07.42

    Cambiate il titolo non è a Soragna ma a Sissa

    Rispondi

  • ROBERTA

    22 Aprile @ 21.49

    sicuri che si tratti della rocca di SORAGNA

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia